Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 40 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




PERCHÈ FACCIAMO CIÒ CHE FACCIAMO NELL’EVANGELIZZAZIONE

WHY WE DO WHAT WE DO – IN EVANGELISM
(Italian)

Sermone scritto dal Dr. C. L. Cagan
E predicato dal Rev. John Samuel Cagan
Presso il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore 28 ottobre 2018
A sermon written by Dr. C. L. Cagan
and preached by Rev. John Samuel Cagan
at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, October 28, 2018

“Il signore disse al servo: Va' fuori per le strade e lungo le siepi e costringili a entrare, affinché la mia casa sia piena”
(Luca 14:23).


Noi evangelizziamo invitando le persone a venire nella nostra chiesa per ascoltare il Vangelo. In altre chiese, i membri incoraggiano a fare la cosiddetta "preghiera del peccatore" con le persone che incontrano per strada o che invitano in chiesa dopo aver preso questa "decisione". Noi invece la prima cosa che facciamo è invitare le persone in chiesa. Poi li accompagniamo in chiesa. Quando vengono, diventano amici nella chiesa. Ascoltano la predicazione del Vangelo. Alcuni di loro rimangono e credono in Cristo. Diventano dei cristiani meravigliosi. Questo metodo è stato sempre sostenuto dal nostro pastore, il Dr. Hymers. Lui lo ha ideato perché si è reso conto che tutti gli altri metodi non riuscivano a far venire gente perduta nella nostra chiesa.

Qual è il metodo del Dr. Hymers? Cosa facciamo nell'evangelizzazione? Mercoledì sera, giovedì sera e altre volte usciamo a due a due per i college, andiamo per i centri commerciali e in altri luoghi pubblici nell'area di Los Angeles. Molti di noi lo fanno anche da soli. In questi luoghi, camminiamo verso le persone e parliamo con loro. Non proviamo a convincerli a fidarsi di Cristo in quel momento. Noi non li guidiamo in una "preghiera del peccatore". Invece, diciamo loro che cosa facciamo nella nostra chiesa. In chiesa ci saranno molti giovani uomini e donne con i quali poter fare amicizia. Ascolteranno un messaggio. Pranzeranno (se arriveranno la mattina) o ceneranno (di sera). Guarderanno un film. Saranno in una festa - nel caso noi festeggiassimo il compleanno di qualcuno nella nostra chiesa. Si potranno divertire molto. Molti di loro così vogliono venire!

Poi chiediamo loro di darci il proprio nome e numero di telefono. Più tardi, diamo questi nomi e numeri ai nostri diaconi e ad altri collaboratori cristiani esperti. Questi collaboratori telefonano alla gente, parlano loro della nostra chiesa, li invitano a venire e organizzano il modo di farli venire domenica con uno dei nostri membri. Domenica, li accompagniamo in chiesa e poi li riaccompagniamo a casa. Molte persone vengono in chiesa la prima domenica dopo essere state telefonate. Altri sono occupati quel giorno e vengono un'altra volta. Quando vengono in chiesa, ascoltano la predicazione del Vangelo e si divertono a fare amicizia durante i pasti serviti e così molti di loro tornano!

Questo metodo funziona! Nelle ultime cinque settimane, più di cento persone sono venute nella nostra chiesa per la prima, seconda o terza volta. E alcuni di loro restano in chiesa e credono in Cristo. Questo metodo porta effettivamente le persone nella nostra chiesa. Funziona!

Dr. Hymers ha creato questo modo di evangelizzare seguendo ciò che Gesù Cristo ha detto nel Vangelo di Luca 14:23: “Va' fuori per le strade e lungo le siepi e costringili a entrare”. Primo, portiamo in chiesa le persone perdute. Così loro ascoltano il Vangelo e credono in Cristo. Le chiese americane moderne fanno l'esatto contrario. Portano le persone a prendere una veloce "decisione" per strada. Ma quasi nessuno di loro poi va in chiesa. Il loro metodo produce decisioni, non conversioni. Oggi voglio spiegare perché facciamo l'evangelizzazione in modo diverso da quello che fanno altri.

Perché usciamo per avere dei nomi e invitare le persone a venire in chiesa, e non cerchiamo di salvare le persone quando parliamo con loro?

Primo, perché il nostro metodo è biblico. E lo ritroviamo in tutto il Nuovo Testamento. Andrea era uno dei dodici discepoli. La Bibbia dice:

“Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e avevano seguito Gesù. Egli per primo trovò suo fratello Simone e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» (che, tradotto, vuol dire Cristo); e lo condusse da Gesù. Gesù lo guardò e disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; tu sarai chiamato Cefa» (che si traduce «Pietro»)” (Giovanni 1:40-42).

Andrea a malapena sapeva qualcosa. Ma sapeva che Gesù era il Messia. Andrea non andò in giro chiedendo di fare la preghiera del peccatore con la gente che incontrava, ma ha portato suo fratello Simon Pietro direttamente a Gesù. Pietro è diventato a sua volta un discepolo. In seguito Pietro fu convertito e ha predicato nel Giorno di Pentecoste quando tremila persone hanno creduto in Gesù Cristo. Ma ha cominciato a seguire il Signore dopo l'invito di suo fratello e così ha potuto conoscere Gesù.

Il Discepolo Filippo disse la stessa cosa a Natanaele. Disse a Natanaele: “Vieni a vedere” (Giovanni 1:46). Filippo non sapeva tanto, ma portò Natanaele a vedere Gesù: e questo ha fatto la differenza.

Un giorno Gesù mentre attraversava la Samaria condusse una donna alla salvezza. Lei non conosceva la Bibbia. Lei non era ebrea. Ma lei si fidava di Gesù. Non è andata per la sua città cercando di fidare i suoi compaesani a dire la preghiera del peccatore, anzi lei li ha invitati ad andare a vedere Gesù. La Bibbia dice:

“La donna [la Samaritana] lasciò dunque la sua secchia, se ne andò in città e disse alla gente: «Venite a vedere un uomo che mi ha detto tutto quello che ho fatto; non potrebbe essere lui il Cristo?»” (Giovanni 4:28, 29).

Tutti possono farlo - anche se non sei ancora salvato. Non è necessario andare in una università per imparare la dottrina della Bibbia. Non stai cercando di rispondere alle domande della gente. Non stai cercando di salvarli per strada. Li stai solo invitando a venire in chiesa, a fare amicizia. Tutti possono farlo - ed è ciò che noi facciamo.

Secondo, il nostro metodo funziona per questo motivo. Molte chiese non fanno affatto evangelizzazione. Ma se lo fanno, escono per parlare alle persone per strada o sulla loro porta di casa. Rapidamente danno al popolo perduto il "piano di salvezza" e chiedono loro di fare una "preghiera del peccatore" proprio lì in quel momento. Questo è "decisionismo". La persona che prende una "decisione" viene contata come una convertita. Conteggiano la persona come "salvata". Dopo di ciò, le chiese "seguono" queste persone - ma quasi nessuno di loro va in chiesa. Mio padre, il Dr. Cagan, una volta ha visitato una chiesa battista fondamentalista dove hanno pregato con oltre 900 persone in una settimana - ma la chiesa è rimasta a 125 membri. Quindi 900 persone hanno fatto una decisione, ma non sono mai andati in chiesa. Hanno fatto una preghiera, ma non sono andati a Cristo.

Perché non facciamo quello che fanno queste chiese? Semplice, questo metodo non funziona. Se i membri della chiesa guidano centinaia di persone a fare la preghiera di un peccatore, poi quasi nessuno di loro viene in chiesa. Non sono diventati cristiani. Hanno preso una "decisione" ma non sono stati convertiti.

Perché non proviamo a trasformare i peccatori in cristiani sul posto quando parliamo con loro? Perché non diventano cristiani! Noi usciamo e invitiamo le persone a venire nella nostra chiesa. Chiediamo loro di darci il nome e il loro numero di telefono. I nostri diaconi e i dirigenti li chiamano e organizzano qualcuno che vada a prenderli per venire in chiesa la domenica. Li andiamo a prendere con le nostre macchine e li portiamo in chiesa. Facciamo amicizia con loro. Pranziamo sempre dopo il servizio della domenica mattina e la cena dopo il servizio della domenica sera. Li rendiamo partecipi in chiesa. Poi i nostri diaconi e altri collaboratori li telefonano e li invitano a tornare.

Perché facciamo ciò che facciamo? Perché funziona. Il nostro metodo porta le persone in chiesa e nella chiesa. In chiesa ascoltano la predicazione del Vangelo. Alcune persone credono in Cristo subito, ma la maggior parte ha bisogno di ascoltare la predicazione del Vangelo per settimane o addirittura mesi prima di convertirsi. Quindi poi vivono come cristiani nella chiesa per il resto della loro vita. L'altro metodo è un trucco fasullo che non porta nessuna anima a Cristo!

Alcuni mesi fa sono andato in Africa con mio padre, il Dr. Cagan e Noah Song. Abbiamo predicato nelle chiese in Uganda, in Kenya e in Ruanda. In Kenya abbiamo parlato a una conferenza per pastori. Nel tardo pomeriggio la riunione si è conclusa. Il Dr. Cagan ha detto ai pastori: "Usciamo e prendiamo nomi". Abbiamo attraversato le strade di Nairobi, in Kenya, con i pastori che traducevano in swahili. Abbiamo parlato con le persone e ottenuto i loro numeri di telefono. Li abbiamo invitati in chiesa. I pastori li hanno chiamati e hanno organizzato il modo di farli venire. Il giorno dopo ci sono stati cinque nuovi visitatori! Dopo è stato fatto lo stesso durante il nostro viaggio in Ruanda, i pastori di lì hanno seguito questo metodo e hanno avuto altri cinque visitatori la domenica!

I predicatori erano eccitati. Hanno trovato un metodo che funziona! Ci hanno raccontato che avevano fatto enormi sforzi e che avevano speso molto denaro per organizzare riunioni in cui le persone prendessero decisioni, ma nessuno di loro è mai andato in chiesa. I pastori credevano che quello fosse l'unico metodo per fare l'evangelizzazione. sono rimasti poi felici di apprendere il nostro metodo, che in realtà porta le persone nella chiesa.

Infine, il nostro metodo è buono anche per te, non solo per quelli che sono invitati. Ti renderà un cristiano più forte se fai regolarmente l'evangelizzazione. E rafforzerà la tua fede per vedere le persone che inviti a venire in chiesa, che poi rimangono in chiesa e credono in Cristo. C'è una grande gioia nel vedere qualcuno che hai invitato a venire in chiesa. C'è una gioia più grande nel vederli salvati. Auguro quella gioia anche a te!

Perché non distribuiamo volantini? Alcune persone lo fanno. Forse non sai cos'è un trattato. Un tratto è un pezzo di carta, di solito piegato, che distribuisce in gran numero a chiunque lo prenda. Un tratto racconta una storia e dà il piano di salvezza. Alla fine dice a una persona di credere in Cristo facendo una preghiera o firmando il suo nome sul trattato.

Molte chiese distribuiscono volantini. Pensano così di portare le persone a Cristo. Ma i volantini non portano le persone a Cristo. Non li portano in chiesa. Dove sono quelle persone? Quindi questo è uno spreco di tempo e denaro. Ecco perché non li usiamo.

Come lo sappiamo? L'abbiamo già provato. Abbiamo distribuito un milione di trattati. Le persone forse li leggono. Ma nessuno di loro è venuto in chiesa! Non sono stati convertiti quando hanno letto quel volantino. Questo metodo non è biblico. La Bibbia non dice mai ai cristiani di distribuire trattati. Ma la Bibbia dice di uscire e costringere i peccatori a entrare nella chiesa locale! E questo è ciò che facciamo.

Perché andiamo due a due? Perché anche Gesù ha mandato I suoi Discepoli in questo modo. La Bibbia dice che Gesù “chiamò a sé i dodici e cominciò a mandarli a due a due” (Marco 6:7). La Bibbia dice anche in un altro passo che: “il Signore designò altri settanta discepoli e li mandò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dov'egli stesso stava per andare” (Luke 10:1).

Certo, puoi uscire da solo per evangelizzare. La Bibbia non lo vieta mai. Non c'è niente di sbagliato in questo. Ma uscire a due a due è biblico, e funziona!

Andare a due a due porta più persone in chiesa. A Los Angeles e in altre grandi città, le persone sono sospettose. Non vogliono parlare con qualcuno che non conoscono. I giovani sono diffidenti nei confronti delle persone anziane. Le ragazze sono sospettose nei confronti dei ragazzi. Avere due persone uscire insieme calmerà le loro paure e porterà più nomi.

Andare a due a due è ottimo. Se vai con un cristiano più esperto, imparerai come invitare le persone in chiesa e sentirti a tuo agio nel farlo. All'inizio potresti essere un po’ timoroso, forse non saprai bene cosa fare. Ma andando con qualcun altro imparerai come farlo. Presto porterai i nomi da te!

Avrai una buona comunione cristiana. Lavorare per Gesù ti avvicina ai cristiani con cui lavori. La "fratellanza del lavoro" è davvero eccellente.

Come sappiamo che l'altro metodo non funziona? L'abbiamo provato per anni! Siamo andati porta a porta e abbiamo guidato le persone attraverso il piano di salvezza con un tratto di Billy Graham. Abbiamo fatto la preghiera del peccatore con loro sulla loro porta principale di casa o per la strada. Abbiamo distribuito un milione di trattati. Ma la gente non è venuta in chiesa. Non sono stati convertiti. In questo modo non funziona.

Invece il nostro metodo funziona! Abbiamo una chiesa nel centro di Los Angeles. Los Angeles è una città empia e malvagia. Tutti i tipi di peccato accadono qui. Le persone sono impegnate con il lavoro, la scuola, la famiglia e gli amici. Ci sono molte distrazioni, con la televisione e Internet e iPhones e tutto il resto. Pochissime persone vanno in chiesa. Pochissimi sono veri cristiani. Abbiamo provato a guidare le persone in una preghiera per la strada. Ma questo non costruisce una chiesa. Non porta le persone a Cristo.

Abbiamo imparato dall'esperienza. Siamo usciti e abbiamo invitato persone in chiesa. Poi li abbiamo portati in chiesa dove hanno potuto trovare amici e ascoltare il Vangelo. Nella nostra chiesa abbiamo persone perdute ogni domenica. Non provengono da altre chiese. Non provengono da case cristiane. Vengono dal mondo con tutti i suoi peccati. E alcuni di loro diventano cristiani meravigliosi. Ecco perché la nostra chiesa è spirituale e vivace. Il nostro metodo produce veri cristiani e ringraziamo Dio per loro! Amen.


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Canto prima del sermone di Jack Ngann:
“Bring Them In” (di Alexcenah Thomas, Diciannovesimo secolo).