Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 40 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




LA TENTAZIONE DI CRISTP
E LA CADUTA DI SATANA!

THE TEMPTATION OF CHRIST
AND THE FALL OF SATAN!
(Italian)

A cura del by Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato nel Tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore, 29 luglio 2018
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, July 29, 2018


Il Signore Gesù si è confrontato con Satana. Andiamo in Matteo 4:1. Potete trovarlo a pagina 1178 della Bibbia con note Scofield.

“Allora Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo” (Matteo 4:1).

Fate attenzione. Il primo nome che viene dato a satana in questo brano è “diavolo.” Questo termine è la traduzione della parola greca “diabolos” che vuol dire “calunniatore,” o “diffamatore.” Il diavolo ha tentato Gesù per poterlo “diffamare” se Gesù Cristo fosse andato a lui. Ora guardate bene il versetto tre:

“E il tentatore, avvicinatosi, gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, ordina che queste pietre diventino pani»” (Matteo 4:3).

Il secondo nome di Satana che troviamo è “il tentatore” ovvero la traduzione del termine greco “pěirazō” che vuol dire “tentare” o “allettare.” Gesù cita la Bibbia, in particolare Deuteronomio 8:3, “Ma egli rispose: «Sta scritto: "Non di pane soltanto vivrà l'uomo, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio"»” (Matteo 4:4).

Ora, invece è il Diavolo stesso che cita le Scritture. Shakespeare aveva ragione quando diceva: “Il Diavolo sa citare le Scritture per i suoi propositi”. Il Diavolo menziona il Salmo 91:11-12, sebbene non lo avesse citato accuratamente. I culti come quelli dei testimoni di Geova o dei Mormoni, ad esempio, citano alcuni versetti della Bibbia, ma non li citano accuratamente. Gesù rispose al Diavolo accuratamente.

“Gesù gli rispose: «È altresì scritto: "Non tentare il Signore Dio tuo"»” Deuteronomio 6:16 (Matteo 4:7).

Allora il Diavolo tentò Gesù per la terza volta dicendogli che avrebbe dato a Gesù tutti I regni del mondo se Gesù lo avesse adorato. Leggiamo in Matteo 4:10,

“Allora Gesù gli disse: «Vattene, Satana, poiché sta scritto: "Adora il Signore Dio tuo e a lui solo rendi il culto"»” citando Deuteronomio 6:13 e 10:20 (Matteo 4:10).

Il dottor J. Vernon McGee disse: "Il Signore Gesù rispose a Satana ogni volta con dei versetti della Parola [la Bibbia]. Il Diavolo avrà pensato che la Bibbia avesse dato delle buone risposte, perché nel versetto successivo leggiamo: "Allora il diavolo lo lasciò" (Matteo 4:11)” (Traduzione di J. Vernon McGee, Thru the Bible, nota su Matteo 4:1-11).

Notate al versetto dieci che Gesù diede un terzo nome del Diavolo: "Vattene, Satana ...". Questo termine traduce la parola greca "Satana", che significa "l'accusatore". Gesù è stato messo alla prova e ha dimostrato di non cedere. So che tu ed io non siamo potenti come il Signore Gesù Cristo. Ma possiamo seguire il Suo esempio e addestrarci per essere suoi soldati e discepoli! Nota che Cristo ha risposto ad ogni tentazione citando la Bibbia, la Parola di Dio. Non ha detto: "Be ', io penso questo o quello", o "Bene, credo che ci sia un modo migliore". Gesù ha appena citato dei versetti biblici corretti e adatti per rispondere al Diavolo. Ho studiato per il mio master in un seminario liberale, che rifiutava la Bibbia. Dovevo andare lì perché non avevo abbastanza soldi per andare in un buon seminario come quello che sta frequentando John Cagan. Ma ho imparato una cosa in quel cattivo seminario. Ho imparato a rispondere ai professori semplicemente citando loro la Bibbia. Mi hanno chiamato fondamentalista dalla mentalità ristretta. Questo non mi ha infastidito affatto! Stavo seguendo Gesù. Ero suo discepolo, non loro!

Ecco perché è così importante per te tornare qui e imparare dalla Bibbia. Non scappare in qualche altra chiesa o studio biblico. La persona che guida quel gruppo potrebbe non conoscere molto bene la Bibbia, quindi non saranno in grado di addestrarti come discepolo di Cristo. Se continui a venire qui, ti insegneremo la pura Parola di Dio e terrai a mente molti versetti chiave. Ecco un versetto per te da memorizzare già oggi.

“Ho conservato la tua parola nel mio cuore per non peccare contro di te” (Salmo 119:11).

Ora voglio che tu legga nella Bibbia, la Parola di Dio, da dove è venuto Satana. Alcuni di questi nuovi deboli evangelici dicono che non è importante conoscere chi è Satana. Ma tu devi sapere qualcosa del Diavolo se vuoi diventare un discepolo di Cristo! Leggiamo in Isaia 14: 12-15. È a pagina 837 della Bibbia con note Scofield. Per favore, alziamoci in piedi e leggetelo in silenzio mentre io lo leggo ad alta voce.

“Come mai sei caduto dal cielo, astro mattutino, figlio dell'aurora? Come mai sei atterrato, tu che calpestavi le nazioni? Tu dicevi in cuor tuo: «Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio; mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del settentrione; salirò sulle sommità delle nubi, sarò simile all'Altissimo» (Sarò Dio). Invece ti hanno fatto discendere nel soggiorno dei morti, nelle profondità della fossa! (Isaia 14:13-15).

Potete sedervi.

Nel versetto 12 il Diavolo viene chiamato "Lucifero". Lucifero significa "luce splendente" in ebraico. Solo il sapere che il nome del diavolo è "luce splendente" può essere d'aiuto per qualcuno di voi più tardi. In alcuni culti e gruppi pentecostali la gente vede una "luce splendente" e pensa che sia lo Spirito Santo. No! No! È Satana! È Lucifero! In II Corinzi 11:14, la Bibbia dice: "Satana stesso viene trasformato in un angelo di luce". Quando vedi una luce sulla testa di qualcuno, è Satana! Non è Dio! Non è lo Spirito Santo. È Satana, "trasformato in un angelo di luce". Oggi ci sono libri popolari che parlano di persone che muoiono, che vanno in Paradiso e poi tornano sulla terra. Parlano quasi sempre di vedere una "luce" in cielo. Praticamente in tutti i casi sono stati ingannati da Satana - hanno visto Satana e hanno pensato che fosse Dio! Ma questo non è possibile. Cristo ci ha detto:

“Nessuno ha mai visto Dio” (Giovanni 1:18).

Se hanno davvero visto una "luce" non era Dio! Era o Lucifero (Satana) o uno dei suoi demoni! Ma mai Dio!

Ritorniamo in Isaia 14:12. Lucifero ha "indebolito le nazioni" quando è stato scacciato dal cielo sulla terra. Lucifero era originariamente un potente angelo in cielo. Ma Lucifero è stato cacciato dal Cielo per aver cercato di prendere il posto del Dio Onnipotente. Guarda Isaia 14: 13-15, e leggiamolo nuovamente. Per favore alzatevi in piedi.

“Tu dicevi in cuor tuo: «Io salirò in cielo, innalzerò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio; mi siederò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del settentrione; salirò sulle sommità delle nubi, sarò simile all'Altissimo». Invece ti hanno fatto discendere nel soggiorno dei morti, nelle profondità della fossa!” (Isaia 14:13-15).

Guarda la nota di Scofield in fondo alla pagina 837. Dice: "I versetti 12-14 riguardano evidentemente Satana ... Questo brano significativo risale quindi ad un passato lontano, esattamente a quando il peccato è entrato nell'universo. La dichiarazione con cui Lucifero affermava la sua ambizione segnò l'origine del peccato". Ora andiamo in Apocalisse 12: 9. È a pagina 1570 verso la fine della Bibbia. Seguitemi mentre leggo.

“Il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furono gettati anche i suoi angeli” (Apocalisse 12:9).

Il grande dragone qui è Lucifero, Satana, "il serpente antico, chiamato il Diavolo, e Satana". La maggior parte degli studiosi moderni dice che questo è un'altra caduta di Satana alla fine del mondo. Questo versetto ci aiuta a spiegare la stessa caduta che troviamo in Isaia 14. In entrambi i casi, è da lì che proviene Satana. Ci viene anche detto nel versetto 9 che "i suoi angeli furono gettati con lui". Questi angeli ribelli divennero così i demoni che hanno affrontato Gesù nella Bibbia. C'è un'altra frase da notare in Apocalisse 12: 9, "Satana, il seduttore di tutto il mondo".

Sebbene Winston Churchill non fosse un cristiano che andava in chiesa, capì che c'era un Diavolo. Churchill sapeva che il Diavolo era dietro Hitler e le forze del male della Germania nella seconda guerra mondiale. Ecco perché Churchill sapeva che non poteva fare pace con Hitler. Altri come Chamberlain, Lord Halifax e gli "appeaser" pensavano di poter stipulare un patto di pace con Hitler. Ma Churchill sapeva che i poteri demoniaci di questo mondo dovevano essere fermati o sarebbe stata la fine di ciò che Churchill chiamava "civiltà cristiana".

Questo è ciò che dobbiamo combattere come discepoli di Cristo. Il mio socio, il Rev. John Cagan, predicherà sul nostro nemico - il Diavolo - stasera alle 6:15. Faremo un buon pasto caldo e potrai ascoltare il pastore John. Assicurati di poter ritornare alle 6:15 di questa sera!

Per favore alziamoci in piedi e cantiamo il meraviglioso inno di Lutero: “Forte Rocca è il nostro Dio”. Il canto è il numero uno sul foglietto. Per favore alziamoci in piedi e cantiamolo!

Forte Rocca è il nostro Dio, nostra speme in Lui si fonda
   Ci sostiene benigno e pio, nell’angoscia più profonda.
Il tristo tentator a noi fa guerra ognor, astuzia e frode
   Son l’armi sue tremende,
Ma da lor Dio ci difende.

È perduto immantinente quei che solo in sé confida:
   Per noi lotta un Uom possente che Dio scelse a nostra guida.
Chi sia domandi tu? Egli è Cristo Gesù;
   Nostro Signore, da Lui vigor ci viene,
La vittoria in mano Ei tiene.
   (Versione italiana dell’inno “A Mighty Fortress is Our God”
      di Martin Luther, 1483-1546).


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Canto prima del sermone di Benjamin Kincaid Griffith:
“A Mighty Fortress Is Our God” (di Martin Luther, 1483-1546).