Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 40 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




UN CUORE CHE PIANGE PER IL RISVEGLIO!

HEARTCRY FOR REVIVAL!
(Italian)

A cura di Dr. R. L. Hymers, Jr
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato presso il tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore 16 luglio 2017
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord's Day Morning, July 16, 2017

“Invocami, e io ti risponderò, ti annuncerò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci” (Geremia 33:3).


Geremia si trovava in prigione. Era in prigione per aver predicato al popolo di Giuda l’imminente esilio in cattività. Geremia si sentiva disperato. Credeva che il suo popolo fosse stato abbandonato da Dio. Aveva perso ogni speranza perché era stato rinchiuso in prigione, ma il Signore è in questo momento che parla al suo cuore. Dio gli disse:

“Invocami, e io ti risponderò, ti annuncerò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci” (Geremia 33:3).

Domenica scorsa ho predicato “La battaglia della preghiera nel risveglio” E ho detto che viviamo sotto il grande demone del materialismo. Ho detto: “Dio se ne è andato!” Ha lasciato le nostre chiese … noi non vogliamo che Dio discenda con la sua benedizione. Il nostro sonno letargico vorrebbe piuttosto una chiesa sena lo Spirito santo. Andiamo avanti solo per routine. Perché creare un trambusto? Perché preoccuparci? Dormiamoci sopra con la nostra sonnolenza. Non vogliamo ritornare a pregare e digiunare per la presenza e la potenza di Dio, è troppo dura. Eppure in poche settimane abbiamo avuto diciassette conversioni. Il Dr. Chan è stato ristorato risvegliato. John Samuel Cagan ha deciso di predicare il vangelo. Aaron Yancy e Jack Ngann sono diventati aspiranti diaconi. Christine Nguyen e la signora Lee sono diventati dei guerrieri nella preghiera.

Abbiamo avuto un “tocco” di risveglio In questi giorni il Dr. Cagan e io abbiamo imparato che quando Dio era presente le persone sono state convertite. Ma quando Dio non era presente niente è successo. Aaron e Jack Ngann ne sanno qualcosa. Loro hanno imparato come lottare contro le potenze demoniache in preghiera. Jack disse:

‘Abbiamo iniziato a pregare per la presenza di Dio. Quando ho iniziato la mia seconda preghiera, ho cominciato a sentirmi leggera e al punto di svenire. C'era difficoltà a organizzare le preghiere. Sentimmo che c'era una grossa barriera demoniaca e non riuscivo a continuare. Ci siamo messi in ginocchio e abbiamo pregato Dio affinché sollevasse la presenza demoniaca durante l'appello mediante il Sangue di Cristo. Mi sono inginocchiato sul pavimento con il viso rivolto verso il basso. Abbiamo cominciato a pregare, e dopo un terzo ciclo in queste posizioni abbiamo cominciato a sentire che Dio aveva rotto le tenebre e che la presenza demoniaca era stata allontanata. Sapevamo che la riunione serale sarebbe stata cruciale. Questo è accaduto alle 4:00 di pomeriggio. ’

Due ore dopo, durante la riunione serale, il signor Virgel Nickell è venuto avanti con le lacrime, e il Dr. Cagan lo ha condotto a Cristo. Poi abbiamo saputo come mai Aaron e Jack avevano avuto una così terribile battaglia contro Satana i preghiera due ore prima!”

“Il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti” (Efesini 6:12).

Le battaglie spirituali si vincono in preghiera!

“Invocami, e io ti risponderò, ti annuncerò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci” (Geremia 33:3).

“Potenza in preghiera,” alziamoci in piedi e cantiamo!

Potenza in preghiera, Signore, Potenza in preghiera
   Qui è il peccato della terra e la sofferenza
Abbiamo bisogno di un risveglio, le anime sono disperate
   O Signore dammi Potenza, Potenza in preghiera!
(Traduzione letterale in italiano dell’inno “Teach Me to Pray” di Albert S. Reitz, 1879-1966).
Ho fatto un cambiamento al terzo verso “Abbiamo bisogno di un risveglio, le anime sono disperate;
O Signore dammi Potenza, Potenza in preghiera.”

Potete sedervi.

Satana ha impedito che molti di voi pregassero per un risveglio. Giovedì sera ho fatto un sondaggio. Vi ho chiesto: “Quanti di voi pensano di volere più persone nella nostra chiesa quando vi chiedo di pregare per il risveglio?” Quasi la metà dei membri di questa chiesa hanno alzato la mano, così ho detto: “Quanti di voi pensano che voglio che lavoriate di più quando vi chiedo di pregare per il risveglio?” Circa un terzo di voi ha alzato la mano, è stato scioccante, perché molte volte vi ho detto: “Non è per più persone!” Molte altre volte vi ho detto " Non dipende da più impegno!” Molte altre volte io vi ho detto, "ci sarà meno lavoro da fare se arriva il risveglio! "

Devi avere centinaia e centinaia di nomi per riuscire ad ottenere un visitatore adesso. E quel visitatore non tornerà! Nel risveglio è possibile ottenere molti meno nomi e molto meno visitatori, ma la maggior parte dei visitatori tornerà. Potremmo persino essere capaci di chiudere completamente l'evangelizzazione e di avere più gente in arrivo e salvare! Nella chiesa cinese non avevano alcuna evangelizzazione. Non hanno organizzato alcun tour evangelistico. Eppure 2.000 persone sono entrate in una chiesa e lì sono rimaste. Perché? Perché hanno avuto un risveglio! Ecco perché! L'ho già detto altre volte, ma non mi avete creduto. Non mi hai creduto perché non l'hai visto. Ascolta nuovamente il nostro testo.

“Invocami, e io ti risponderò, ti annuncerò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci” (Geremia 33:3)

“Io ti mostrerò cose grandi e forti, che tu non consoci". Puoi crederlo? Puoi essere abbastanza umile da credere che Dio possa fare cose che non hai mai visto prima? Potete credere che Dio possa fare le cose in risposta alla preghiera che "tu non sai"? Alziamoci in piedi e cantiamolo!

Potenza in preghiera, Signore, Potenza in preghiera
   Qui è il peccato della terra e la sofferenza
Abbiamo bisogno di un risveglio, le anime sono disperate
   O Signore dammi Potenza, Potenza in preghiera!
(Traduzione letterale in italiano dell’inno “Teach Me to Pray” di Albert S. Reitz, 1879-1966).

Decidiamo nel nostro cuore di portare i perduti in chiesa, ma non possono sentire Dio quando arrivano qui. Perché no? Perché non è qui al potere. Dio è totalmente santo. Sa che molti di voi non credono veramente che Lui possa fare "cose grandi e potenti, che tu non conosci". Non lo credete. Forse pensi che sia solo una favola. Pensi che io sia solo un vecchio, che chiacchiera di un miracolo, un miracolo che non hai mai visto, quindi non ci credi.

Abbiamo visto tanti miracoli, ma tu ancora non credi! Trentanove persone hanno pagato due milioni di dollari per salvare questo edificio dove si riunisce questa chiesa. Nessun predicatore con cui ho parlato pensava che potesse essere fatto. Ma è stato fatto! È un grande miracolo! Ma non lo vedi! Non ci credi! Abbiamo avuto 17 persone salvate in poche settimane l'anno scorso. Ma non lo vedi! Non credi che sia un miracolo! Abbiamo preso John Cagan come nostro predicatore, come il nuovo pastore, anche se lui pensava: "Non lo farò mai!" Questo è un miracolo. Ma non lo vedi! Non ci credi! Abbiamo un ministero in tutto il mondo in 35 lingue, rendendo disponibili queste prediche in tutto il mondo. Ma non lo vedi! Non ci credi!

La mia preghiera è che voi possiate svegliarvi e pregare per il miracolo del risveglio! “Sebbene avesse fatto tanti segni miracolosi in loro presenza, non credevano in lui;” (Giovanni 12:37).

E so che la tua religione non ha gioia, e talvolta il mio cuore piange per te. Non hai gioia. Non hai speranza. Stai continuando a macinare come uno schiavo nella prigione proprio come il povero Sansone. Sì! Per alcuni di voi questa chiesa è come un carcere, una prigione dove si susseguono riunioni , dove si susseguono opere di evangelismo. Odio questa cosa! Ma non sai come fuggire! Sei legato a catene spirituali, macini, macini, macini senza speranza. A volte pensi di mollare tutto. So che alcuni di voi fanno. Ma non puoi mollare. Gli unici amici che hai sono qui. Gli unici parenti che hai vengono qui! Come puoi mai scappare da questa routine, dalla stupida fatica e dalle attività di una chiesa che sembra una prigione? Voglio aiutarti! Dio sa che voglio farlo! C'è solo un modo per fuggire da tutto ciò. Come lo sai, predicatore? Perché sono stato nello stesso posto in cui tu sei adesso! Sono stato incatenato in una chiesa, ho macinato, ho macinato, ho odiato ma senza trovare una via d'uscita! L'unico modo per fuggire da tutto ciò è attraverso Gesù! Confessa i tuoi peccati! Perché non vuoi farlo? I tuoi peccati sono le catene che ti legano! Sbarazzati di loro! Ravvediti e sii purificato dal Sangue, perché solo Gesù può spezzare le tue catene e renderti libero.

“Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia” (Giacomo 5:16).

Confessate i vostri timori, i vostri dubbi, i vostri peccati, la vostra rabbia, le vostre amarezze e la vostra gelosia “Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia” (Giacomo 5:16). Una donna lo ha fatto! E Gesù l’ha liberate. Un uomo lo ha fatto e Gesù lo ha guarito. Quindi c’è un raggio di speranza. “Può essere vero?” Sì è vero! Prega affinché qualcuno possa confessare le proprie colpe e possa essere guarito da Gesù.

Gesù disse: “Beati quelli che sono afflitti” (Matteo 5:4). Questo fa riferimento a coloro che sentono il peso del proprio peccato e piangono per esso. Il peccato è sempre un problema per i Cristiani che desiderano un risveglio, e il risveglio solamente i cristiani purificati possono vivere vicino a Dio. Evan Roberts ci ricorda che lo Spirito [Santo] non viene se non siamo preparati. Noi [chiesa] dobbiamo sbarazzarci dei cattivi sentimenti, di ogni malizia, dell’invidia, del pregiudizio e delle incomprensioni. [Non pregare] finché non hai perdonato le offese, se senti di non poter perdonare, inginocchiati e chiedi uno spirito di perdono. Lo otterrai” (Traduzione di Brian H. Edwards, Revival, Evangelical Press, 2004, p. 113). "Ogni uomo dimenticava gli altri. Ognuno era faccia a faccia con Dio [mentre confessavano i propri peccati] ... [questo è] tipico di quasi ogni risveglio. Non c'è rinascita senza una profonda, scomoda e umiliante convinzione di peccato " (ibid., p. 116)... "Oggi abbiamo una Chiesa inaffidabile perché i cristiani non sentono il peccato o lo temono ... Coloro che vogliono un risveglio dovrebbero cominciare a esaminare i propri cuori e le proprie vite davanti a un Dio Santo. Se copriamo i nostri peccati e non li confessiamo adesso [non ci sarà risveglio] ... Un Dio santo rende il cristiano cosciente anche del più piccolo peccato ... Coloro che sanno di essere in presenza di un Dio santo, sono sempre consapevoli del proprio peccato personale ... Questa profonda opera di convinzione conduce sempre alla libertà e alla gioia nell'esperienza riscontrata nel perdono. Seguendo il "battiti del cuore" vengono esplosioni di gioia della salvezza " (ibid., p. 120).

“Non tornerai forse a darci la vita, perché il tuo popolo possa gioire in te?” (Salmo 85:6).

Non possiamo rallegrarci nei nostri cuori finché non confessiamo i nostri peccati in lacrime! Ciò sta accadendo in Cina. Perché non nella nostra chiesa? Abbiamo paura di confessare i nostri peccati l'uno all'altro e pregare l'uno per l'altro affinchè possiamo ottenere guarigione. La paura di ciò che altri penseranno ci impedisce di confessare. Isaia disse: “Io, io sono colui che vi consola; chi sei tu che temi l'uomo che deve morire, … Hai dimenticato il SIGNORE che ti ha fatto (Isaia 51:12, 13).

Cantiamo l’inno numero 10!

“Esaminami, o Dio, e conosci il mio cuore.
Mettimi alla prova e conosci i miei pensieri.
Vedi se c'è in me qualche via iniqua
e guidami per la via eterna”
   (Salmo 139:23, 24).

Cantiamo l’inno numero 17!

Riempi ogni mia visione e non permettere che il peccato
   Faccia ombra sulla luce che splende
Fammi vedere solo il Tuo volto,
   Nutri la mia anima con la Tua grazia infinita.
Riempi ogni mia visione con il Salvatore divino,
   che la Tua Gloria illumini il mio spirito.
Riempi ogni mia visione e fa che io possa vedere
   Che la tua Santa immagine rifletta in me.
(Traduzione letterale in italiano dell’inno “Fill All My Vision” di Avis Burgeson Christiansen, 1895-1985).

Non l'hai mai confessato prima. Sapevi che avresti dovuto farlo, ma hai avuto paura. Una donna mi ha detto che era straordinariamente indietro nel telefono. Poi la guardai domenica mattina e lei mi guardò. Ho capito che voleva venire. L'ho presa per mano e le ho detto: "Vieni." È venuta. Aveva paura di venire. Dopo tutto, era una moglie del diacono! Che cosa avrebbero potuto pensare gli altri se lei avesse confessato i suoi difetti? Dimentica quello che pensano gli altri! Mentre ci alziamo e cantiamo, venite qui e inginocchiatevi e confessate le vostre colpe. Dio ti convince di peccato, e poi il sangue di Cristo versato sulla croce ti pulisce di nuovo.

Cantiamo l’inno numero 17!

Riempi ogni mia visione e non permettere che il peccato
   Faccia ombra sulla luce che splende
Fammi vedere solo il Tuo volto,
   Nutri la mia anima con la Tua grazia infinita.
Riempi ogni mia visione con il Salvatore divino,
   che la Tua Gloria illumini il mio spirito.
Riempi ogni mia visione e fa che io possa vedere
   Che la tua Santa immagine rifletta in me.
(Traduzione letterale in italiano dell’inno “Fill All My Vision” di Avis Burgeson Christiansen, 1895-1985).


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Lettura prima del sermone di Noah Song: I Giovanni 1:5-10.
Cantico prima del sermone di Benjamin Kincaid Griffith:
“O Breath of Life” (di Bessie P. Head, 1850-1936).