Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 40 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




I DUE ADAMO

IL MESSAGGIO CHE OGGI DOBBIAMO ASCOLTARE
NELLE NOSTRE CHIESE MORENTI
(SERMONE NUMERO #90 SUL LIBRO DELLA GENESI)

THE TWO ADAMS –
THE KIND OF SERMON WE NEED TO HEAR
IN OUR DYING CHURCHES TODAY!
(SERMON #90 ON THE BOOK OF GENESIS)
(Italian)

A cura Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr

Sermone predicato presso il Tabernacolo Battista di Los Angeles
Domenica sera, 4 dicembre 2016
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord's Day Evening, December 4, 2016

“Dio il SIGNORE ordinò all'uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino, ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai»” (Genesi 2:16-17).


Dio ha creato il primo uomo dalla polvere della terra, ma io non ho mai creduto a questa cosa quando ero giovane. Anzi credevo nella teoria dell’evoluzione ci ho creduto fino al Settembre del 1961. Il 28 di quel settembre ho cambiato improvvisamente questo pensiero, perché ho avuto la conversione della mia vita. In una sola settimana tutto è cambiato. Uno dei più grandi cambiamenti che ho sperimentato è stato il credere fermamente nella Bibbia. Da quel momento in poi ho realizzato che l’evoluzione era una frode, era pura fiction scientifica, come il falso libro dei Mormoni e come il Corano. Nella mia conversione la mia mente è cambiata dal Darvinismo alla dedizione all’ispirazione verbale della Bibbia in ogni parola nell’originale Ebraico e greco. Ora so nel mio intimo che “Ogni Scrittura è ispirata da Dio ed è utile” (II Timoteo 3:16). Dato che ogni parola della Bibbia è ispirata [soffiata= theopneustos) non vi sono possibili errori nella Bibbia, perché ogni parola di essa, dalla Genesi all’Apocalisse, è stata data agli uomini che hanno scritto questo santo Libro! La Bibbia dice: “Dio il SIGNORE formò l'uomo dalla polvere della terra, gli soffiò nelle narici un alito vitale e l'uomo divenne un'anima vivente” (Genesi 2:7). Quindi ho capito che Dio ha creato il primo uomo, e che l’uomo non è il frutto dell’evoluzione. Ho capito che la testimonianza della creazione dell’uomo in Genesi è letteralmente vera, e ho capito che l’evoluzione è una menzogna satanica.

Allora Dio ha posto l’uomo in un bellissimo giardino, un giardino pieno di ogni nutrimento e frutti deliziosi. Molti di quegli alberi e frutti salutari non esistono più perché sono stati distrutti dal Grande Diluvio.

In mezzo al giardino vi erano due alberi importantissimi: l’albero della vita e l’albero della conoscenza del bene e del male. Dio diede ad Adamo solamente una legge a cui ubbidire: “ma dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai” (Genesi 2:17). Il termine “conoscenza” in genesi 2:17 deriva dalla radice “yada”, che vuol dire “entrare in conoscenza con, essere familiare o amico” (vedi Strong). Se loro avessero mangiato il frutto proibito, sarebbero diventati dipendenti da esso. Una sola esperienza sessuale al di fuori del matrimonio, ad esempio, rimane nella mente per sempre, perché l’uomo ha ora conoscenza di quella cosa. Basta provare una droga una volta o due, per diventare dipendenti di quella sostanza. Così l’innocenza dell’uomo è andata via per sempre. Mangiare dall’albero della conoscenza del bene e del male ha distrutto per sempre l’innocenza dell’uomo, e lo ha portato in primis alla morte spirituale e infine alla morte fisica.

Il Diavolo lo sapeva benissimo, ecco perché ha tentato l’uomo fino a fargli mangiare il frutto proibito. Sapeva che l’uomo avrebbe così perso la sua innocenza e sarebbe diventato per sempre un peccatore. Lasciarsi andare a questa tentazione, avrebbe rovinato la coscienza dell’uomo per sempre. Sarebbe stato per sempre un peccatore. La sua coscienza sarebbe morta nel momento stesso in cui avrebbe mangiato il frutto proibito. Da quel momento in poi l’uomo si sarebbe nascosto da Dio. La sua anima sarebbe stata “morta nelle colpe e nei peccati” (Efesini 2:5). Avrebbe avuto una mente carnale e avrebbe visto Dio come nemico (vedi Romani 8:7). Non solo sarebbe morto spiritualmente, ma il suo corpo sarebbe andato in contro alla morte fisica, anno dopo anno. Come uomo morto non sarebbe stato in grado di “ricevere le cose dello Spirito di Dio” … e poi le verità di Dio sarebbero state come “pazzia per lui” (I Corinzi 2:14).

Ma peggio, la sua natura rovinata e la morte spiritual darebbe stata ereditata da tutta la sua discendenza, ovvero da tutti gli uomini sulla terra, perché “Infatti, come per la disubbidienza di un solo uomo i molti sono stati resi peccatori …” (Vedi Romani 5:19). “Dunque, come con una sola trasgressione la condanna si è estesa a tutti gli uomini, così pure, con un solo atto di giustizia, la giustificazione che dà la vita si è estesa a tutti gli uomini” (Romani 5:18). “Il peccato originale di Adamo ha segnato ognuno che è nato, perché tutti hanno avuto il cuore incline al peccato … questo peccato intimo è la radice e la fonte di ogni peccato, ed è stato trasmesso da Adamo a noi [noi lo abbiamo ereditato] … noi non siamo peccatori perché pecchiamo, ma pecchiamo perché siamo peccatori, siamo nati con una natura schiava del peccato” (Traduzione in italiano The Reformation Study Bible; nota a pagina 781). “L’uomo ... nato nel peccato non è in grado di convertirsi” (Westminster Confession, IX, 3).

Il peccato di Adamo è stato trasmesso a tutta la sua discendenza (a tutta la razza umana). Questo fatto è provato. È provato dal fatto che il primo bambino di Adamo, Caino, ha ucciso suo fratello (vedi Genesi 4:8). E siccome tu sei un figlio di Adamo, sei per natura un peccatore. Niente che tu faccia o dica ti può salvare, niente che tu possa fare ti può salvare, perché per natura sei un peccatore. Il frequentare una chiesa non ti salverà, le tue preghiere non ti salveranno. Essere buono non ti salverà. Niente, e ripeto, niente che tu faccia o dica ti può salvare, perché sei un peccatore perduto. Alcuni dei peggiori peccatori che ho conosciuto sono purtroppo dei predicatori, uomini che studiano la Bibbia tutti i giorni. Alcuni dei più disobbedienti peccatori che io conosco, sono nati in famiglie Cristiane, ma sono cresciuti ribelli nei confronti dei propri genitori, ribelli contro Dio, ribelli contro Cristo, ribelli contro i propri genitori, ribelli contro ogni cosa che hanno imparato nella loro chiesa. Forse conoscono la Bibbia abbastanza bene, ma sono ribelli. Sono ribelli contro il pastore che predica la Bibbia, e sono ribelli perché nel loro cuore odiano la verità. Ho conosciuto molti “ragazzi di chiesa” che sono malvagi come il Diavolo, ho conosciuto ragazze cresciute in chiesa che hanno incoraggiato dei giovani ad avere con loro rapporti sessuali, e il giorno dopo hanno cantato gli inni come angioletti, mentre in realtà erano squallidi peccatori. Ho conosciuto “ragazzi di chiesa” che hanno avuto rapporti sessuali con queste ragazze, e poi li ho sentiti vantarsi die propri peccati davanti ad altri ragazzi, così facendo hanno messo nelle menti di altri giovani la lussuria per queste cose, che poi li avrebbe distrutti.

Potresti dire: “Io non ho mai fatto una cosa del genere!” Ma hai pensato di farle, ha sicuramente fatto dei cattivi pensieri, non è vero? Gesù disse che è più peccaminoso pensarlo!

Dici di amare Dio, ma gli obbedisci? Ami Dio con tutto il tuo cuore? Ami leggere la Bibbia ogni giorno? Ami trascorre del tempo da solo con Dio in preghiera ogni giorno? O trascorri il tuo tempo libero con i videogiochi o a guardare la TV? Non potresti trascorrere questo tempo in preghiera o leggendo la Bibbia? Ti dico che ciò dimostra che non ami Dio, non lo ami veramente, parli solamente dell’amore di Dio, ma in realtà disprezzi Dio. Chi ami veramente è te stesso. Pensaci! Non è vero? Non sei un peccatore che disprezza Dio? Non hai paura del pastore? Perché hai paura di me? Non è così perché io ti faccio riflettere su Dio e sul peccato? Non è vero che è per questo che mi temi?

Ti piacciono I sermoni di John Cagan su come frequentare qualcuno? Vi sedete e li ascoltate intensamente, ma non lo fate quando io predico sul peccato, sulla salvezza e su Cristo! Il pensiero di uscire con qualcuno è più interessante di ascoltare me che predico Cristo, che predico la Sua morte sulla Croce per la salvezza dal peccato. Se lo fai, e sai che ho ragione, questo dimostra che sei un peccatore ribelle, e che non hai il vero amore di Cristo nel tuo cuore. Ammettilo. Devi ammetterlo e capire che sei un peccatore perduto. Devi ammetterlo, altrimenti non c’è per te alcuna speranza. Non vi è speranza per nessuno così!

“Chi copre le sue colpe non prospererà, ma chi le confessa e le abbandona otterrà misericordia”
        (Proverbi 28:13).

Confessa il peccato che c’è nell’intimità del tuo cuore, o passerai l’eternità nel lago di fuoco! Questa è la verità. Ti sto parlando da adulto. Questa non è una dolce lezione della Scuola Domencale. Questo non è un dolce discorso di Joel Osteen. Questo non è una predicazione espositiva come quella di John MacArthur. Questo è un sermone all’antica, che vuole farti svegliare. Questo è un sermone evangelistico secondo lo stile della vecchia Scuola. Questo è un sermone che Dio potrebbe usare per svegliarti e per farti capire che tu sei un peccatore nel tuo cuore, e che hai un cuore morto nel peccato. Ti sto parlando come in realtà ogni predicatore dovrebbe fare. Io non voglio il tuo denaro! All’Inferno i vostri soldi! Io voglio la tua anima. Voglio vederti salvato con Gesù. Voglio vedere Dio che converte il tuo cuore pien di peccato, voglio vederlo che lo cambia e lo purifica mediante il Sangue di Cristo. Ecco cosa voglio. Voglio vederti cambiare in una felicità Cristiana anziché vederti come un ipocrita quale sei ora! Un ipocrita è una persona che sembra un Cristiano, ma nel cuore “siete simili a sepolcri imbiancati, che appaiono belli di fuori, ma dentro sono pieni d'ossa di morti e d'ogni immondizia” (Matteo 23:27, 28). Ed è così che sei. Il tuo cuore è così peccaminoso che dai del tuo meglio per sembra un Cristiano, ma guarda il tuo cuore! Il tuo cuore è pieno di peccato, lussuria e incredulità Il tuo cuore è ribelle come lo era il cuore di Caino.

Genesi 5:1, 3 dimostra che il peccato di Adamo ha rovinato la razza umana, ecco perché il tuo cuore è morto nel peccato. In Genesi 5:1 vediamo che “Nel giorno che Dio creò l'uomo, lo fece a somiglianza di Dio” (Genesi 5:1), ma Adamo si è ribellato e ha peccato distruggendo così la sua innocenza. Quindi poi leggiamo che Adamo “visse centotrent'anni, generò un figlio a sua somiglianza, a sua immagine, e lo chiamò Set” (Genesi 5:3). Quando Adamo era innocente viene detto che era stato creato a immagine di Dio, innocente come Dio, ma dopo il peccato vediamo che genera “un figlio secondo la sua somiglianza”, ovvero pieno di peccato, un peccatore secondo natura! (Genesi 5:3)

Ed è secondo questa somiglianza con cui sei nato, sei un peccatore per natura come Adamo. Sei un peccatore per natura. I tuoi genitori sono peccatori per natura. Tutti coloro che conosci a scuola o a lavoro sono peccatori per natura. Sei un peccatore incorreggibile che non può fare nulla per cambiare il proprio cuore peccaminoso. “Cosa?” “Mia madre è una peccatrice?” Sì! Il suo cuore è ribelle e peccaminoso tanto come il tuo, proprio come tutta la discendenza di Adamo. Tutta la razza umana è stata rovinata, e così è venuta la morte. Tutto è venuto a causa del peccato di Adamo Lui era stato avvisato, e non aveva ragione per disubbidire. Adamo sapeva bene che sarebbe morto e che avrebbe rovinato alter persone. Adamo che era un uomo così pulito, è stato trasformato in un mostro dal peccato! Ogni persona sana di mente odia Hitler, perché ha ucciso sei milioni di Ebrei, ma Hitler è innocente come un angelo se lo paragoniamo ad Adamo. Hitler ha ucciso sei milioni di persone, ma Adamo ha ucciso tutta la razza umana! Milioni di milioni di persone! Adamo ha rovinato il tuo cuore. Adamo ti ha fatto in modo che tu fossi un ipocrita che va in Chiesa, ti ha reso un ipocrita che non può cambiare il proprio cuore, un ipocrita per l’Inferno, e che merita di andare lì a causa della sua natura peccaminosa, e perché rifiuti la sola persona che ti possa salvare : Gesù Cristo, l’ultimo Adamo. Il primo Adamo ti ha dato un cuore ribelle e peccaminoso. L’ultimo Adamo, Gesù Cristo, è l’unico che può cambiarti e darti un nuovo cuore. Solamente Cristo può togliere il tuo cuore di pietra e darti “un cuore di carne” (vedi Ezechiele 36:26). Ecco cos’è la rigenerazione, ecco cos’è la nuova nascita.

Ora arriviamo alla nota dolente. Come può una persona cambiare il suo cuore ed essere salvata? Devi essere rigenerato. La rigenerazione è una dottrina molto importante. Non sento più tanti predicatori che ne parlano, ma la rigenerazione è una dottrina importantissima. Ecco perché molte chiese stanno morendo! La parola “rigenerazione” si riferisce a un atto che Dio compie cambiando il cuore di una persona e lo trasforma dalla morte alla vita. Gesù Cristo ha parlato della rigenerazione come di “una nuova nascita”, una trasformazione spirituale, la creazione di un nuovo cuore mediante lo Spirito Santo, un atto mediante il quale una persona viene cambiata da figlio di Adamo a figlio di Dio. La rigenerazione è un atto di Dio solo, un atto mediante il quale Lui cambia il cuore morto, che è stato ereditato da Adamo, e lo fa rivivere. La nuova nascita è necessaria perché il tuo cuore è morto prima di essere rigenerato.

La migliore testimonianza che io abbia mai sentito da un giovane è la testimonianza di John Cagan. Una testimonianza così corretta che un uomo che l’ha letta ha messo in dubbio che sia stata scritta da un ragazzo di 15 anni. Questo uomo mi accusato dicendomi di averla scritta io, o che io l’abbia corretta aggiungendo delle cose, ma John stesso vi può assicurare che io non ho scritto nulla e né ho cambiato nulla, e che non lo ha fatto neanche suo padre, il Dr. Cagan. Noi abbiamo avuto delle persone che sono state slavate semplicemente leggendo questa testimonianza o leggendola.

La morte del cuore dell’uomo ereditata dal primo Adamo, può essere resa viva da Cristo, il secondo Adamo. Questo lo dice chiaramente l’Apostolo Paolo

“Dunque, come con una sola trasgressione la condanna si è estesa a tutti gli uomini, così pure, con un solo atto di giustizia, la giustificazione che dà la vita si è estesa a tutti gli uomini. Infatti, come per la disubbidienza di un solo uomo i molti sono stati resi peccatori, così anche per l'ubbidienza di uno solo, i molti saranno costituiti giusti” (Romani 5:18, 19).

Vediamo che l’Apostolo Paolo ancora una volta mette a confronto Adamo e Cristo.

“Così anche sta scritto: «Il primo uomo, Adamo, divenne anima vivente»; l'ultimo Adamo [Cristo] è spirito vivificante” (I Corinzi 15:45).

Solamente Gesù Cristo (il secondo Adamo) può ridare la vita al cuore. Gesù Cristo cambia il cuore dalla schiavitù del peccato in un nuovo cuore, un cuore che ama Dio. Quest’opera comincia con lo Spirito di Dio che ti convince di peccato (Giovanni 16:8). Poi lo Spirito di Dio ti rivela Gesù Cristo (vedi Giovanni 16:14–15). Infine Dio ti avvicina a Cristo (Giovanni 6:44). Questi tre passi della rigenerazione sono evidenti nella testimonianza di John Cagan. Nel primo paragrafo John parla del suo cuore, malvagio ereditato da Adamo. Nel secondo paragrafo, John parla di come Dio lo ha convinto fortemente, e di come si sentiva tormentato. “Ho cominciato a odiare me stesso, odiavo il mio peccato e come mi faceva sentire”. Nel terzo paragrafo John ci dice che il suo cuore peccaminoso gli faceva odiare la mia predicazione. La sua è stata una lotta titanica tra il peccato e Dio, e si sentiva inabile per andare a Cristo. Nel quarto paragrafo John ci dice che il pensiero di Gesù Cristo delle sue sofferenze sulla Croce lo hanno salvato dal peccato. I suoi pensieri sono stati distrutti in questo modo, infine è andato a Cristo. “Gesù Cristo ha dato al Sua vita per me ed io voglio dare tutto a Lui … perché Lui mi ha cambiato”. Era un ragazzo cattivo, ma ora è un uomo di Dio!

Il mese prossimo John Cagan entrerà in un seminario teologico per prepararsi a diventare un ministro battista.

Ovunque tu sia, sei un peccatore perduto, il tuo cuore è morto, morto perché è incatenato al peccato di Adamo, perciò Gesù Cristo è la tua unica speranza, perché Lui solo “può spezzare il potere del peccato e renderti libero” come diceva Charles Wesley. C’è potenza in Cristo, Lui può cambiare il tuo cuore e può purificarti mediante il Suo Sangue. Credi in Lui e Lui ti salverà.

Se vuoi parlare con noi della salvezza mediante Gesù Cristo, per favore puoi parlare con il Dr. Cagan, John Cagan o me.

Ho provato invano tante strade,
   Ho provato a calmare le mie paure e a far crescere le mie speranze;
Ma ciò di cui avevo bisogno, era come dice la Bibbia,
   Gesù e solamente Gesù.

La mia anima è buia, il mio cuore è duro,
   Non posso vedere, non posso sentire;
Mi appello alla luce e alla vita,
   Semplicemnte per la fede in Gesù.

A volte si piange, e a volte si dà la colpa,
   Io vado con tutte le mie colpe e vergogne;
Vado a Lui perchè il Nome,
   al di sopra di ogni nome è Gesù.
(Traduzione letterale dell’inno “In Jesus” di James Procter, 1913).


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Lettura prima del sermone di Noah Song: Romani 5:17-19.
Canto prima del sermone di Benjamin Kincaid Griffith:
“In Jesus” (di James Procter, 1913).