Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 40 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




L’ESERCITO DI GEDEONE!

GIDEON’S ARMY!
(Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato presso il Baptist Tabernacle di Los Angeles
La sera del Giorno del Signore, 24 Giugno 2018
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Evening, June 24, 2018

“Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente che è con te è troppo numerosa perché io dia Madian nelle sue mani; Israele potrebbe vantarsi di fronte a me, e dire: ‘È stata la mia mano a salvarmi’” (Giudici 7:2).


È una storia semplice ma molto importante. Gedeone era un giovane che viveva in un tempo di grande apostasia. Questo dovrebbe attirare la nostra attenzione perché viviamo proprio ora nella grande apostasia del tempo della fine.

I. Primo, l’apostasia.

Il popolo di Israele ha fatto il male agli occhi di Dio. E Dio li ha puniti lasciando che diventassero schiavi dei Madianiti. Erano i nemici di Israele. Il popolo di Israele si ritirò da questi selvaggi. Si nascosero nelle caverne da questo popolo senza Dio. I Madianiti erano così forti da distruggere i raccolti degli Israeliti. Rubarono le loro pecore, buoi e asini. Israele era schiacciato e senza speranza. Allora gridarono al Signore.

Allora Dio venne a Gedeone. Dio venne da lui mentre si nascondeva dai Madianiti. E Dio disse a Gedeone: "Il SIGNORE è con te, uomo forte e valoroso" (Giudici 6:12).

Non ero un uomo potente e valoroso quando andai in un seminario liberale, nel quale si rifiutava la Bibbia, a Nord di San Francisco. Ero un mite e tenero ragazzo predicatore battista. Ma quello che ho visto in quel seminario mi ha fatto arrabbiare molto con l'evangelicalismo moderno. Non credevano nel Dio della Bibbia. Erano controllati dai Madianiti - quelli che volevano mettere Dio in una camicia di forza - quelli che non volevano che Dio controllasse i loro pensieri o le loro vite.

Il Dr. David F. Wells ha scritto un libro significativo sulla corruzione dell'evangelismo nel nostro tempo. Si chiama, No Place for Truth: or Whatever Happening to Evangelical Theology? (Eerdmans, 1993) [Nessun posto per la verità: o cosa ne è stato della teologia evangelica?]. Il dottor Wells è un uomo arrabbiato. Dice: "Il mondo evangelico ha perso il suo radicalismo" (pag 295). Le chiese evangeliche non ispirano i giovani a essere cristiani radicali. Sono morbidi, deboli ed egoisti - hanno paura di parlare per paura di ciò che la gente penserà di loro. L'establishment evangelico combatterà chiunque voglia vedere le chiese riformate e vive al giorno d'oggi. Il dott. Wells disse: "La conformità è una forza potente nel mondo evangelico, e soffoca rapidamente i dissidenti solitari" (p. 295).

Cercarono disperatamente di farmi conformare alla loro incredulità nel seminario che frequentavo. Mi hanno detto che non avrei mai avuto una chiesa battista del Sud se avessi continuato a difendere la Bibbia. Ho detto loro: "Se è quello che costa, non ne voglio una".

Ho perso tutto per aver preso quella posizione. Che cosa ho dovuto perdere? Avevo perso tutto ciò che contava per me. I Battisti del Sud non avevano più nulla che volessi. Odiavo la denominazione, odiavo il seminario. Ho odiato la mia chiesa per non avermi supportato. Odiavo la mia vita, odiavo tutto tranne Gesù e la Bibbia. Ho camminato da solo nella notte. Dovevo continuare a camminare o sentivo che avrei perso la testa.

Una notte finalmente mi sono addormentato nel mio dormitorio. Dio stesso mi ha svegliato. Il dormitorio era silenzioso. Non un suono. Sono uscito nella notte. Mentre mi trovavo su una collina accanto al seminario, potevo vedere le luci di San Francisco attraverso l'acqua della baia. Il vento mi soffiava tra i capelli e tra i vestiti. Avevo freddo fino alle ossa. E nel vento Dio mi ha detto: "Non dimenticherai mai questa notte. Ora predicerai solo per far piacere a me. Ora imparerai a non avere paura. Adesso parlerai solo per me. Sarò con te."

Ora so che questa è stata la mia chiamata a predicare. Prima di allora ero un volontario. Ora ero diventato un predicatore chiamato da Dio. Credo che ogni predicatore senza paura debba attraversare una crisi simile prima che Dio possa fidarsi di lui per dire la verità. Non c'era emozione. Solo questo, "Se non lo dici tu nessun altro lo farà, e deve assolutamente essere annunciato - e gli altri hanno paura di farlo, quindi se non lo dici, nessuno lo farà, o almeno non lo faranno bene. "Sono stato da allora sempre con quei pensieri impressi nella mia mente. Il dottor A. W. Tozer, in un saggio intitolato "Il dono dell'intuizione profetica", disse questo: "Egli contraddirà, denuncerà e protesterà in nome di Dio e si guadagnerà l'odio e l'opposizione di un ampio segmento della cristianità ... Ma non temerà nulla che respira con un alito mortale." Forse è per questo che il dott. Bob Jones III ha detto che sono "come un profeta dell'Antico Testamento nei modi e nello spirito". Per un'ulteriore spiegazione di tutto ciò, leggi la mia autobiografia: "Contro tutte le paure".

L'esperienza di mezzanotte con Dio mi ha fatto capire un uomo come Gedeone. Dio gli disse: "Il Signore è con te, tu possente uomo di valore". Anche se non sono certamente Gedeone, almeno ora lo capisco. Gedeone disse: "Ma ora il SIGNORE ci ha abbandonati e ci ha dati nelle mani di Madian" (Giudici 6:13).

Gedeone si sentiva indegno e incapace di farlo. Come Mosè, egli ha cercato delle scuse. Eccoci, amici miei, nel mezzo della grande apostasia degli ultimi giorni. Ci sentiamo indegni e incapaci di combattere la falsa religione dei Madianiti neo-evangelici. L'apostasia è troppo profonda. Il potere dei Madianiti evangelici è troppo grande. Non possiamo fare nulla per salvare la Bibbia e il Dio della Bibbia da questi apostati.

II. Secondo, il Dio della Bibbia è ancora vivo!

Dio disse: "Io, il SIGNORE, non cambio"! (Malachia 3: 6). Allora lo Spirito di Dio venne su Gedeone. Mandò messaggeri che radunarono le folle di Israeliti per combattere contro i Madianiti.

“Ierubbaal dunque, cioè Gedeone, con tutta la gente che era con lui, alzatosi la mattina presto, si accampò presso la sorgente di Carod. L'accampamento di Madian era a nord di quello di Gedeone, verso la collina di More, nella valle. Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente che è con te è troppo numerosa perché io dia Madian nelle sue mani; Israele potrebbe vantarsi di fronte a me, e dire: "È stata la mia mano a salvarmi". Fa' dunque proclamare questo, in maniera che il popolo l'oda: Chiunque ha paura e trema se ne torni indietro e si allontani dal monte di Galaad». E tornarono indietro ventiduemila uomini del popolo e ne rimasero diecimila.” (Giudici 7:1-3).

Dio disse a Gedeone: "Le persone che sono con te sono troppe". Vai e dì: "Chiunque ha paura e trema se ne torni indietro e si allontani" (Giudici 7:3).

Ne sono tornati ventiduemila. Diecimila rimasero con Gedeone. Questo è quello che è successo a noi. La nostra chiesa è salita a 1100 persone quando ci incontravamo presso la scuola media Le Conte. Ma la maggior parte di loro aveva paura di rischiare la vita per Gesù. Altri lasciarono la nostra chiesa alla ricerca del "divertimento" - o sesso - o droghe. Coloro che partirono furono descritti da Gesù nella parabola del seminatore. In Luca 8:10-15 viene spiegata quella parabola. Il primo tipo di persone sono coloro che ascoltano la parola di Dio e il Diavolo viene e toglie la parola dai loro cuori "affinché non credano e non siano salvati" (Luca 8:12). Lo vediamo quasi ogni settimana. Entrano e guardano il loro iPad invece di ascoltare il sermone. Oppure chiudono gli occhi e pensano a qualcos'altro. La parola di Dio non fa lor affatto bene, perché hanno lasciato che il Diavolo strappasse la Parola dai loro cuori.

Il secondo tipo sono quelli che ascoltano la Parola con gioia. Ma non hanno radice in Cristo. Quindi sembrano credere per un po '. Ma quando sono tentati cadono.

Il terzo tipo di persone sono quelli che ascoltano la Parola e vanno per la loro strada. Poi sono soffocati dalle preoccupazioni, dalle ricchezze e dai piaceri della vita, "e non portano frutti alla perfezione." Il Dr. J. Vernon McGee aveva ragione quando disse che questi tre tipi di persone non sono mai stati convertiti. Rappresentano tutte le persone che hanno lasciato la nostra chiesa in passato. Le loro vite mostrano che nessuno di loro è stato veramente convertito. Sono venuti solo per la fratellanza e il divertimento che abbiamo in chiesa. Ma quando sono stati messi alla prova, se ne sono andati perché non si sono mai pentiti e non sono mai nati di nuovo. Sono una foto delle ventiduemila persone che sono venute ad aiutare Gedeone, ma avevano troppa paura di diventare soldati di Dio! Soldati della croce!

“Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente che è con te è troppo numerosa perché io dia Madian nelle sue mani; Israele potrebbe vantarsi di fronte a me, e dire: "È stata la mia mano a salvarmi"” (Giudici 7:2).

Ma c'erano ancora troppe persone. Dio disse a Gedeone: "La gente è ancora troppo numerosa; falla scendere all'acqua colomba io li sceglierò per te. "(Giudici 7: 4). Faceva molto caldo lì "verso la collina di More, nella valle" (Giudici 7: 1). Gli israeliti erano molto assetati. La maggior parte degli uomini di Gedeone corsero verso l'acqua, si inchinarono e misero le mani nell'acqua, mentre la inghiottivano. "Il numero di quelli che leccarono l'acqua, portandosela alla bocca nella mano, fu di trecento uomini; tutto il resto della gente si mise in ginocchio per bere l'acqua "(Giudici 7: 6). Molti di loro hanno messo le mani nell'acqua perché erano molto assetati. Ma solo trecento presero l'acqua nelle loro mani e bevvero dalle loro mani. Sapevano che dovevano tenere la testa alta, alla ricerca dei Madianiti.

“Allora il SIGNORE disse a Gedeone: «Mediante questi trecento uomini che hanno leccato l'acqua io vi libererò e metterò i Madianiti nelle tue mani. Tutto il resto della gente se ne vada, ognuno a casa sua»” (Giudici 7:7).

Questo è fin dove arriveremo con il racconto dei trecento uomini di Gedeone stasera. I Madianiti erano là nella valle, "come una moltitudine di cavallette e i loro cammelli sono innumerevoli come la sabbia che è sulla riva del mare" (Giudici 7:12). Quella notte Dio consegnò il potente esercito dei Madianiti ai trecento uomini di Gedeone. I Madianiti corsero per salvarsi la vita. E gli Israeliti presero i principi dei Madianiti, Oreb e Zeeb, e tagliarono le loro teste e le portarono a Gedeone (vedere Giudici 7:25). La vittoria è stata vinta da Dio con una piccola banda di soli trecento soldati!

Ecco la lezione per noi stasera. La maggior parte delle chiese oggi è guidata da uomini che sono interessati solo ai numeri. Questi sono Madianiti evangelici. Pensano che sia necessario avere centinaia di persone presenti alle riunioni. Eppure sono impotenti. Farebbe bene a quei predicatori pensare a Gedeone e alla sua piccola banda di fedeli soldati.

Jonathan S. Dickerson ha scritto un grande libro intitolato The Great Evangelical Recession (Baker Books) [La grande recessione evangelica]. Ha dato delle statistiche. Oggi solo il 7% dei nostri giovani dichiara di essere cristiano evangelico. Il 45% dei cristiani evangelici morirà nei prossimi vent'anni. Ciò significa che il numero di giovani cristiani evangelici scenderà presto dal 7% a circa il 4% o meno - a meno che non vengano generati nuovi discepoli" (ibid., P. 144).

Perché una tale diminuzione del numero di giovani nelle chiese? Sono convinto che è perché non sono sfidati dal cristianesimo vivente. Qual è il nostro obiettivo? Il nostro obiettivo in questa chiesa è aiutare i giovani a raggiungere il loro più alto potenziale in Cristo. Siamo qui per formare un gruppo di giovani come l'esercito di Gedeone. Siamo qui per aiutare i giovani a venire nella nostra chiesa e diventare discepoli di Gesù Cristo. Le persone che vogliamo arruolare nell'esercito di Cristo sono giovani. Sono giovani che sono pronti a fare qualcosa di nuovo e impegnativo. Gesù disse:

“Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a sé stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Marco 8:34).

Bisognerebbe liberarsi di coloro che non sono interessati a seguire Gesù, a prescindere da quello che costi. Coloro che vogliono che ci si prenda cura di loro come i bambini sono quelli che io chiamo "quelli che prendono". Coloro che sono tra "quelli che prendono" non sono disposti a rinnegare sé stessi. Non vogliono dare nulla a Gesù. Se vuoi essere curato per sempre, questa non è la chiesa per te.

Mia moglie Ileana è venuta nella nostra chiesa quando aveva solo sedici anni. Entro tre settimane si è fatta strada in chiesa. Non aveva bisogno di essere "accolta" dopo solo tre settimane. Subito è diventata una lavoratrice nella nostra chiesa. Divenne una centralinista quando aveva solo 17 anni. Mi sposò quando aveva solo 19 anni. Quando nacquero i nostri gemelli, li portò in chiesa la prima domenica. Mio figlio Leslie non ha mai perso la scuola domenicale dal giorno in cui è nato. Wesley ha perso una sola domenica a causa di una malattia in tutta la sua vita. Molte altre donne dissero che questo era troppo. Tenevano i loro figli a casa ogni volta che avevano un leggero raffreddore. Ma mia moglie aveva ragione e gli altri si sbagliavano. Quasi tutti i loro figli hanno lasciato la chiesa per vivere una vita egoistica. I miei due ragazzi sono qui in ogni riunione fino ad oggi. Sono qui perché mia moglie è una discepola di Cristo. Il Dr. Kreighton L. Chan, che onoreremo per il suo sessantesimo compleanno fra pochi minuti, ha detto della signora Hymers, "l'ho conosciuta quando è entrata per la prima volta nella nostra chiesa. Aveva allora, e continua ad avere, un grande amore per Cristo e una passione per le anime perdute. Da adolescente ha dedicato la sua vita al ministero della nostra chiesa e non ha trattenuto nulla ... Giovani, lasciate che la signora Hymers sia una modella per voi. Se seguite il suo esempio, la nostra chiesa avrà un futuro luminoso e glorioso".

Dato che stasera festeggiamo il sessantesimo compleanno del Dr. Chan, dovrei dire che anche lui è un esempio brillante di discepolo di Cristo. È un pastore ordinato nella nostra chiesa. Era molto malaticcio da bambino. Era così malato che lo hanno tenuto in una gabbia di vetro all'ospedale per gran parte della sua infanzia. Venne nella nostra chiesa da adolescente studiando per diventare un medico. Altri dottori gli dissero che non avrebbe vissuto fino all'età di trent'anni. Avrebbe potuto diventare un ometto debole che voleva che la chiesa si prendesse cura di lui. Ma no! Si gettò nell'opera della chiesa e divenne un discepolo di Cristo. Gli hanno detto di non affaticarsi o sarebbe morto prima dei trent'anni. Ma il lavoro di Cristo ha effettivamente rafforzato il Dr. Chan. Ha vissuto una vita buona e forte per trent'anni più del previsto. Prese la sua croce e seguì Gesù. E ora siede su questa piattaforma come un potente uomo di Dio all'età di sessant'anni!

Potrei andare avanti e parlarvi del fratello Mencia e della sorella Salazar, e del fratello Ben Griffith, che è in vacanza con sua moglie stasera. Potrei parlarti del fratello e della sorella Virgel Nickell, che ci ha prestato la maggior parte del denaro per acquistare questo edificio. Il fratello Nickell ha 75 anni con il diabete, eppure guida più di un'ora andata e ritorno per essere nella nostra chiesa ogni mercoledì sera, ogni domenica mattina e ogni domenica sera. O potrei parlarvi di questo giovane straordinario, il reverendo John Samuel Cagan che presto mi sostituirà come pastore di questa chiesa. Tutte queste persone sono diventate discepole di Gesù e soldati della Croce.

Il mio pastore, il Dr. Timothy Lin, ha detto: "Meno è meglio di più ... I posti di ogni panca possono essere riempiti la domenica, ma resta il fatto che ci sono solo una manciata di persone in un incontro di preghiera ... Non possiamo dire che è buona salute" (Traduzione in Italiano di: The Secret of Church Growth, p.39) [Il segreto della crescita di chiesa].

Guarda attraverso la Bibbia. Vedrai tanto spesso che "meno è meglio di più". Gesù prese 11 uomini e cambiò il mondo perché i suoi uomini erano disposti a morire per Lui e per la Sua causa. Nella storia della chiesa vediamo la stessa lezione. A Pentecoste erano presenti solo 120 persone. Solo pochi cristiani della Moravia hanno acceso il movimento della missione moderna. Solo pochi metodisti, una mera manciata, accesero il Grande Risveglio. Solo poche persone hanno seguito James Hudson Taylor per evangelizzare l'interno della Cina.

Coloro che non sono disposti a dare il meglio per Cristo dovrebbero essere abbandonati. Coloro che vorrebbero essere trattati come bambini per sempre dovrebbero essere lasciati pedere. Coloro che non vogliono mai uscire dalla loro zona di comfort dovrebbero essere lasciati indietro. Sono perpetui "prenditori" che non danno mai nulla per Cristo. Se vogliamo avere una chiesa di discepoli dobbiamo lasciare andare i "prenditori", affinché possiamo avere giovani che vogliano sfidare i Madianiti di un nuovo evangelicalismo soft e cambiarlo. Dobbiamo incoraggiare coloro che vogliono far valere la propria vita per Gesù Cristo. E non dobbiamo incoraggiare quelli che vogliono che noi li trattiamo come bambini che non crescono mai! Dobbiamo incoraggiare coloro che vogliono diventare discepoli di Gesù, e dobbiamo lasciare che il resto vada a casa come fece Gedeone!

Per favore, alzatevi in piedi e cantate l'inno numero 1 sul foglio dei canti, "Avanti, soldati di Cristo". Cantate!

Avanti, soldati di Cristo, in marcia come per la guerra,
   Con la croce di Gesù che precede:
Cristo, il Signore regale ci conduce contro il nemico;
   Avanti in battaglia, vedete le sue bandiere andare!
Avanti, soldati di Cristo, in marcia come per la guerra,
   Con la Croce di Gesù che ci precede.

Come un potente esercito si muove la chiesa di Dio;
   Fratelli, stiamo calpestando dove hanno camminato i santi;
Non siamo divisi, siamo tutti un corpo,
   Uno nella speranza e nella dottrina, uno nella carità.
Avanti, soldati di Cristo, in marcia come per la guerra,
   Con la croce di Gesù che ci precede.

Allora, voi tutti, unitevi alla nostra gioiosa folla,
   Mescolatevi con le nostre la vostra voce nel canto trionfale;
Gloria, lode e onore a Cristo il Re;
   Questo uomini e angeli cantano nei secoli dei secoli.
Avanti, soldati cristiani, in marcia come per la guerra,
   Con la croce di Gesù che ci precede.
(Traduzione letterale in Italiano di: “Onward, Christian Soldiers”
      di Sabine Baring-Gould, 1834-1924).


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Assolo cantato prima del sermone dal fratello Noah Song:
“Onward, Christian Soldiers” (di Sabine Baring-Gould, 1834-1924).


SCHEMA DE

L’ESERCITO DI GEDEONE!

GIDEON’S ARMY!

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

“Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente che è con te è troppo numerosa perché io dia Madian nelle sue mani; Israele potrebbe vantarsi di fronte a me, e dire: "È stata la mia mano a salvarmi"” (Giudici 7:2).

I.     Primo, l’apostasia, Giudici 6:12, 13.

II.    Secondo, il Dio della Bibbia è ancora vivo! Malachia 3:6;
Giudici 7:1-3; Luca 8:12; Giudici 7:4, 1, 6, 7, 12; Marco 8:34.