Print Sermon

Questi manoscritti e video sono disponibili per 116.000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com. Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 34 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net.




SENTINELLA, A CHE PUNTO È LA NOTTE?

WATCHMAN, WHAT OF THE NIGHT?
(Italian)

a cura del Dott. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato nel Tabernacolo Battista di Los Angeles
la mattina del giorno del Signore, 10 novembre 2013
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, November 10, 2013

“Oracolo contro Duma. Mi si grida da Seir: Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte? La sentinella risponde: Viene la mattina, e viene anche la notte. Se volete interrogare, interrogate pure; tornate un'altra volta.” (Isaia 21:11, 12).


La parola “Duma” è una forma per Edom. Le persone di Edom erano oppresse da paure e preoccupazioni. Gridavano al profeta Isaia, Sentinella a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte? W.E. Vine disse che “La sentinella è una persona che sta nei consigli di Dio, conosce ciò che avverrà e presta attenzione agli eventi…Egli sta in piedi sulla torre di guardia in comunione con Dio” (Traduzione in italiano di Isaiah: Prophecies, Promises, Warnings, pagina 14).

Uno dei nostri problemi di oggi è che ci sono poche “sentinelle”. Ho visto un famoso “esperto di profezie”, Hal Lindsey, in televisione poche sere fa. Un ospite del suo show ha detto che abbiamo bisogno di studiare il libro dell’Apocalisse invece dei Romani per capire i nostri problemi di oggi. Hal Lindsey è stato d’accordo con lui. Per me quella è stata una valutazione scorretta e superficiale dei problemi nelle nostre chiese, e nella nostra cultura. È vero l’esatto contrario. Mentre l’Apocalisse è un libro molto importante, la lettera ai Romani dovrebbe essere il libro principale di quest’ora! Con migliaia, forse milioni, di persone non salvate nelle nostre chiese – dovremmo concentrarci su Romani, o non capiremo mai come aiutarli a trovare la vera salvezza! Molti “esperti di profezie” non sono affatto qualificati come “sentinelle” – non sono qualificati perché inconsapevoli della rovina e della desolazione portata nelle nostre chiese dalle dottrine sataniche del “decisionismo”.

Ma i leader di Edom erano più saggi di molti cristiani oggi. Erano “oppressi” sotto il peso del loro peccato. Sentirono che il giudizio era prossimo. Così chiamarono il vero profeta e sentinella, Isaia e gridarono:

“Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte?” (Isaia 21:11).

Gridarono come una persona malata e sofferente. Nelle lunghe, interminabili ore della notte, il malato sofferente chiede, A che punto è la notte? A che punto è la notte? Il profeta sentinella ha risposto, “Viene la mattina, e viene anche la notte.”

Perché andarono da Isaia? Non c’erano forse indovini, astrologi e maghi a Edom? Come mai sono andati a Gerusalemme con il loro grido agonizzante? La gente va dagli indovini quando le cose vanno bene. Ma quando l’agonia e la morte si avvicina, chi vuole un indovino, un astrologo, un mago? Di fronte alla morte, noi non vogliamo la saggezza del mondo, ma quello che Dio dice! Gli indovini e gli astrologi possono anche avere cose interessanti da dire quando tutto ci va bene, ma in tempo di paura e agonia, le persone spesso cercano un uomo di Dio. Ed essi gridano,

“Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte?” (Isaia 21:11).

Pensate come questo ci parli questa mattina!

I. Primo, il testo si applica alle nazioni

Quando iniziò la Prima Guerra Mondiale, nel 1914, Lord Edward Grey uscì da un incontro di Gabinetto che era durato tutta la notte. Allora era il Ministro degli Esteri della Gran Bretagna. Nelle prime ore della mattina, Lord Edward uscì da quell’incontro con un altro membro del Gabinetto. Avevano trascorso tutta la notte parlando della guerra. Allora non esisteva ancora illuminazione elettrica delle strade, ma solo lampade a gas. Mentre Lord Edward passeggiava fuori dall’edificio un lampionaio stava chiudendo il gas di tutti i lampioni. Lord Edward Grey si voltò verso il suo amico e gli disse: “Le lampade si stanno spegnendo in tutta Europa. Non le vedremo più riaccendersi in tutta la nostra vita.” Quanto aveva ragione! Negli anni seguenti la Russia cadde nelle mani del nel Comunismo, la Germania entrò in una rovinosa depressione e cadde nelle mani di Hitler, l’Italia cadde nelle mani di Mussolini, la Francia e l’Inghilterra furono così indebolite dalla Seconda Guerra Mondiale che non tornarono mai più al loro splendore. Il vecchio mondo dell’Europa stava morendo, per non risorgere più alla sua vecchia gloria.

Le lampade si stanno spegnendo completamente ora che le moltitudini di musulmani sono sempre più influenti. Quell’uomo malvagio della Casa Bianca sembra aver perso completamente la bussola. Così anche i Repubblicani. Mia moglie ed io abbiamo sentito parlare Ann Coulter alla Biblioteca e luogo di nascita di Nixon la scorsa settimana. La folla che era accorsa per ascoltarla sembrava più composta da Hippie veterani di Woodstock, piuttosto che la “silenziosa maggioranza” di Nixon. Ho detto a mia moglie: “Se questi sono i conservatori, Dio ci aiuti!”

Pensate che l’America vivrà e prospererà? Dopo quello che ho visto alla Convention nazionale dei Democratici nel 2012, non vedo speranza per noi! Dopo aver visto il messaggio confuso e impotente di Billy Graham alla sua trasmissione “My Hope” la scorsa settimana, non vedo per noi alcuna speranza. Non perché sia avanti con l’età, ma perché il suo messaggio era troppo confuso per poter condurre fuori dalla confusione spirituale una nazione morente. Diversi anni fa i suoi sermoni erano molto più mirati. Allora Graham disse: “Se Dio non giudica l’America dovrà scusarsi con Sodoma e Gomorra.” La Bibbia dice:

“Gli empi se ne andranno al soggiorno dei morti, sì, tutte le nazioni che dimenticano Dio.” (Salmo 9:17).

La scorsa settimana un uomo mi ha telefonato dal Kansas per ordinare una copia del mio libro “Preaching to a Dying Nation” (Predicare a una nazione morente). Mi ha detto: “Hai ragione. La nostra nazione sta morendo.” Mi ha detto che vive in una piccola città del Kansas di 250 abitanti. Non hanno nemmeno una stazione di polizia perché è un posto troppo piccolo. Mentre fino a dieci anni fa la polizia arrivava da una città vicina più grande, 2 o 3 volte in un anno, “adesso”, mi ha detto, “viene 2 o 3 volte al giorno!” E molti membri della chiesa di quella città si ubriacano e si drogano! Una volta ha detto a uno di loro che aveva bisogno di essere salvato. Quell’uomo lo guardò e ringhiò: “Io sono salvato!” Sembrava che un demone lo stesse gelando con lo sguardo attraverso gli occhi di questo membro drogato della chiesa evangelica! Con evangelici come questo che riempiono le nostre chiese da costa a costa, i giorni dell’America sono contati! Com’era ai giorni del profeta Daniele:

“Dio ha fatto il conto del tuo regno e gli ha posto fine. Tu sei stato pesato con la bilancia e sei stato trovato mancante.” (Daniele 5:26, 27).

Come è vivere in una nazione che sta per essere giudicata dall’ira di Dio? Ecco com’è! Ecco com’è vivere in una nazione condannata! Sembra come vedere gente ballare e danzare sul Titanic, poco prima che colpisse quell’iceberg! Ecco com’è nell’abominazione della nazione di Obama!

Nessuno ha tempo per andare in chiesa tutte le domeniche. Nessuno è convinto di peccato. Nessuno ricerca Cristo con tutto il cuore. Nessuno teme Dio. La Bibbia dice: “Non c’è timor di Dio davanti ai loro occhi” (Romani 3:18). La Bibbia dice: “Non c’è nessuno che cerchi Dio” (Romani 3:11).

“Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte?” (Isaia 21:11).

“Quando diranno: Pace e sicurezza, allora una rovina improvvisa verrà loro addosso, come le doglie alla donna incinta; e non scamperanno.” (I Tessalonicesi 5:3).

L’America è condannata, e molti di voi qui questa mattina la vedranno in rovina e squallore! Il poeta James Russell Lowell (1819-1891) disse:

Una volta per ogni uomo e nazione
     viene il momento di decidere,
Nel combattimento della verità contro la menzogna
     Fra il bene e il male.
(Traduzione letterale “Once to Every Man and Nation”
     di James Russell Lowell, 1819-1891).

Una volta l’America ha scelto il male eliminando la preghiera dalle nostre scuole. Una volta l’America ha scelto il male proibendo la Bibbia nelle nostre scuole. Una volta l’America ha scelto il male permettendo film X nei nostri teatri. L’America una volta ha scelto il male permettendo che infiniti milioni di milioni di bambini fossero ridotti a brandelli e ustionati a morte con l’aborto salino al nono mese di gravidanza. Tutto ciò poteva essere fermato in un anno o due, ma l’America ha deciso di continuare a uccidere. Ora questa nazione è ubriaca di sangue, ubriaca di sangue di bambini. Vi siete mai chiesti come mai la TV è piena di vampiri e cadaveri mutilati? Vi siete mai chiesti perché questi omicidi di massa continuano? Non sono le pistole che uccidono! No! Sono le persone, gli Americani, pieni di droga e alcolici, resi insensibili da videogiochi e film violenti. Ecco perché adorano Halloween e mancano in chiesa la domenica! Il filosofo francese Blaise Pascal disse: “Il silenzio dell’universo mi terrorizza.” Quanto più noi dovremmo essere terrorizzati quando Dio nasconde la sua faccia e una nazione e un popolo muore?

“Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte?” (Isaia 21:11).

II. Secondo, il testo si applica alla morte e all’Inferno, l’eterna notte delle anime perdute.

La notte della morte e dell’Inferno è vicina. La Bibbia dice: “Non vi ingannate; non ci si può beffare di Dio; perché quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà.” (Galati 6:7). La Bibbia dice: “È terribile cadere nelle mani del Dio vivente. Perché il nostro Dio è anche un fuoco consumante.” (Ebrei 10:31, 12:29).

La notte della morte e dell’Inferno attende ogni uomo e donna che si allontana da Dio, dalla chiesa e dal Salvatore! Senza il Salvatore Gesù Cristo voi siete perduti nei vostri peccati, ed Egli vi dirà: “Io non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, malfattori!” (Matteo 7:23). Ed essi saranno “gettati nelle tenebre di fuori” (Matteo 8:12; 22:13; 25:30).

Vi dico questo con un peso sul cuore. Prego affinché possiate essere salvati. Ma so che se non vi pentite, e non vi volgete con tutto il cuore a Gesù Cristo, non c’è alcuna speranza per voi, solo le tenebre di fuori nell’eterna notte dell’Inferno.

Tu dici: “Pastore, Dio allora non mi ama?” Sì, certamente ti ama. Ma come può aiutarti Dio, come può perdonare il tuo peccato, come può salvare la tua anima se tu vai avanti come sei, senza pentirti, senza affidarti alla grazia di Cristo? La Bibbia dice:

“Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.” (Giovanni 3:16)

Questa è la risposta! Credi in Gesù con tutto il tuo cuore! Ed entra in chiesa ogni volta che la porta è aperta!

Affidati alla Sua grazia! Volgiti a Cristo con tutto ciò che è in te! Questa è la via della salvezza, ed è l’unica via! Rifletti un’ultima volta su questo testo, considera specialmente le ultime parole: “Tornate un’altra volta.”

“Oracolo contro Duma. Mi si grida da Seir: Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte? La sentinella risponde: Viene la mattina, e viene anche la notte. Se volete interrogare, interrogate pure; tornate un'altra volta.” (Isaia 21:11, 12).

Il testo termina con le parole “Tornate un’altra volta” (Isaia 21:12). Ritorna a Cristo! Vai a Cristo! Sii lavato dal sangue che Lui ha versato sulla Croce! Così come dice un vecchio inno:

Che mi può lavare il cuor?
     Solo il sangue del Signore.
Che può darmi un puro cuor?
     Solo il sangue del Signore.
Gesù mi renderà
     più bianco della neve;
Niente mi può lavar
     Solo il sangue del Signore.
(Versione italiana dell’inno a cura di Rosa Battista “Nothing But the Blood”
     di Robert Lowry, 1826-1899).

Non posso concludere questo sermone senza dire che l’idea di base di questo sermone è basato sostanzialmente su un sermone del leggendario pastore W. A. Criswell. (W. A. Criswell, Ph.D., Isaiah: An Exposition, Zondervan Publishing House, 1977, pp. 129-134).

In un altro sermone, il Dr. Criswell ha detto:

Il mio predecessore alla First Baptist Church di Dallas il Dr. George W. Truett in un piccolo passo di un suo sermone [ha raccontato] la sua conversione.: “Una sera, mentre ero seduto tra il pubblico, ascoltavo il predicatore mentre supplicava che Cristo potesse fare la sua volontà e salvasse un’anima. Io dissi: ‘Signore Gesù, è tutto buio, non riesco a capire, ma buio o luce, vivo o morto, accada quel che accada, io mi arrendo a te in questo momento.’ [E il Dr. Truett disse] Egli allora mi salvò.” (Criswell, ibid., p. 217).

In questo modo il famosissimo predicatore il Dr. Truett fu salvato. E questo è il modo in cui tu devi essere salvato. Devi andare a Gesù e dire nel tuo cuore: “Buio o luce, vivo o morto, accada quel che accada, io mi arrendo a te in questo momento.” Confessa il tuo peccato e affidati alla grazia di Gesù. Sii lavato dal tuo peccato per mezzo del Santo Sangue che Lui ha versato sulla croce del Calvario!

Che mi può lavare il cuor?
     Solo il sangue del Signore.
Che può darmi un puro cuor?
     Solo il sangue del Signore.

Se desideri parlare con noi a proposito dell’essere lavato dal tuo peccato per mezzo del Sangue di Gesù, per favore, lascia il tuo posto e recati dietro l’auditorium. Il Dr. Cagan ti porterà in un’altra stanza dove potremo parlare e pregare. Vai ora. Per favore, Dr. Chan prega affinché qualcuno si affidi a Gesù adesso. Amen.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dott. Hymers ogni settimana su Internet all’indirizzo
www.realconversion.com cliccando sulla voce “Sermoni in italiano”.

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo: rlhymersjr@sbcglobal.net
o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015; puoi
telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Scrittura letta prima del Sermone dal fratello Abel Prudhomme: Isaia 21:11-12.
Assolo canto prima del Sermone dal fratello Benjamin Kincaid Griffith:
“Jesus, Only Jesus” (di Dr. John R. Rice, 1895-1980).


SCHEMA DE

SENTINELLA, A CHE PUNTO È LA NOTTE?

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.

“Oracolo contro Duma. Mi si grida da Seir: Sentinella, a che punto è la notte? Sentinella, a che punto è la notte? La sentinella risponde: Viene la mattina, e viene anche la notte. Se volete interrogare, interrogate pure; tornate un'altra volta.” (Isaia 21:11, 12).

I.   Primo, il testo si applica alle nazioni, Salmo 9:17; Daniele 5:26, 27;
Romani 3:18, 11; I Tessalonicesi 5:3.

II.  Secondo, il testo si applica alla morte e all’Inferno, l’eterna notte
delle anime perdute, Galati 6:7; Ebrei 10:31; Ebrei 12:29;
Matteo 7:23; 8:12; 22:13; 25:30; Giovanni 3:16.