Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 39 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




CON O SENZA SANGUE

WITH OR WITHOUT BLOOD
(Italian)

A cura di Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato al Baptist Tabernacle di Los Angeles
La sera del Giorno del Signore, 21 Gennaio 2018
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Evening, January 21, 2018

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).


La maggior parte delle conversioni avvenute con la predicazione di Spurgeon non fu istantanea, ma iniziò con alcune settimane o addirittura mesi di dolorosa convinzione e dolore prima di fidarsi solo di Cristo e trovare gioia e sicurezza. Ecco due testimonianze di giovani donne che sono state convertite sotto la predicazione di Spurgeon.

Mary Edwards,

Il suo cuore rimase duro finché non sentì il Spurgeon predicare. Ha avuto molta paura del giudizio per il suo peccato. Continuò ad andare in chiesa ma rimase disperata per diversi mesi. Poi sentì Spurgeon predicare sull'amore di Gesù. Si fidava di Gesù e del Suo Sangue espiatorio e si rallegrava. Si è fidata solo di Gesù ed è stata salvata. Sta ancora vivendo guardando solo a Gesù.

Mary Jones,

Venne ad ascoltare Spurgeon predicare per curiosità. Lasciò la chiesa spaventata. Disse: "Vorrei non essere mai andata a sentirlo predicare. Ho deciso di non andarci mai più. Ma mi sentivo miserabile se fossi rimasta lontano. Mi sentivo male a sentirlo predicare, e altrettanto a rimanergli lontano. Alla fine ho avuto fiducia in Cristo e in Lui ho trovato pace e conforto. Non ho trovato Cristo fino a quando non ho rinunciato a cercare la pace in altri che non fossero Gesù. Ho provato prima di tutto. Ma niente mi ha dato pace finché non ho trovato Cristo e il Suo Sangue che salva tutti.”

Prima di venire a predicare, il fratello Griffith verrà a cantare un inno che è stato usato nella chiesa di Spurgeon per aiutare molti giovani a credere in Gesù.

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Il Grande Spurgeon è spesso chiamato "il Principe dei Predicatori". In verità, non c'è stato un predicatore del Vangelo più grande di lui. Il suo tema durante il suo ministero fu sempre la salvezza dei peccatori attraverso il sacrificio di Gesù sulla Croce. E quel tema era sempre sottolineato dalla sua predicazione sul sangue del Salvatore, versato sulla Croce per la remissione dei peccati. Così Spurgeon spesso predicava e citava il nostro testo.

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Ma la parola "remissione" è sconosciuta alla maggior parte delle persone moderne. Dobbiamo guardare alla parola greca da cui "la remissione" è tradotta per ottenere una migliore comprensione del suo significato. La Concordanza di Strong ci dice che la parola greca è "aphèsis". Significa "libertà", "perdono", "liberazione", e "remissione". Il nostro testo può dunque essere chiarito aggiungendo quelle parole:

“Senza spargimento di sangue non c’è libertà, non c’è perdono, non c’è liberazione, non c’è remissione.”

Non c'è da stupirsi che Spurgeon abbia citato così spesso i versetti sul Sangue. In un famoso sermone Spurgeon disse questo:

“Ci sono alcuni predicatori che non predicano sul sangue di Gesù Cristo, e ho una cosa da dirti riguardo a loro: mai andare ad ascoltarli! Non ascoltarli mai! Un ministero che non ha sangue in esso è senza vita e un ministero morto non è un bene per nessuno.”

L'importanza del Sangue è chiarita dal nostro testo:

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

I. Primo, considera cosa ti accadrebbe senza lo spargimento del Sangue di Cristo.

Senza lo spargimento del sangue di Cristo non c'è libertà dal tuo peccato. Senza lo spargimento del sangue di Cristo non c'è perdono per il tuo peccato. Senza spargimento del sangue di Cristo non c'è liberazione dal tuo peccato. Senza lo spargimento del sangue di Cristo non c'è remissione per il tuo peccato. L'unica cosa che ti aspetta alla morte è il fuoco dell'inferno.

L'inferno fu predicato nel grande risveglio di Cambuslang in Scozia. "I predicatori di Cambuslang credevano in un inferno letterale, con tutti i suoi tormenti. Erano troppo seri per non avvertire i loro ascoltatori dell'inferno. Sono stati capiti da molti. Un uomo di ventun anni disse: "pensavo di aver visto l'inferno poco lontano da me, come una fossa dove ardevano anime perdute e con i demoni andavano in mezzo a loro." Un ragazzo di quindici anni, prima di svenire, disse: "Io ho visto le fiamme dell'Inferno avvicinarsi a me." Una giovane donna poteva difficilmente respirare a causa dell'odore di zolfo: "l'odore del lago di fuoco e zolfo nel pozzo senza fondo". (Vedi The Cambuslang Revival, The Banner of Truth, 1971, pagina 154).

Tuttavia, non baso la mia convinzione nell'inferno su queste esperienze umane. Credo nell'inferno perché è insegnato da Dio nella Bibbia. Gesù aveva più cose da dire sull'Inferno di chiunque altro nella Scrittura. Ha detto ai non credenti del suo tempo: "come scamperete al giudizio della geenna?" (Matteo 23:33). Cristo ha avvertito i non credenti che sarebbero andati "nella geenna, nel fuoco inestinguibile" (Marco 9:43). Cristo raccontò di un uomo ricco all'inferno che gridava: "Sono tormentato in questa fiamma" (Luca 16:24). Spurgeon disse:

Che guaio sarebbe passare un'ora all'Inferno! Oh, come vorresti aver cercato il Salvatore! Ma ahimè, non esiste qualcosa come un'ora all'Inferno. Una volta perso, sei perso per sempre!

Ancora Spurgeon disse:

Sei appeso sulla bocca dell'Inferno con un solo filo: e quel filo si sta rompendo. Solo un sussulto per respirare, solo un arresto del tuo cuore per un solo istante, e sarai in un mondo eterno, senza Dio, senza speranza, senza perdono. Oh, puoi affrontarlo?

Una volta all’inferno capirai, troppo tardi, che:

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Questo accadrà a te a meno che il tuo peccato non sia purificato dal Sangue versato di Gesù Cristo!

Allora ci saranno i tuoi peccati che ti affronteranno e ti condanneranno al Giudizio. Pensavi che il tuo peccato fosse segreto. Hai dimenticato che

“Dio infatti farà venire in giudizio ogni opera, tutto ciò che è occulto...” (Ecclesiaste 12:16).

Potrebbe esserci qualcuno qui stasera che pensa di poter nascondere il proprio peccato, che nessuno lo saprà. Hanno dimenticato che

“Gli occhi del SIGNORE sono in ogni luogo, osservano i cattivi...” (Proverbi 15:3).

E molte persone sono avvelenate dal peccato che continuano a ricordare. In realtà sono resi fisicamente malati dal loro peccato segreto. Come Davide sentono "il mio peccato sempre davanti a me" (Salmo 51:3). Penso che molti casi di malattie cardiache e altre infermità provengano dal tormento del peccato inconfessato e non perdonato. Il grande studioso puritano John Owen disse: "Per fede riceviamo la virtù purificatrice e le influenze del Sangue di Cristo". Ma non troverai mai la vera pace, perché:

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

E poi ci sono i peccati del cuore. Potresti pensare che nessuno vede i peccati del tuo cuore. Ma ti sbagli. La Bibbia dice:

“Il cuore è ingannevole più di ogni altra cosa, e insanabilmente maligno ... Io, il SIGNORE, che investigo il cuore ... per retribuire ciascuno secondo le sue vie” (Geremia 17:9, 10).

Nessun altro può conoscere i peccati del tuo cuore, ma Dio scruta il tuo cuore, e Dio giudicherà i peccati che sono nascosti lì, perché:

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Nessuna libertà dal tuo peccato. Nessuna liberazione dal tuo peccato. Nessuna remissione del tuo peccato. Nessun perdono dei tuoi peccati. Mai libero dal peccato. Mai liberato. Mai perdonato. Quanto è orribile la situazione in cui ti trovi!

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Ma grazie a Dio nella Bibbia c’è di più.

II. Secondo, considera cioò che ti accadrà se avrai lo spargimento di Sangue di Cristo.

Il Sangue di Cristo inverte l'ordine del nostro testo. Con il Sangue di Gesù i tuoi peccati sono cancellati per sempre! Con il Sangue di Gesù c'è il perdono del tuo peccato. Con il Sangue di Gesù c'è la liberazione dal tuo peccato. Con il Sangue di Gesù c'è la libertà dal tuo peccato. Con il Sangue di Gesù c'è la remissione del tuo peccato. Con il Sangue di Gesù ciò che ti aspetta è la gloria del Cielo! Ci viene donato uno sguardo al cielo nel libro dell'Apocalisse con i cristiani che cantano a Gesù:

“Essi cantavano un cantico nuovo, dicendo: «Tu sei degno di prendere il libro e di aprirne i sigilli, perché sei stato immolato e hai acquistato a Dio, con il tuo sangue, gente di ogni tribù, lingua, popolo e nazione” (Apocalisse 5:9).

Noi che siamo redenti dal Sangue di Gesù, canteremo del Suo sangue salvifico per l'eternità! Come Fanny Crosby ha scritto nel suo meraviglioso inno:

Redento, come amo proclamarlo!
   Redento dal sangue dell'Agnello;
Riscattato attraverso la sua infinita misericordia,
   Sono un Suo figlio, e per sempre.
Redento, redento, redento dal sangue dell'Agnello;
Redento, redento, sono un Suo figlio, e per sempre.
   (Traduzione letterale in Italiano di “Redeemed”
      di Fanny J. Crosby, 1820-1915).

Cantate con me il ritornello!

Redento, redento, redento dal sangue dell'Agnello;
Redento, redento, sono un Suo figlio, e per sempre.

Il Sangue che ci redime non è un Sangue ordinario. In Atti 20:28 apprendiamo quanto è grande il sangue di Cristo. Vi leggo la Nuova Versione Internazionale per chiarezza::

“Pascete la chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio Sangue.” (Atti 20:28).

Chiaramente qui vediamo che siamo acquistati dal "Sangue di Dio". Cristo è Dio incarnato, "Dio stesso" - Dio in carne umana. Quindi è perfettamente corretto chiamare il Sangue, il "Sangue di Dio". Ecco perché il grande Spurgeon disse:

“Un vangelo senza sangue...è un vengelo di demoni.”

“Il sacrificio sanguinoso del Calvario è l’unica speranza per i peccatori.”

Che i moderni predicatori facciano attenzione a dire che il "Sangue" è solo un'altra parola per la morte di Gesù - attenzione! Un vangelo senza Sangue è un vangelo di diavoli! Ancora una volta, il grande Spurgeon disse questo:

“Potrebbero esserci alcuni peccati di cui non possiamo parlare, ma non ci sono peccati che il sangue di Cristo non può lavare.”

Ben disse Charles Wesley:

Spezza il potere del peccato cancellato,
   Libera il prigioniero;
Il suo sangue può lavare il peggiore dei peccatori,
   Il suo sangue disponibile per me.
(Traduzione letterale in Italiano di “O For a Thousand Tongues to Sing” di Charles Wesley, 1707-1888; sulla melodia di “O Set Ye Open Unto Me”).

Cantiamolo!

Spezza il potere del peccato cancellato,
   Libera il prigioniero;
Il suo sangue può lavare il peggiore dei peccatori,
   Il suo sangue disponibile per me.

“Redento, come amo proclamarlo!” Cantiamo!

Redento, come amo proclamarlo!
   Redento dal sangue dell'Agnello;
Riscattato attraverso la sua infinita misericordia,
   Sono un Suo figlio, e per sempre.
Redento, redento, redento dal sangue dell'Agnello;
Redento, redento, sono un Suo figlio, e per sempre.

“C’è potenza nel Sangue”! Cantiamo!

C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
   Nel Sangue dell’Agnello;
C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
      Nel prezioso Sangue dell’Agnello!
(Traduzione letterale in italiano di “There is Power in the Blood”
      di Lewis E. Jones, 1865-1936).

Cantiamolo di nuovo!

C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
   Nel Sangue dell’Agnello;
C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
      Nel prezioso Sangue dell’Agnello!

Quando ero nel seminario a nord di San Francisco, ho frequentato molti studi biblici con Hippie. Era nel Movimento di Gesù dei primi anni '70. Molti di quei giovani prendevano droghe che alterano la mente come l'LSD. Alcuni di loro divennero posseduti da demoni attraverso quel peccato. Erano selvaggi, come l'indemoniato di Gerasa. Ricordo di aver visto alcuni fratelli che cercavano di scacciare demoni da una giovane ragazza Hippie. Ordinarono ai demoni di uscire, ma non accadde nulla. Poi un fratello ha iniziato a cantare:

C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
   Nel Sangue dell’Agnello;
C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
      Nel prezioso Sangue dell’Agnello!

La ragazza urlò a squarciagola. Lo cantò di nuovo:

C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
   Nel Sangue dell’Agnello;
C’è potenza, potenza, meravigliosa potenza operante
      Nel prezioso Sangue dell’Agnello!

Lei urlò ancora e poi i demoni uscirono dalla sua bocca, proprio come fecero quando Gesù era sulla terra. Dopo un po 'quella ragazza era libera! Si sedette sul pavimento e bevve un bicchiere d'acqua. L'ho conosciuta per molto tempo dopo. È diventata una brava, solida cristiana. Ne ho parlato al mio pastore Dr. Lin della chiesa battista cinese. Disse: "Sì, Bob. Se un predicatore battista in Cina non sa come scacciare i demoni con il potere del Sangue di Cristo, nessuno verrà ad ascoltarlo predicare!" Sapevo per certo di aver visto uno spettacolo drammatico della potenza operante del Sangue di Cristo! Sono sicuro che Spurgeon stesso sarebbe stato contento! Il Sangue di Gesù è più potente dell'LSD, dell'eroina o di qualsiasi altra droga usata da Satana per distruggere i nostri giovani! Il Sangue di Gesù può purificare ogni peccato del tuo cuore o della tua vita!

Stavo guardando una copia di "The Free Grace Broadcaster". È un periodico riformato con molti grandi sermoni da predicatori del passato - uomini come John Gill, J. C. Ryle, Octavius Winslow e Spurgeon. La copia che stavo guardando ha sermoni di quegli uomini sul potere del sangue di Cristo nell'espiazione, nella propiziazione, nella redenzione. Uno di quei grandi predicatori calvinisti disse questo:

     Esiste un elemento essenziale di preziosità nel sangue di Cristo. Scivolava dalle arterie intatte, non contaminate dal virus del peccato ... un santo Salvatore che offre un'espiazione senza peccato per l'uomo empio e peccatore. Da qui la preziosità del Suo sangue.
     Guardala, amata, in questa luce: e il tuo cuore risplenderà con amorevole adorazione e lode, mentre ti inginocchi davanti a Cristo e [la tua coscienza viene purificata da] quel Sangue che perdona, che copre e cancella tutta la tua colpa.

E ora applichiamo questa remissione, questo perdono dei peccati, a coloro che non sono ancora stati convertiti. Ad un musulmano non vengono mai perdonati i peccati. Non lo direbbe, perché il Corano non gli dice mai come ottenere il perdono. Incontra un uomo che sta cercando di essere salvato essendo abbastanza bravo. Dirà: "Spero che i miei peccati saranno perdonati". Incontra un ateo o un agnostico. Non sanno che i loro peccati possono essere perdonati.

C'è un uomo, una donna o un giovane perduto qui questa sera? Perduto! Ti senti perduto? Sono così felice se lo sei. Perché c'è la remissione, il perdono dei peccati - tramite il Sangue di Gesù Cristo. Oh peccatore, guarda! Vedi Gesù nell'orto del Getsemani che suda gocce di sangue per te? Vedi Gesù appeso alla Croce? Era inchiodato lì per te. Oh, se potessi essere inchiodato su una Croce per te questa sera, so cosa faresti: cadresti e mi baceresti i piedi, e piangeresti perché sono morto per te. Ma, peccatore perduto, Gesù è morto per te - per te! E poiché Egli ha sanguinato per te, non potrai perderti se vieni a Lui e ti fidi di Lui. Sei, quindi, un peccatore? Sei convinto del peccato perché non credi pienamente su Cristo? Io ho l'autorità di predicare a te. Abbi fiducia in Gesù e non potrai perderti! Abbi fiducia in Gesù stesso, non del fatto che è morto per te. Ma fidati di Gesù Cristo stesso.

Dici che non sei un peccatore? Dici che non hai peccati che devono essere perdonati? Allora non ho Cristo da predicare a te. Non è venuto per salvare le brave persone; È venuto per salvare i peccatori. Sei peccatore? Senti il tuo peccato? Ti sei perduto? Lo sai? Sei peccatore? Lo ammetterai? Peccatore! se Gesù fosse qui stasera, ti stenderebbe le mani sanguinanti e direbbe: "Peccatore, sono morto per te. Ti fiderai di me? "Lui non è qui di persona, ma mi ha mandato per dirti questo. Gli crederai? "Oh!" Ma tu dici: "Io sono un cattivo peccatore!" "Oh!" Dice Gesù, "è proprio il motivo per cui sono morto per te, perché sei un peccatore." "Ma," tu dici, "Io ho fatto cose e pensato cose di cui mi vergogno." Gesù dice: "Tutto è perdonato, tutto lavato via dal Sangue che scorreva dalle mie mani, dai miei piedi e dal mio costato. Fidati solo di me; questo è tutto ciò che ti chiedo." Confida in Gesù Cristo stesso.

Ma qualcuno dice: "Io non voglio un Salvatore". Quindi non ho niente da dirti se non questo - "L'ira futura! L'ira a venire!" Il giudizio sta arrivando per te!

Ma ti senti colpevole? Odi i tuoi peccati e sei disposto a distoglierti da loro e a rivolgerti a Cristo? Allora posso dirti che Cristo è morto per te. Credi in Cristo! Abbi fiducia in lui! Fidati di Gesù Cristo stesso.

Un giovane scrisse una lettera a Spurgeon il quale stava andando in una certa città per predicare. Scrisse: "Signore, quando vieni, per favore predica un sermone che si adatti al mio caso. Ho sentito che dobbiamo pensare di essere noi stessi le persone più malvagie sulla terra, o non possiamo essere salvati. Cerco di pensare di essere malvagio, ma non ci riesco. Voglio essere salvato, ma non so come pentirmi abbastanza." Spurgeon disse: "Se riuscirò a vederlo quando andrò a predicare, gli dirò, Dio non richiede che tu pensi a te stesso come il la persona più malvagia sulla terra, perché ovviamente ci sono persone più malvagie di te. Ci sono alcune persone che non sono così peccaminose come gli altri.

Ciò che Dio richiede è questo: che una persona dica: "Conosco più me stesso di quanto non mi conoscano gli altri. Non so molto di loro. Ma da quello che vedo di me, specialmente del mio cuore, non penso che molte persone possano essere peggiori di me. Possono fare cose peggiori di me, ma ho ascoltato più sermoni, più avvertimenti, e quindi sono più colpevole di loro." Voglio che tu vada a Cristo stesso e dica: "Signore, ho peccato". Il tuo dovere è venire e dire: "Signore Gesù, abbi pietà di me, peccatore". Ecco tutto. Ti senti perduto? Poi di nuovo dico: "Vieni a Gesù stesso. Egli laverà i tuoi peccati nel Suo Sangue prezioso."

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

Per concludere questo sermone, dirò che non c'è un peccatore perduto in questo luogo, che sa di essere perduto, che non possa avere tutti i suoi peccati perdonati e "gioire della speranza della gloria di Dio". Anche se sei nero come L'inferno nel peccato, puoi essere bianco come il Cielo questa sera stessa. Nel momento stesso in cui un peccatore crede in Gesù è salvato dal Suo Sangue. Lascia che questo versetto diventi vero nel tuo cuore e nella tua vita:

Così qual sono, con nulla in me
   Ma per il Tuo Sangue, Salvator;
E per l’invito del Tuo Amor,
   O Agnel di Dio io vengo a Te!
(Traduzione in Italiano a cura di E. Paschetto
      di “Just As I Am” di Charlotte Elliott, 1789-1871).

Venite qui nelle prime due file. Confessate i vostri peccati a Dio. E poi confida in Gesù, vieni a Gesù, sii lavato dai tuoi peccati col prezioso Sangue di Gesù.


QUANDO SCRIVI AL DR. HYMERS DOVRESTI INDICARE GENTILMENTE DA QUALE PAESE STATI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se questi sermoni ti stanno benedicendo scrivi un’email al Dr. Hymers e diglielo, per favore indica il paese dal quale stai scrivendo. L’email è-, rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Se puoi scrivi in inglese, anche se puoi scrivere al Dr. Hymers in qualsiasi lingua, Se vuoi scrivere al Dr. Hymers via posta fallo al seguente indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Oppure telefona al numero: (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Questi manoscritti non sono coperti da copyright, quindi possono essere utilizzati senza il
permesso del Dr. Hymers. Invece tutti i video messaggi del Dr. Hymers e tutti i video
sermoni della nostra chiesa, hanno il copyright e possono essere utilizzati solamente con permesso.

Assolo cantato prima del sermone dal fratello Benjamin Kincaid Griffith:
“There Is a Fountain” (di William Cowper, 1731-1800; Sulla melodia di “Amazing Grace”).


SCHEMA DE

CON O SENZA SANGUE

WITH OR WITHOUT BLOOD

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.

“Senza spargimento di sangue non c’è perdono” (Ebrei 9:22).

I.   Primo, considera cosa ti accadrebbe senza lo spargimento del Sangue di Cristo, Matteo 23:33; Marco 9:43; Luca 16:24; Ecclesiaste 12:14;
Proverbi 15:3; Salmo 51:3; Geremia 17:9, 10.

II.  Secondo, considera ciò che ti accadrà se avrai lo spargimento di Sangue di Cristo, Apocalisse 5:9; Atti 20:28.