Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 39 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




COME CONOSCERE LA VOLONTÁ DI DIO

HOW TO KNOW THE WILL OF GOD
(Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr

Sermone predicato presso il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore, 15 maggio 2016
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, May 15, 2016

“Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi” (Giacomo 1:22).


A. W. Pink (1886-1952) disse: “Ci sono molti ascoltatori della Parola di Dio, ascoltatori regolari, ascoltatori riverenti, ascoltatori interessati, ma ecco ciò che ascoltano [non ha alcun effetto] sulla loro vita-. Non regola i loro modo di vivere. Dio dice che coloro che non sono facitori della Parola illudono sé stessi! … “Dove non c’è una crescente [sottomissione] di cuore alla Parola di Dio, se c’è una maggiore conoscenza ci sarà una maggiore condanna. Dio ci ha dato la Sua Parola … con il proposito di guidarci: per farci conoscere ciò che Lui richiede da noi” (Traduzione di Arthur W. Pink, “The Scriptures and Obedience,” in Profiting From the Word, Free Grace Broadcaster, Summer 2015, pagine 1, 2).

“Dio ci ha dato la Sua Parola … con il proposito di guidarci “. Sono completamente d’accordo con Pink. Questo è ciò che ho sempre insegnato, anche prima di convertirmi. La Chiesa Battista che ho frequentato a Huntington Park quando ero adolescente aveva molte cose sbagliate, ma per questo. Mi hanno insegnato che Dio ci parla e ci mostra la Sua volontà solamente attraverso le Scritture. Ho imparato a non cercare la volontà di Dio attraverso i sentimenti o le impressioni e l’ho imparato soprattutto dal mio pastore il Dr. Timothy Lin, e da J. Vernon McGee. Per la grazia di Dio, posso dire come diceva il Salmista: “La tua parola è una lampada al mio piede, una luce sul mio cammino” (Salmo 119:105). Proverbi 6:22 dice della Parola di Dio: “Quando camminerai, ti guideranno; quando dormirai, veglieranno su di te; al tuo risveglio ti parleranno”. Ecco perché il nostro testo dice: “Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi” (Giacomo 1:22). Questo versetto ci dice come conoscere la volontà di Dio.

I. Primo, questo versetto ci parla di coloro che si ingannano sulla volontà di Dio.

Vorrei cominciare commentando la seconda parte di questo versetto: “non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi”. Coloro che rifiutano di essere “facitori della parola” si illudono. Non saranno mai in grado di conoscere la volontà di Dio nelle loro vite. E questo è molto comune nelle chiese odierne. Spesso ci sono membri illusi, che non sono in grado di conoscere la volontà di Dio nelle loro vite.

Costoro dimenticano che il Diavolo è un grande ingannatore. La Bibbia ci dice che Satana seduce le nazioni del mondo (Apocalisse 20:3). Viene chiamato “il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo” (Apocalisse 12:9). “Satana” vuol dire “avversario” o “nemico”. Lui si oppone a Dio, e il suo trucco più antico è quello di ingannare gli uomini. “È il seduttore di tutto il mondo”. Il termine Greco tradotto con “seduttore” è “planaō”, che vuol dire “distogliere dalla retta via”, “fuorviare”, “sedurre”, “sviare”, “attrarre e fuorviare”. Questo è ciò che Satana ha sempre fatto sin da principio. Ha ingannato i nostri primi genitori, li ha sedotti e fuorviati, e li ha portati a mangiare il frutto proibito del giardino. Oggi molti che si professano Cristiani pensano che di sapere la volontà di dio nelle loro vite, ma in realtà sono realmente sedotti dal Diavolo. Non dovete mai dimenticarlo. L’Apostolo Pietro stava parlando ai Cristiani e li avvisa dicendo loro: “Siate sobri [attenti], vegliate [state allerta]; il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare” (I Pietro 5:8). Il Dr. McGee ha detto: “Non credo che tu possa resistere al Diavolo da solo … hai bisogno degli altri credenti insieme a te” (Vedi Thru the Bible; nota su I Pietro 5:9). Credo che ha perfettamente ragione. Il Diavolo vorrà sedurti e sviarti se stai da solo, o sei hai comunione solamente con persone non credenti, anche se sono sorelle o fratelli di carne. La Bibbia dice:

“Chi va con i saggi diventa saggio, ma il compagno degli insensati diventa cattivo” (Proverbi 13:20).

La nota di Scofield espone n’ottima definizione dello “stolto”. Chi è lo stolto? A pag. 769 leggiamo che “nella maggior parte dei casi, termini ebraici tradotti nella Scrittura con “stolto” non vengono affatto riferiti a un malato di mente, bensì a colui che si dimostra arrogante e pretende di organizzare la propria vita senza Dio”.

Quindi si può essere ingannati anche da falsi Cristiani. Questo è verissimo soprattutto in questi ultimi giorni. La Bibbia dice:

“Ma gli uomini malvagi e gli impostori andranno di male in peggio, ingannando gli altri ed essendo ingannati” (II Timoteo 3:13).

I falsi Cristiani ti sedurranno e ti svieranno, ma la risposta a II Timoteo 3:13 la troviamo al versetto 14 e 15. La Parola di Dio è una guida sicura negli ultimi giorni. State vicini a coloro che ubbidiscono alla Bibbia, non ascoltate color che “ingannano e sono ingannati”.

Potete anche essere ingannati da coloro che si dichiarano “guidati” dallo Spirito Santo. Questa è la trappola più grande del neo mondo evangelico di oggi. Molti evangelici pensano che la loro mente è “guidata” dallo Spirito di Dio e parlano tanto dello Spirito di Dio. Dicono frasi del tipo: “Di mi ha detto di fare questo”, “Dio mi ha portato a fare quest’altro”. Sono frasi che potete sentire e risentire, e sono frasi che hanno una parvenza molto spirituale. Forse potreste pensare che sono dei forti Cristiani, ma la Bibbia li chiama “stolti”. La Bibbia ci dice:

“Meglio il povero che cammina nella sua integrità, che il perverso che cammina nella doppiezza, ed è ricco” (Proverbi 28:26).

Li potete sentire anche per strada che dicono “dio mi ha detto di fare questa cosa”. “Il Signore mi ha condotto qui”. “Il Signore mi ha detto di andare”. Ogni volta che sentite queste frasi, le state ascoltando da uno “stolto”.

“Meglio il povero che cammina nella sua integrità, che il perverso che cammina nella doppiezza, ed è ricco” (Proverbi 28:26)

La Bibbia dice chiaramente: “Confida nel SIGNORE con tutto il cuore e non ti appoggiare sul tuo discernimento” (Proverbi 3:5). Quando gli uomini rifiutano di fare confidare in Dio, si illudono.

“Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi” (Giacomo 1:22)

II. Secondo, il versetto ci parla di coloro chef anno veramente la volontà di Dio.

“Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto …” (Giacomo 1:22).

Se ascoltiamo la Parola di Dio e ci facciamo guidare da essa, ubbidiamo a ciò che ascoltiamo. La condizione per ascoltare ci viene data dal versetto precedente. Leggiamo Giacomo 1:21:

“Perciò, deposta ogni impurità e residuo di malizia, ricevete con dolcezza la parola che è stata piantata in voi, e che può salvare le anime vostre” (Giacomo 1:21).

Vi leggo un’altra traduzione per chiarirvi meglio il concetto.

“Perciò, deposta ogni impurità e ogni resto di malizia, accogliete con docilità la parola che è stata seminata in voi e che può salvare le vostre anime” (CEI Gerusalemme).

Una persona deve sbarazzarsi di ogni lerciume morale e del male che è così diffuso, inclusa la pornografia e l’amarezza. Alcuni uomini aspettano di conoscere la volontà di Dio, mentre sono schiavi di simili pensieri. Altri aspettano di conoscere la volontà di Dio mentre hanno amarezze contro i propri genitori, contro il proprio pastore o altri conduttori della chiesa. Molti hanno il cuore pieno d’amarezza. Altri hanno amici stretti con uomini che sono contro Dio, che sono mondani. Amano così tanto queste persone che dimenticano che “l'amicizia del mondo è inimicizia verso Dio (Giacomo 4:4). Altri sono pieni di invidia e orgoglio. Dovete confessare queste cose a Dio e chiedere di rimuoverle dal vostro cuore. Solamente allora sarete umili abbastanza per potere accettare la Parola di Dio come guida di vita. Solamente allora sarai “un facitore della parola, e non soltanto un uditore Commentando questo versetto, il grande Spurgeon disse: “È pressoché invariabile il caso [che una persona diventi scettica, mentre prima si professava Cristiano], e comincia a prendere questo o quell’altro, c’è un male segreto nelle sua vita che cerca di coprire con la sua coscienza. Il diavolo li tenta al ministero perché il vangelo difficilmente li presserà nelle loro coscienze colpevoli, e li farà sentire a disagio nei loro peccati. Se ascolti la Parola di Dio con piacere e profitto per te stesso, devi lasciare ogni sporcizia e ogni superflua malignità, perché queste cose ti faranno avere dei pregiudizi contro la Parola di Dio” (Traduzione di C. H. Spurgeon, “Before Sermon, At Sermon, and After Sermon,” MTP, No. 1,847). Devi sbarazzarti di ogni cattiveria se vuoi ricevere benefici dalla Parola di Dio. Solamente in questo modo potrai essere un “facitore della parola”. Solamente se ubbidisci alla Parola di Dio potrai conoscere la Sua volontà per la tua vita. Ora vorrei elencarvi sei punti dei modi in cui la Bibbia serve a conoscere la volontà di Dio:

1. Questo è il punto principale e il più importante. Se vuoi conoscere la volontà di Dio non devi confidare nel tuo cuore. Come vi ho già detto, la Bibbia lo dice chiaramente:

“Chi confida nel suo senno è uno stolto, chi si comporta con saggezza sarà salvato” (Proverbi 28:26).

Perché è così importante? Perché:

“Più fallace di ogni altra cosa è il cuore e difficilmente guaribile; chi lo può conoscere?” (Geremia 17:9).

Non vi meravigliate perché la persona che confida nel suo cuore viene chiamato “stolto”.

2. Per conoscere la volontà di Dio devi voler fare la volontà di Dio, non la tua.

“Chi vuol fare la sua volontà, conoscerà se questa dottrina viene da Dio, o se io parlo da me stesso” (Giovanni 7:17).

Dr. John R. Rice disse: “Questo vuol dire che se un uomo sceglie di fare la volontà di Dio, Dio si rivelerà a Lui” (Vedi The Son of God, commentario sul Vangelo di Giovanni, Sword of the Lord Publishers, 1976, p. 162). Dr. Henry M. Morris disse: “Deve essere letto. Se un uomo vuole fare sinceramente la sua volontà, lui lo saprà … Questo è il primo prerequisito per verificare la guida di Dio in alcune faccende … è una volontà genuina seguire la volontà di Dio, anche se la riposta va contro la propria preferenza” (The Defender’s Study Bible; note on John 7:17).

3. Per conoscere la volontà di Dio devi confessare e abbandonare il tuo peccato.

“Chi copre le sue colpe non prospererà, ma chi le confessa e le abbandona otterrà misericordia. Beato l'uomo che è sempre timoroso! Ma chi indurisce il suo cuore cadrà nella sfortuna.” (Proverbi 28:13, 14).

4. Per conoscere la volontà di Dio non devi disprezzare l’istruzione Cristiana di tuo padre.

“L'insensato disprezza l'istruzione di suo padre, ma chi tiene conto della riprensione diviene accorto” (Proverbi 15:5).

“Il figlio saggio ascolta l'istruzione di suo padre, ma il beffardo non ascolta rimproveri.” (Proverbi 13:1).

5. Per conoscere la volontà di Dio devi ubbidire al consiglio delle tue guide spirituali della chiesa.

“Ubbidite ai vostri conduttori e sottomettetevi a loro, perché essi vegliano per le vostre anime come chi deve renderne conto, affinché facciano questo con gioia e non sospirando; perché ciò non vi sarebbe di alcuna utilità” (Ebrei 13:17).

Su Ebrei 13:17 la Reformation Study Bible dice: “I conduttori fedeli di una chiesa sono come i pastori fedeli o le sentinelle che sfidano i pericoli della città. Le cure dei conduttori sono profonde e genuine perché sono stabilite da Dio e loro dovranno dare cono a Dio. Tutti soffrirebbero se il loro ministero viene ostacolato”.

6. Per conoscere la volontà di Dio devi consacrare la tua vita a Dio e non conformarti al mondo.

“Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio, a presentare i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, gradito a Dio; questo è il vostro culto spirituale. Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza quale sia la volontà di Dio, la buona, gradita e perfetta volontà” (Romani 12:1, 2).

“Una mente rinnovata viene riempita e controllata dalla Parola di Dio” (Vedi La Bibbia MacArthur; nota all’Epistola ai Romani 12:2).


Per favore alziamoci in piedi e cantiamo l’inno numero 4.

Se camminiamo con il Signore alla luce della Sua Parola,
   Che Gloria Egli mette sulla nostra via!
Mentre noi facciamo la sua buona volontà, Lui rimane accanto a noi,
   E con tutti coloro che crederanno e ubbidiranno.
Confido in te, perciò ubbidirò.
   Obbedire a te solo è la gioia per me.

La mia fede in Te ognor rendi forte o Signor.
   Voglio sempre a Te solo ubbidir.
Io sarò a Te fedel, finché andrò su nel ciel
   Dove eterno sarà il mio gioir.
Confido in te, perciò ubbidirò.
   Obbedire a te solo è la gioia per me.

Con te camminerò, con te sempre vivrò.
   Voglio sempre a Te solo ubbidir
A Te affido il mio cuor, o fedel Buon Pastor,
   Giorno e notte ti voglio seguir.
Confido in te, perciò ubbidirò.
   Obbedire a te solo è la gioia per me
(Traduzione di “Trust and Obey” di John H. Sammis, 1846-1919).

Per favore rimanete in piedi.

In Romani 10:16, l’Apostolo Paolo disse: “Ma non tutti hanno ubbidito alla buona notizia”. Dr. Martyn Lloyd-Jones disse: “Notate cosa dice Paolo. Non dice che non hanno creduto al vangelo, ma che non tutti hanno ubbidito… Il Vangelo richiede una risposta. È una chiamata all’azione … è una chiamata all’ubbidienza. Il vangelo riguarda tutta la vita. Vuol dire lasciarsi controllare. Ecco cosa vuol dire ubbidienza. L’ubbidienza è essenziale perché l’essenza stessa del peccato è la disubbidienza a Dio” (Vedi “God’s Gospel and Obedience”).

Gesù Cristo ci chiama a ravvederci dei nostri peccati e di andare a Lui. Gesù è morto sulla Croce per pagare il tuo peccato. Gesù ci chiama a ubbidire al Vangelo, ci chiama ad andare a Lui in ubbidienza ai Suoi comandamenti. Se rifiuti di andare a Lui stai disubbidendo ai Suoi comandamenti. Devi affidarti completamente a Gesù. “Questa è l’ubbidienza al Vangelo. Ecco cosa fa di te un Cristiano” (Lloyd-Jones, ibid.). Se vuoi parlare con noi, e vuoi ubbidire al Vangelo della vera salvezza, per favore segui il Dr. Cagan, Noah Song e John Cagan fino al retro dell’auditorium. Gli altri possono stare con gli occhi chiusi. Per favore chi vuole può andare adesso. Loro ti condurranno in una stanza dove premo parlare e pregare. Amen.


Se questo sermone è stato per te fonte di benedizione il Dr. Hymers vorrebbe ascoltarti. SE SCRIVI AL DR. HYMERS INDICA IL PAESE DAL QUALE STAI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se i sermoni ti stanno portando delle benedizioni scrivi un’email al Dr. Hymers per dirglielo, ma indica anche il paese dal quale stai scrivendo, per favore. L’indirizzo email del Dr. Hymers è: rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Puoi scrivere in qualsiasi lingua, ma se puoi scrivi pure in inglese. Se vuoi scrivere tramite la posta tradizionale ecco l’indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Puoi anche telefonare al numero (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Lettura prima del Sermone di: Abel Prudhomme: Giacomo 1:21-25.
Canto prima del sermone Benjamin Kincaid Griffith:
“Trust and Obey” (di John H. Sammis, 1846-1919).


SCHEMA DE

COME CONOSCERE LA VOLONTÁ DI DIO

HOW TO KNOW THE WILL OF GOD

A cura di Dr. R. L. Hymers, Jr.

“Ma mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi” (Giacomo 1:22).

(Salmo 119:105; Proverbi 6:22)

I.   Primo, questo versetto ci parla di coloro che si ingannano sulla volontà di Dio, Apocalisse 20:3; 12:9; I Pietro 5:8; Proverbi 13:20; II Timoteo 3:13; Proverbi 28:26; 3:5.

II.  Secondo, il versetto ci parla di coloro chef anno veramente la volontà di Dio, Giacomo 1:21; 4:4; Proverbi 28:26; Geremia 17:9; Giovanni 7:17; Proverbi 28:13, 14; 15:5; 13:1; Ebrei 13:17; Romani 12:1, 2;
Romani 10:16.