Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 39 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




COME LA CINA È DIVENTATA UNA POTENZA MONDIALE!

(SERMONE NUM. 88 SUL LIBRO DELLA GENESI)
HOW CHINA BECAME A WORLD POWER!
(SERMON #88 ON THE BOOK OF GENESIS)
(Italian)

A cura del Dr. C. L. Cagan
by Dr. C. L. Cagan

Sermone predicato presso il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La sera del giorno del Signore, 7 febbraio 2016
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, February 7, 2016

“Dio benedisse Noè e i suoi figli, e disse loro: «Crescete, moltiplicatevi e riempite la terra” (Genesi 9:1).


Oggi la nostra Chiesa celebra il Capodanno cinese, una delle festività cinesi più importanti, che è cominciata duemila anni prima di Cristo, quando l’Imperatore Huang Ti introdusse il primo calendario. Proprio come il calendario Occidentale, il calendario cinese conta ogni anno, ma diversamente dal nostro, il calendario cinese è basato sui cicli della luna. Il calendario occidentale è basato sui giri della terra intorno al sole. La terra compie un giro di un anno intorno al sole, e ciò produce le stagioni: l’estate, l’autunno, l’inverno e la primavera.

. Il calendario cinese è basato invece sui giri della luna intorno alla terra, la luna compie non gira intorno alla terra esattamente dodici volte all’anno. Ecco perché il Capodanno cinese viene celebrato in una data diversa ogni anno, come la Pasqua per la religione ebraica, e la Pasqua del Cristianesimo. L’inizio del Capodanno cinese può cadere in una data compresa tra gennaio e metà febbraio. Quest’anno il Capodanno cinese sarà nella data di domani, l’8 febbraio. Tradizionalmente la celebrazione si prolunga per alcuni giorni, quindi non è improprio cominciare a festeggiare da oggi.

Un ciclo lunare complete cinese si ha in sessant’anni ed è composta da cinque cicli di dodici anni ciascuno. Il calendario cinese prende i nomi ogni dodici anni da un mammifero, un rettile o un uccello: il ratto, il bue, la tigre, il coniglio, il dragone, il serpente, il cavallo, la pecora, la scimmia, il gallo, il canee il maiale. Quest’anno (216 d. C.) è l’anno della Scimmia. Alcune forme di celebrazioni di capodanni vengono fatti anche in paesi che sono stati influenzati dalla cultura cinese, come la Korea, la Cambogia, il Vietnam, la Mongolia, la Tailandia, l’Indonesia, la Malesia, le Filippine, Singapore, Taiwan, e in molte comunità cinesi in tutti il mondo, persino in Giappone fino al 187, quando poi i Giapponesi hanno cominciato a utilizzate il calendario occidentale.

La Cina è una delle nazioni più grandi del mondo, conta circa 1,4 miliardi di persone, quattro volte gli stati uniti. La Cina ha avuto una crescita politica, economica e militare, con il declino dell’America e dell’Occidente, la Cina potrebbe essere il paese leader del mondo.

Le profezie Bibliche hanno annunciato un risveglio spiritual in Cina, settecento anni prima di Cristo Isaia disse: “Guardate! Questi vengono da lontano; ecco, questi altri vengono da settentrione e da occidente, e questi dal paese dei Sinim” (Isaia 49:12). La profezia si è adempiuta con l’esplosione del Cristianesimo in Cina, oggi ci sono circa 130 milioni di cristiani. “Sinim” è l’antico nome della Cina. Il Dr. Henry M. Morris e altri studiosi rinomati hanno identificato “Sinim” con la Cina (Vedi The Defender’s Study Bible; nota su Isaia 49:12). La profezia si è adempiuta oggi. Ogni Domenica mattina molte persone vanno in Chiesa in Cina, più degli stati Uniti, Canada e Europa insieme! Molti giovani cinesi vengono nella nostra chiesa, alcuni di loro hanno creduto nel Signore Gesù Cristo e noi rendiamo grazie a Dio per questo!

La Cina ha una storia vasta. La civiltà cinese è cominciata intorno al Fiume Giallo duemila anni prima di Cristo sotto la Dinastia Xia. La civiltà cinese è cresciuta fortemente sotto la Dinastia Shang intorno al 1600 a.C.

In Cina vivevano molte persone circa duecento anni dopo il Diluvio di Noè. Dio ha giudicato la razza umana con il Diluvio Universale. Il mondo è stato coperto dal Diluvio Universale. Solamente Noè e la sua famiglia sono sopravvissuti nell’Arca. Le acque poi sono retrocesse, Noè e la sua famiglia sono usciti dall’Arca. Per favore leggiamo nella Bibbia in Genesi 9:1. Dio disse loro: “Dio benedisse Noè e i suoi figli, e disse loro: «Crescete, moltiplicatevi e riempite la terra” (Genesi 9:1).

Qualcuno potrebbe chiedersi: “È realmente vero? Cosa centra con la storia cinese? Come ha potuto l’umanità crescere da otto persona e milioni di persone di due o trecento anni, in modo da costruire città in Cina, India, Egitto e altrove?” Questa mattina vorrei rispondere a questa domanda.

Primo, pensiamo a ciò che è accaduto prima del diluvio. Più di seimila anni fa, Dio disse ai nostri progenitori: “Dio li benedisse; e Dio disse loro: «Siate fecondi e moltiplicatevi; riempite la terra, rendetevela soggetta, dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e sopra ogni animale che si muove sulla terra»” (Genesi 1:28). Dio disse loro di avere figli e riempire la terra.

Adamo e i suoi discendenti hanno riempito la terra, all’epoca gli uomini vivevano per 800 e 9000 anni. L’ambiente era migliore di quello che è adesso, la terra era ricoperta da una calotta di vapore acqueo che la proteggeva dalle radiazioni dello spazio. Non vi era pioggia. Invece “ma un vapore saliva dalla terra e bagnava tutta la superficie del suolo” (Genesi 2:6). Era come una setta, un piacevole posto dove vivere. Le piante e gli animali prosperarono, e anche le persone, che vivevano 900 anni o più. La Bibbia dice: “tutto il tempo che Adamo visse fu di novecento trent’anni; poi morì” (Genesi 5:5).

Adamo aveva peccato, e purtroppo ha portato peccato e morte nella razza umana, ecco perché il primo figlio di Adamo era Caino che ha ucciso suo figlio Abele (Genesi 4:8). Dio disse a Caino: “Quando coltiverai il suolo, esso non ti darà più i suoi prodotti e tu sarai vagabondo e fuggiasco sulla terra” (genesi 4:12). Caino scappò “nel paese di Nod, a oriente di Eden” (Genesi 4:16). “La terra di Nod” letteralmente vuol dire “terra vagante.” Il Dr. M. R. DeHaan ha detto che “La tradizione riporta che Caino è andato verso l’India e la Cina e in altri posti remoti” (vedi The Days of Noah, Zondervan, 1971, p. 33). Caino ha costruito una città lontano dai suoi genitori (vedi Genesi 4:17).

Caino è scappato. Abele era morto. Adamo e Eva ebbero un altro figlio che chiamarono Set (Genesi 4:25). Ebbero anche “figli e figlie” (Genesi 5:4). Nella sua vita di 930 anni, Adamo ha avuto molti figli, secondo la tradizione ebraica, Adamo ed Eva ebbero 56 figli!

Set visse 912 anni, e anche lui ha avuto “figli e figlie” (Genesi 5:7, 8). Il figlio di Set, Enos, visse 905 anni, e ha avuto “figli e figlie” (Genesi 10, 11). Chenan il figlio di Enos visse 910 anni, ha avuto “figli e figlie” (Genesi 5:13, 14). Il quinto capitolo di Genesi elenca i nomi e gli anni che vissero grandi uomini di quel tempo, molti di loro vissero più di 900 anni, ebbero molti figli, e la razza umana riempì la terra.

C’erano milioni, se non miliardi di persone al tempo del Diluvio, e dovevano essere diffusi in gran parte della terra, questo combacia con la natura mondiale del Diluvio. Il diluvio ha coperto l’intera terra perché gli uomini erano diffusi in tutta la terra!

Avevano riempito la terra come peccatori. “Il SIGNORE vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che il loro cuore concepiva soltanto disegni malvagi in ogni tempo” (Genesi 6:5). “Or la terra era corrotta davanti a Dio; la terra era piena di violenza” (Genesi 6:11).

Dio ha giudicato la razza umana con il Diluvio, le acque hanno ricoperto la terra per 150 giorni (genesi 7:24). Solamente Né e la sua famiglia, otto persone, sono sopravvissuti nell’Arca. Il resto sono annegati e sono andati all’Inferno. Le acque del Diluvio arrivarono, e infine l’Arca si fermò sul Monte Ararat, in Armenia (Genesi 8:4). Quando Noè e la sua famiglia uscirono dall’Arca, Dio disse loro: “Dio benedisse Noè e i suoi figli, e disse loro: «Crescete, moltiplicatevi e riempite la terra»” (Genesi 8:4).

Questo era lo stesso comandamento che Dio diede ad Adamo e Eva. Era facile da fare, le persone continuarono a vivere per secoli, non tanto come prima del Diluvio, perché la calotta di vapore acqueo era discesa, e una coppia poteva avere circa 20 o 30 figli.

Alziamoci in piedi e cantiamo “Lode e gloria al re dei cieli.”

Lode e gloria al re dei cieli! Prosterniamoci ai suoi piè
   Riscattati, liberati, Ei suo popolo ci fe.
Alleluia! Alleluia! Signor nostro è il Re dei re.
   (Versione italiana dell’inno “Praise, My Soul, the King of Heaven,”
      dal Salmo 103; di Henry F. Lyte, 1793-1847).

Potete sedervi.

Era facile diffondersi nel mondo, il tempo era più freddo dopo il Diluvio. Gli scienziati chiamano questo periodo “era glaciale”, molta acqua si è bloccato nel ghiaccio. Le montagne si formarono, e gli oceani si arretrarono. Era facile attraversare l’Asia per andare in America del nord, le acque tra la Russia e l’Alaska si arretrarono. C’era un ponte di terra tra Russia e Alaska. Gli scienziati hanno dimostrato che ci sono relazioni tra gli “Indiani” dell’Alaska e dell’America del Sud con i cinesi.

C’è un’altra ragione per cui è facile che il mondo si sia riempito in due o trecento anni. Gli uomini conoscevano già la geografia del mondo. Prima del Diluvio conoscevano la forma della terra. I loro antenati erano stati in India e Cina, e sapevano dove stavano andando.

Riempire la terra doveva essere facile, ma hanno impiegato più di quanto avrebbero dovuto. Vi spiegherò dopo perché. Quando gli uomini si diffusero, occuparono molte terre i figli di Noè erano Sem, Cam e Iafet (Genesi 10:1). Sem divenne il capostipite dei Semiti, gli abitanti del Medioriente. Abramo era un discendente di Sem, attraverso suo figlio Isacco, Abramo è stato il padre del popolo Giudaico. Attraverso Ismaele, Abramo è stato il padre degli arabi. Sia gli arabi che gli ebrei sono entrambi delle popolazioni semitiche.

Iafet è stato il capostipite delle nazioni d’Europa e Asia. Uno dei suoi figli è stato Gomer, il padre di molte nazioni dell’Europa occidentale. Un altro figlio è stato Magog, l’antenato dei Russi e degli Ucraini. Uno dei nipoti di Iafet è stato Tarsis, l’antenato degli Spagnoli. Gli abitanti della Cina discendono da Iafet.

. Cam è stato il capostipite dei Camiti, la nazione d’Africa. Uno dei figli di Cam è stato Mizraim (Genesi 10:6), che è il nome ebraico per l’Egitto, il primo paese in Africa raggiunto dagli uomini.

I discendenti di Noè riempire il mondo in breve tempo, ma non avvenne nel giusto modo! Prima rifiutarono di obbedire a Dio, come dice il Nuovo Testamento: “infatti ciò che brama la carne è inimicizia contro Dio, perché non è sottomesso alla legge di Dio e neppure può esserlo” (Romani 8:7). La natura peccaminosa dell’uomo si ribella verso Dio, e così gli uomini si rifiutano di diffondersi in tutta la terra. Cosa è successo?

Uno dei figli di Cam era Cus, il padre di Nimrod (Genesi 10:6-9). Nimrod è stato un uomo orgoglioso e malvagio. Ha fondato un regno, nella città di Babele (Babilonia), nella terra di Shinear (successivamente chiamata Babilonia). Con il Re Nimrod, gli uomini si rifiutarono di riempire la terra, e dissero: “Venite, costruiamoci una città e una torre la cui cima giunga fino al cielo; acquistiamoci fama, affinché non siamo dispersi sulla faccia di tutta la terra” (Genesi 11:4). Non volevano popolare la terra, ma volevano costruire una città e una torre, un centro di potenza per mostrare la loro gloria.

E Dio li giudicò, li fermò mentre costruivano la torre. Fino a quel momento tutti parlavano la stessa lingua. “Tutta la terra parlava la stessa lingua e usava le stesse parole” (Genesi 11:1). Dio disse:

“Scendiamo dunque e confondiamo il loro linguaggio, perché l'uno non capisca la lingua dell'altro!» Così il SIGNORE li disperse di là su tutta la faccia della terra ed essi cessarono di costruire la città. Perciò a questa fu dato il nome di Babele, [la parola Babele vuol dire confusione] perché là il SIGNORE confuse la lingua di tutta la terra e di là li disperse su tutta la faccia della terra.” (Genesi 11:7-9).

Dio confuse il loro linguaggio. Il nome “Babele” vuol dire “confusione.” Le persone non riuscivano a capirsi gli uni con gli altri. Ognuno parlava una lingua del suo gruppo. Così non terminarono la torre, la loro società cadde. Tutti si separarono e andarono con chi li capiva, con i parenti più prossimi. Così riempirono la terra, erano stati forzati a farlo. La Bibbia dice che in quei giorni “la terra fu spartita” (Genesi 10:25).

Questo accadde circa 100 anni dopo il Diluvio. La razza umana proviene da un solo uomo. La Bibbia dice che Dio “ha tratto da uno solo tutte le nazioni degli uomini” (Atti 17:26). Ecco perché ogni uomo può sposare una donna e avere figli. Tutte le diversità biologiche della razza umana erano contenute in Noè e la sua famiglia, invece dopo la Torre di Babele, le persone si divisero i piccoli gruppi linguistici. Per centinaia di anni si sposarono solamente con quelli del loro gruppo linguistico, quindi presto molte persone erano diverse dalle altre. Ecco come sono venute fuori le razze e le lingue delle nazioni. Alcuni andarono in Europa e parlarono la loro lingua. Altri andarono in Africa, altri in Cina e parlarono gli uni con gli altri in cinese.

Questo processo ha bisogno di un breve periodo. Questi gruppi linguistici si diffusero in tutto il mondo. I discendenti di Iafet si recarono in Europa, in India e in Cina, e infine nel continente Americano. I discendenti di Cam andarono in Africa e i discendenti di Sem riempirono il Medioriente.

Ovunque andarono queste persone ricordavano il Diluvio, ecco perché molte tribù in tutto il mondo hanno leggenda sul Diluvio. Gli americani nativi del nordovest parlano di un uomo che ha costruito una barca. Gli abitanti delle Isole Fiji hanno anche una leggenda sul Diluvio.

Ovunque andavano, ognuno aveva un credo in un dio, perché lo avevano imparato da Noè e I suoi figli. Le tribù del nord America credono in un Dio che loro chiamano Grande Spirito, nel linguaggio Proto-Indo-Europeo, il linguaggio ricostruito dell’Europa e dell’India, si parla di “Dyeus-Pater” ovvero “Dio Padre” il Padre Dio del Cielo. Da Dyesus-Pater è venuto il dio greco Zeus e il dio romano Giove.

I mongoli credono in Tengri, un grande Dio Cielo che deriva da dio Padre. I primi cinesi credevano in un solo Dio. Il Dr. James Legge (1815-1897), professore di lingua e letteratura cinese presso l’università di Oxford, nel suo libro Le religioni in Cina (Charles Scribner’s Sons, 1881), mostra che la religione primitiva della cina era in un unico Dio, che chiamavano Shang Ti (Il Re del Cielo). Duemila anni prima di Cristo, molti anni prima che nascessero Budda e Confucio, i cinesi adoravano un solo Dio: Dio Padre, il Re del Cielo.

La religione originaria della Cina none stato il Buddismo, Budda non era nemmeno cinese! Viveva in India. Il buddismo è stato portato in Cina dall’India. La religione originaria della Cina era monoteista, con la fede in un unico Dio: Shang Ti, il re del Cielo. Successivamente le superstizioni e gli errori si aggiunsero, ma Shang Ti, il re del Cielo è il Dio originario della Cina! “Lode e Gloria al Dio del Cielo.” Alziamoci e cantiamo.

Lode e gloria al re dei cieli! Prosterniamoci ai suoi piè
Riscattati, liberati, Ei suo popolo ci fe.
Alleluia! Alleluia! Signor nostro è il Re dei re.

Potete sedervi.

Perché il popolo cinese si è allontanato dal vero Dio? Perché erano peccatori, tutti gli uomini del mondo sono peccatori. Tutti gli antichi abitanti della terra erano peccatori, erano per natura “nemici di Dio” (Romani 8:7). Non volevano Dio, perciò inventarono superstizioni, idoli e false religioni. La Bibbia dice:

“Perché, pur avendo conosciuto Dio, non l'hanno glorificato come Dio, né l'hanno ringraziato; ma si sono dati a vani ragionamenti e il loro cuore privo d'intelligenza si è ottenebrato. Benché si dichiarino sapienti, sono diventati stolti, e hanno mutato la gloria del Dio incorruttibile in immagini simili a quelle dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili” (Romani 1:21-23).

Questo è accaduto a tutta l’umanità. È accaduto in Egitto, a Babilonia, in Europa, in India e anche in Cina. Ecco come sono nate le false religioni del mondo. Gli uomini peccatori hanno rifiutato la verità e hanno accettato la menzogna, e la luce lentamente è diminuita, e il buio è cresciuto. Con gli uomini non c’è speranza.

È Dio che cerca, dio guarda verso una città piena di peccato chiamata Ur dei Caldei, e disse a un uomo di nome Abramo “Il SIGNORE disse ad Abramo: «Va' via dal tuo paese, dai tuoi parenti e dalla casa di tuo padre, e va' nel paese che io ti mostrerò; io farò di te una grande nazione, ti benedirò e renderò grande il tuo nome e tu sarai fonte di benedizione. Benedirò quelli che ti benediranno e maledirò chi ti maledirà, e in te saranno benedette tutte le famiglie della terra»” (Genesi 12:1-3). Dio gli disse “Ho una chiamata per te.” Abramo credette nel vero Dio, e d è diventato il padre degli Ebrei, il popolo eletto di Dio sulla terra.

Dio ha usato gli ebrei per farci avere la Bibbia; Dio ha mandato Suo Figlio nato da una ragazza giudea di nome Maria. Gesù è cresciuto in Israele, e in Israele è morto sulla Croce per pagare i nostri peccati. Ha dato il Suo Sangue per lasciare i nostri peccati, è risorto dalla morte per dare a noi la vita. Gesù è morto per tutti gli esseri umani, non solo per gli Ebrei, ma anche per tutti gli abitanti della Cina e del mondo intero! Gesù “è il sacrificio propiziatorio per i nostri peccati, e non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo” (I Giovanni 2:2). Il cristianesimo è l’unica vera religione di tutta l’umanità, non è la religione degli Americani,” molti Americani non sono dei veri Cristiani. Gesù Cristo non è per una nazione o una cultura. Ci sono Cristiani in ogni paese del mondo, perché Cristo è morto “per i peccati di tutto il mondo” per i cinesi, i coreani, gli ispanici, gli africani e per te! Molti in Cina e in tutto il ondo stanno credendo in Gesù. Gesù ti sta dicendo “Vieni a me” (Matteo 11:28). Vieni a Gesù e credi in Lui.

L’uomo non può trovare Dio da solo, la Bibbia dice: “Puoi forse scandagliare le profondità di Dio, arrivare a conoscere appieno l'Onnipotente?” (Giobbe 11:7). Infatti nessuno vuole trovare Dio. “Non c'è nessuno che capisca, non c'è nessuno che cerchi Dio” (Romani 3:11). È Dio che raggiunge i peccatori per salvarli.

Prima che il mondo fosse creato, Dio pianificò di redimere alcuni uomini sulla terra. È stato sempre nel piano di Dio di mandare Gesù a morire per i peccatori. La Bibbia dice che Gesù è “L’agnello che è stato immolato fin dalla creazione del mondo” (Apocalisse 13:8). Questo è stato da sempre il piano di Dio per il Suo popolo. Cristo è morto per ognuno che è stato salvato.

La Bibbia dice: “Dio [mostra] il suo amore verso di noi, in questo, mentre eravamo ancora peccatori, cristo è morto per noi” (Romani 5:8). La Bibbia dice: “In questo è l'amore: non che noi abbiamo amato Dio, ma che egli ha amato noi, e ha mandato suo Figlio per essere il sacrificio propiziatorio per i nostri peccati” (I Giovanni 4:10). Dio ti ama così tanto che ha mandato Suo Figlio Gesù a morire sulla Croce per pagare il tuo peccato. Gesù ha versato il Suo Sangue per lavare il tuo peccato. La mia preghiera è che tu possa credere presto in Gesù.

Alziamoci in piedi e cantiamo: “Lode e Gloria al re dei cieli.”

Lode e gloria al re dei cieli! Prosterniamoci ai suoi piè
Riscattati, liberati, Ei suo popolo ci fe.
Alleluia! Alleluia! Signor nostro è il Re dei re.

Amen.


Se questo sermone è stato per te fonte di benedizione il Dr. Hymers vorrebbe ascoltarti. SE SCRIVI AL DR. HYMERS INDICA IL PAESE DAL QUALE STAI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se i sermoni ti stanno portando delle benedizioni scrivi un’email al Dr. Hymers per dirglielo, ma indica anche il paese dal quale stai scrivendo, per favore. L’indirizzo email del Dr. Hymers è: rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Puoi scrivere in qualsiasi lingua, ma se puoi scrivi pure in inglese. Se vuoi scrivere tramite la posta tradizionale ecco l’indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Puoi anche telefonare al numero (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dr. Hymers ogni settimana sul nostro sito Internet
all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com.
Clicca su “Sermoni in italiano.”

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Lettura prima del Sermone di: Abel Prudhomme: Romani 1:21-23.
Canto prima del sermone di: Benjamin Kincaid Griffith:
“Jesus Shall Reign” (di Dr. Isaac Watts, 1674-1748).