Print Sermon

Lo scopo di questo sito Web è di fornire manoscritti gratuiti e video di sermoni a pastori e missionari in tutto il mondo, in particolare nel Terzo mondo, dove, se ci sono, sono pochi i seminari teologici o le scuole bibliche.

Questi manoscritti e video sono disponibili per 1,500,000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com . Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 39 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net .




IL SANGUE INCORRUTTIBILE E
RISCATTANTE DI GESÚ CRISTO

THE INCORRUPTIBLE AND REDEEMING
BLOOD OF JESUS CHRIST
(Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato press il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore, 13 settembre 2015
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord's Day Evening, September 13, 2015

“Sapendo che non con cose corruttibili, con argento o con oro, siete stati riscattati dal vano modo di vivere tramandatovi dai vostri padri, ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia” (I Peter 1:18-19).


William Cowper (1731-1800) ha scritto le bellissime parole di un inno molto famoso:

Da quando ho visto una fonte
Sgorgare dalle ferite del Signore Gesù
Il suo amore è stato il mio tema
E lo sarà finché vita avrò.

Questo era il cantico preferito di C. H. Spurgeon's (1834-1892). Questo grande predicatore diceva:

Secondo, me non è possibile pensare ad altre parole per predicare, se non a questo grande tema. Il Sangue di Gesù Cristo è la vita del Vangelo (Traduzione da C. H. Spurgeon, "The Blood of Sprinkling," February 28, 1886, Metropolitan Tabernacle Pulpit, vol. 32, p. 121, reprinted by Dr. Bob Ross of Pilgrim Publications, P.O. Box 66, Pasadena, Texas 77501).

Perché Spurgeon, il Principe dei Predicatori, ha fatto una dichiarazione così forte? Perché ha detto: “Secondo me, non è possibile pensare ad altre parole per predicare, se non al Sangue di Cristo?” Nei tanti sermoni che Spurgeon ha predicato, che sono stati stampati dal Metropolitan Tabernacle Pulpit , possiamo vedere che è la verità. Ma come mai? Perché il più grande predicatore del mondo anglofono ha voluto che il Sangue di Cristo fosse l’argomento principale? Semplicemente perché non vi è altro soggetto così importante nella Bibbia!

La Bibbia insegna che non vi è salvezza per l’umanità senza il Sangue di Gesù Cristo. Vorrei che focalizzaste i vostri pensieri su due cose riguardo al Sangue di Cristo questa sera. Entrambi i punti possiamo vederli nel nostro testo di I Pietro 1:18-19.


1. Il Sangue di Cristo è incorruttibile

2. Il Sangue di Cristo è necessario per la tua redenzione.

I. Primo, il sangue di Cristo è incorruttibile.

Nel libro dei Salmi, la Parola di Dio ci mostra questa profezia, che si è adempiuta completamente in Cristo:

“Poiché tu non abbandonerai l'anima mia in potere della morte, né permetterai che il tuo santo subisca la decomposizione.” (Salmo 16:10).

Il termine ebraico tradotto con "decomposizione" vuol dire letteralmente "distruzione" o "decadenza" (Vedi Strong's Concordance).

Questo versetto del Salmo viene citato anche nel Nuovo Testamento:

“Perché tu non lascerai l'anima mia nell'Ades, e non permetterai che il tuo Santo subisca la decomposizione. Egli (Davide) dunque, essendo profeta e sapendo che Dio gli aveva promesso con giuramento che sul suo trono avrebbe fatto sedere uno dei suoi discendenti, perché tu non lascerai l'anima mia nell'Ades, e non permetterai che il tuo Santo subisca la decomposizione.” (Atti 2:27, 31).

Alcuni dicono che la Carne di Cirsto è stata risuscitata, ma il Suo Sangue è ha impregnato il suolo intorno alla Croce ed è perito, ma la Bibbia ci dice che quell Sangue di Cristo è incorruttibile.

“Sapendo che non con cose corruttibili, con argento o con oro, …ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia” (I Pietro 1:18-19).

Il termine “corruttibili” di questo versetto deriva da “perire” o “distruggere”: Il versetto ci mostra che il Sangue di Cristo non può né perire e né essere distrutto. L’argento e l’oro sono tra le sostanze meno deteriorabili al mondo, eppure persino l’argento e l’oro si dissolveranno quando il mondo sarà bruciato dal giudizio di Dio. Ci viene detto che “Poiché dunque tutte queste cose [tutti gli elementi] devono dissolversi … i cieli infocati si dissolveranno e gli elementi infiammati si scioglieranno” (II Pietro 3:10-11). Gli stessi elementi (che in Greco vuol dire “atomo”) saranno bruciati. Tutto ciò che vi è nel mondo si dissolverà (letteralmente verrà “distrutto” dal fuoco di Dio, inclusi l’argento e l’oro: “tutte queste cose devono dissolversi”.

I Pietro 1:18-19 non ci dice che siamo stati riscattati da qualcosa di corruttibile, ma “con il prezioso Sangue di Cristo.” Questo versetto ci mostra chiaramente che il Sangue di Cristo è incorruttibile, imperituro e inalterato (Strong).

Un articolo tratto dalla rivista Frontline dice:

Quando il Sangue di Cristo è stato sparso, non si è addensato sulla polvere della terra, non poteva, perché la Parola di Dio ci dice che questo Sangue è incorruttibile. La sabbia del monte Calvario non ha potuto assorbire il prezioso Sangue dell’Agnello di Dio. Dato che il termine “incorruttibile” viene applicato al corpo di Cristo, in riferimento alla risurrezione del Corpo, allo stesso modo il sangue incorruttibile può solamente significare che il Sangue di Cristo è stato allo stesso modo risorto, attraverso la stessa attività supernaturale (Traduzione da Frontline magazine, March/April 2001, p. 5).

Quando Gesù risorse dalla morte , disse::

“Guardate le mie mani e i miei piedi, perché sono proprio io! Toccatemi e guardate, perché uno spirito non ha carne e ossa, come vedete che ho io” (Luca 24:39).

I discepoli erano meravigliati nel vedere il Cristo risorto. “essi, sconvolti e atterriti, pensavano di vedere uno spirito” (Luca 24:37).Ancora oggi molti sono coloro che credono che Gesù è risorto come uno spirito. Questi versetti correggono l’idea del “Docetismo” dello spirito-Cristo. No, Gesù è risorto in carne ed ossa. Egli disse ai suoi Discepoli di guardare le ferite profonde che aveva nelle mani e nei piedi.

“Poi disse a Tommaso: «Porgi qua il dito e guarda le mie mani; porgi la mano e mettila nel mio costato; e non essere incredulo, ma credente»” (Giovanni 20:27).

Gesù Cristo disse a Tommaso di mettere la mano nella fessura del suo costato, che i soldati gli avevano fatta quando era sulla Croce.

Il punto è questo, Gesù Cristo disse ai suoi Discepoli di mettere le mani nei segni dei chiodi sulle sue mani e sopra i suoi piedi, e sul costato. Il Sangue sarebbe colato da queste ferite, se ci fosse stato del Sangue lasciato nel Suo corpo risorto “In carne ed ossa”. Ma non vi era Sangue lasciato nel Suo Corpo, il Sangue era già stato risorto dalla potenza di Dio.

Quando Maria Maddalena ha incontrato Gesù dopo che risorse dalla morte, Gesù le disse:

“Gesù le disse: «Non trattenermi, perché non sono ancora salito al Padre; ma va' dai miei fratelli, e di' loro: "Io salgo al Padre mio e Padre vostro, al Dio mio e Dio vostro"»” (Giovanni 20:17).

Non passò tanto tempo che le Discepole “avvicinatesi, gli strinsero i piedi e l'adorarono” (Matteo 28:9). Prima non aveva permosso a Maria di toccarlo, perchè non era ancora asceso a Dio, tuttavia un po’ di tempo dopo, Gesù permette a queste donne di toccare i suoi piedi. La Scofield di spiega bene tutto ciò, ed è una spiegazione molto Biblica anche a parere mio.

Gesù, quando rivolse la parola a Maria Maddalena, stava espletando le sue funzioni di Sommo Sacerdote nel girono dell’espiazione (Levitico 16). In effetti, aveva appena compiuto il sacrificio e stava per salire in cielo per presentare il sangue espiatorio. Ma, nel lasso di tempo intercorso fra l’incontro con Maria nel giardino e quello riportato da Matteo (Matteo 28:29), Gesù era salito in cielo ed era ridisceso, fatto che è in armonia con i simboli dell’A.T. (Cfr. Levitico 28:23-24) - (Scofield nota su Giovanni 20:17).

Questa è la stessa spiegazione che ha dato Dr. John R. Rice.

Il Sommo Sacerdote nell’Antico Testamento prendeva il sangue e lo versava sul propiziatorio nel Luogo Santissimo. Quindi, Gesù Cristo ha preso il Suo Sangue e lo ha portato in Cielo, nell’intervallo di tempo tra il suo incontro con Maria Maddalena e l’incontro con i suoi Discepoli.

“Ma venuto Cristo, sommo sacerdote dei beni futuri, egli, attraverso un tabernacolo più grande e più perfetto, non fatto da mano d'uomo, cioè, non di questa creazione, è entrato una volta per sempre nel luogo santissimo, non con sangue di capri e di vitelli, ma con il proprio sangue. Così ci ha acquistato una redenzione eterna” (Ebrei 9:11-12).

Notate bene che questo brano ci dice che Gesù “è entrato una volta per sempre nel Luogo Santissimo.” Questo deve essere avvenuto in un altro momento rispetto alla sua Ascensione, perché la Bibbia ci dice:

“Il Signore Gesù dunque, dopo aver loro parlato, fu elevato in cielo e sedette alla destra di Dio” (Marco 16:19).

Nel Nuovo Testamento ci viene detto ripetutamente che Gesù è seduto alla destra di Dio, e questo versetto vi dice che si è seduto alla destra di Dio, inoltre in questo versetto possiamo vedere che Gesù si è seduto alla destra di Dio immediatamente dopo aver parlato con i Suoi Discepoli e l’ascensione al Cielo. Questo rende almeno plausibile che in precedenza, Gesù era salito in Cielo e aveva deposto il suo sangue nel "luogo santo" (Ebrei 9:12).

“Sapendo che non con cose corruttibili, con argento o con oro, …ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia” (I Pietro 1:18-19).

Il Sangue di Cristo è sul propiziatorio nel Cielo. Sì, è incorruttibile. Non può morire, né deteriorarsi. In tutto ciò vi è qualcosa si sovrannaturale, certamente! Togliere il sovrannaturale non è Cristianesimo, ma solamente morale. Questa non è magia, non si può manipolare il Sangue di Cristo, non è affatto magia! Il Sangue è sovrannaturale, e non corrisponde a qualcosa di magico. Il “Decisionismo” è magia! Ecco perché noi lo rigettiamo. È Dio che dice di purificarti con il Sangue.

So che il Dr. John MacArthur non crede in questa cosa. So anche che lui ha preso questa strana idea dal Colonnello R. B. Thieme Jr. Ero presente quell’autunno del 1961 quando il giovane John MacArthur frequentava la serie di studi di Thieme in cui insegnava la stessa cosa che MacArthur ha cominciato a insegnare anni dopo. Sono convinto che il Dr. MacArthur ha preso questa idea da R.B. Thieme perché io gli ho visto prendere appunti su questi punti. Thieme stava insegnando che “sangue” vuol dire “morte” e non “del sangue che fluttua in aria da qualche parte.” Questi sono pensieri vengono fuori dai sermoni di MacArthur, ed io personalmente so che ha preso queste idee dal Colonnello R. B. Thieme. Questa è una tragedia, perché il Dr. MacArthur insegna la buona dottrina su altre cose. La nostra chiesa prega per il Dr. MacArthur ogni settimana, affinché si converta dalla strana dottrina di Thieme sul Sangue di Cristo.

II. Secondo, il Sangue di Gesù Cristo è necessario per la tua redenzione.

Il testo ci dice che non si può essere rendenti con cose incorruttibili, ma soltanto con il Sangue di Cristo. La parola “redenti” in 1 Pietro 1:18 è la traduzione di una parola greca che significa “sciogliere” o “liberare” (Strong's, Vine's), “significa una liberazione” (Vine's).

Se non sei “sciolto” o “liberato” per mezzo del Sangue di Cristo, sei:

1. Sotto la “maledizione della legge” (Galati 3:13). Sei maledetto dalla legge perché non puoi riuscire ad ubbidire ad essa. Non sei capace di ubbidire perfettamente a tutti i comandamenti di Dio. Ecco perché la legge ti maledice. Ti mostra che sei colpevole e non ti da’ modo di sfuggire dal giudizio. Nient’altro che il Sangue di Cristo può lavare i tuoi peccati, così da essere “sciolto” e “liberato” dalla maledizione della Legge.

2. Se non sei “sciolto” o “liberato” dal Sangue di Cristo sarai per sempre sotto la dominazione di Satana, “che li aveva presi prigionieri perché facessero la sua volontà” (II Timoteo 2:26). Niente può “sciogliere” la sua presa su di te “liberare” te fuorché il Sangue di Cristo.

3. A meno che tu non sia “sciolto” e “liberato” dal Sangue di Cristo, sarai per sempre sotto l’ira e il giudizio di un Dio Santo. Null’altro che il Sangue di Cristo può “scioglierti” e “liberarti” dal giudizio di Dio.


Amico mio, tu devi avere il Sangue di Cristo! Devi averlo per liberarti dalla maledizione della Legge, per liberarti dalla tua schiavitù a Satana, e per liberarti dall’ira di Dio! Oh, tu devi – tu devi – avere il prezioso Sangue di Cristo per redimerti dalla maledizione, dai legami, e dall’ira. Ripeto, devi avere il Sangue di Cristo! Prego che tu possa presto confidare in Gesù!

Se questo sermone è stato per te fonte di benedizione il Dr. Hymers vorrebbe ascoltarti. SE SCRIVI AL DR. HYMERS INDICA IL PAESE DAL QUALE STAI SCRIVENDO ALTRIMENTI NON POTRÁ RISPONDERE ALLA TUA EMAIL. Se i sermoni ti stanno portando delle benedizioni scrivi un’email al Dr. Hymers per dirglielo, ma indica anche il paese dal quale stai scrivendo, per favore. L’indirizzo email del Dr. Hymers è: rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Puoi scrivere in qualsiasi lingua, ma se puoi scrivi pure in inglese. Se vuoi scrivere tramite la posta tradizionale ecco l’indirizzo: P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015. Puoi anche telefonare al numero (818)352-0452.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dott. Hymers ogni settimana su Internet all’indirizzo
www.realconversion.com cliccando sulla voce “Sermoni in italiano”.

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Preghiera prima del sermone: Abel Prudhomme.
Assolo cantata prima del sermone da Benjamin Kincaid Griffith:
“Jesus, Thy Blood and Righteousness”
(di Count Nicholas von Zinzendorf, 1700-1760; Tradotto da John Wesley, 1703-1791).


SCHEMA DE

IL SANGUE INCORRUTTIBILE E
RISCATTANTE DI GESÚ CRISTO

THE INCORRUPTIBLE AND REDEEMING
BLOOD OF JESUS CHRIST

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.

“Sapendo che non con cose corruttibili, con argento o con oro, siete stati riscattati dal vano modo di vivere tramandatovi dai vostri padri, ma con il prezioso sangue di Cristo, come quello di un agnello senza difetto né macchia.” (I Peter 1:18-19).

I.   Primo, il sangue di Cristo è incorruttibile, Salmo 16:10;
Atti 2:27, 31; I Pietro 1:18-19; II Pietro 3:10-11; Luca 24:39, 37;
Giovanni 20:27, 17; Matteo 28:9; Ebrei 9:11-12; Marco 16:19.

II.  Secondo, il Sangue di Gesù Cristo è necessario per la tua redenzione,
Galati 3:13; II Timoteo 2:26; Salmo 7:11.