Print Sermon

Questi manoscritti e video sono disponibili per 116.000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com. Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 34 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net.




DIGIUNARE E PREGARE IN UN PERIODO DI APOSTASIA

FASTING AND PRAYER IN A TIME OF APOSTASY (Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato press il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La sera del giorno del Signore, 26 luglio 2015
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord's Day Evening, July 26, 2015


Ora vorrei aprire la Bibbia in Luca, al capitolo 4, versetti da 18 a 21. Sto ripetendo i versetti della lettura di pochi minuti fa fatta da Prudhomme. Luca 4:1-21lo potete trovare a pagina 1267 della Bibbia Scofield in italiano.

“Lo Spirito del Signore è sopra di me, perciò mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato per annunciare la liberazione ai prigionieri e il ricupero della vista ai ciechi; per rimettere in libertà gli oppressi, per proclamare l'anno accettevole del Signore. Poi, chiuso il libro e resolo all'inserviente, si mise a sedere; e gli occhi di tutti nella sinagoga erano fissi su di lui. Egli prese a dir loro: «Oggi, si è adempiuta questa Scrittura, che voi udite».” (Luca 4:18-21).

Potete sedervi.

Gesù legge questi versetti tratti da Isaia 61:1,2. Dopo aver letto, ci viene detto che gli occhi di tutti erano fissi su di Lui. Gesù è stato unto per predicare il Vangelo, ed è Gesù che Dio ha mandato per guarire i cuori rotti, che Dio ha mandato a predicare la liberazione a coloro che sono prigionieri, e che ha dare la vista ai ciechi. Gesù è colui che Dio ha mandato per liberare gli oppressi.

Gesù era odiato perché aveva detto di essere colui del quale si parlava in questo versetto, e costoro erano i suoi stessi vicini e amici, a casa sua nella città di Nazareth. Infatti dicevano: «Non è Costui figlio di Giuseppe?» (Luca 4:22). “Udendo queste cose, tutti nella sinagoga furono pieni d'ira –pieni di rabbia (Luca 4:28). Si alzarono e lo cacciarono dalla città. La folla lo condusse fin sul ciglio del monte per precipitarlo giù, per farlo morire. “Ma egli, passando in mezzo a loro, se ne andò.” (Luca 4:30). Matthew Henry dice che Gesù accecò i loro occhi oppure li confuse “Perché la sua opera non era ancora compiuta, era solamente all’inizio del suo ministero.”

, Così Gesù lasciò Nazareth e andò a Capernaum. Nella sinagoga vi era un uomo posseduto da un demonio. Io e mia moglie Ileana siamo stati in questa sinagoga, abbiamo visto le rovine di questa antica sinagoga. Il demone gridò a gran voce:

«Ahi! Che c'è fra noi e te, Gesù Nazareno? Sei venuto per mandarci in perdizione? Io so chi sei: il Santo di Dio!» (Luca 4:34).

Gesù lo sgridò, dicendo: “Taci, ed esci da quest'uomo.” Il demonio uscì da lui senza farli del male. Tutti coloro che erano presenti furono presi da stupore, e dissero: “Che parola è questa? Egli comanda con autorità e potenza agli spiriti immondi, ed essi escono. E la sua fama si diffondeva in ogni luogo della regione.” (Luca 4:37).

Poi Gesù si alza e esce dalla sinagoga per andare in casa di Simone. Quando io e mia moglie Ileana eravamo lì, abbiamo visto che la casa di Pietro era vicinissima alla sinagoga, era a pochi passi, dall’alto lato della strada. La suocera di Simone che era in casa, era tormentata da una gran febbre. Gesù sgridò la febbre, e la febbre la lasciò. Al tramontar del sole, tutti quelli che avevano dei sofferenti di varie malattie (color che erano posseduti da demoni), ed egli li guariva imponendo le mani a ciascuno. I demoni uscivano gridando: “tu sei il Figlio di Dio!” E quindi questo meraviglioso racconto continua! Amo leggerlo! Come dice il canto:

Raccontami la storia di Gesù,
   Scrivi sul mio cuore ogni parola
raccontami la storia più preziosa
   La storia più dolce che io possa ascoltare.
(Traduzione letterale dell’inno “Tell Me the Story of Jesus”
      di Fanny J. Crosby, 1820-1915).

La storia di Gesù continua fino alla sua ascensione al Cielo. Vediamo la stessa potenza di Cristo discendere da Dio, che ha continuato ad agire nel primo, nel secondo e nel terzo secolo e che continua ad agire in molti paesi del 2terzo mondo” in questi giorni. Nuovi Cristiani fanno parte del gregge di chiese “non registrate” che sono circa una decina di migliaia in Cina, e in altre parti del mondo in via di sviluppo.

Qualcosa è accaduto invece, nelle chiese in America, in Europa e in Occidente in generale. È accaduto qualcosa di terribile all’inizio del diciannovesimo secolo nel mondo occidentale. Dal 1830 molte cose hanno cominciato a cambiare. Il Dr. Martyn Lloyd-Jones ha detto che quasi tutti i problemi che ci sono oggi nella Chiesa, possono essere rintracciati dalla meta del diciannovesimo secolo: il criticismo della Bibbia, la scoperta del codice Sinaitico con contaminazioni Gnostiche e del codice Vaticano, il “decisionismo” di Finney, i Mormoni, i testimoni di Geova, il Campbellismo, gli Avventisti del Settimo giorno, il battesimo istantaneo e il Darwinismo: tutte queste cose sono esplose a distanza di 50 anni l’una dall’altra! È chiaramente un’epoca confusa e demoniaca. Infatti poi c’è stata la Prima Guerra Mondiale, che ha distrutto l’Europa, e le chiese stesse sono state distrutte, e non ne siamo mai venuti fuori. I liberali hanno cominciato a dire nelle chiese che tutto sommato l’uomo è buoni, che questo uomo è progredito, evolvendosi in un mondo meraviglioso. La Prima Guerra Mondiale ha rotto completamente questo pensiero. Gli uomini non sapevano che la Bibbia dice che l’uomo è malvagio. La gente comune non sapeva che i liberali gli avessero fuorviati. Pensavano solo che il Cristianesimo fosse assurdo, che fosse solamente una storia fantastica, e non ne siamo mai più usciti. Poi c’è stata la Seconda Guerra Mondiale, guardate a quante persone di quella generazione rifiutano Dio, infatti dicono: “Non posso credere in Dio a causa di Auschwitz, o a causa di Hiroshima.” A loro non era stato insegnato nulla su ciò che la Bibbia dice sulla depravazione totale dell’uomo. I nostri nonni e i nostri bisnonni si sono allontanati dalle chiese, e hanno cominciato ad essere una generazione di agnostici e di atei. E ora ci siete voi: loro discendenza.

I Fondamentalisti hanno cominciato a lottare contro il liberalismo. Erano gente buona, li ammiro, ma non hanno realizzato che il “decisionismo” ha portato decine di migliaia di inconvertiti nelle chiese. Tutto ciò ha prodotto di conseguenza un neo-evangelismo, che ha prodotto gente dal Seminario Teologico Fuller come Rob Bell. (Vedi Love Wins – universalism). Le persone si comportano come se si trattasse di qualcosa di nuovo, ma non è affatto nuovo. Persone come Bell sono semplicemente un nuovo raccolto di Unitari. Infatti Bell è un Unitario, come lo è il Seminario Fuller. Quindi ci sono questi nuovi Unitari non credenti che vanno in giro chiamandoci “evangelici.” Questa è una tragedia! L’anno scorso la Convenzione delle chiese Battiste del Sud hanno perso circa 200.000 persone in due mesi! Pensate un po’: quasi un quarto di un milione di persone sono andati via dalle Chiese Battiste del Sud in 12 mesi! È incredibile! Hanno paura dell’ISIS, hanno visto i Cristiani decapitati in tv, e hanno avuto paura, hanno avuto paura della rivoluzione sessuale di Obama, hanno avuto paura di Obama, hanno paura di tutto, perciò sono scappati dalla chiesa per potersi nascondere! È sorprendente: 200.000 persone hanno lasciato le chiese in soli 12 mesi!

Ecco dove entriamo in gioco noi. Noi ci riuniamo qui, nel centro di Los Angeles, a circa 15 minuti da Hollywood: la fogna del mondo Occidentale. E noi dovremmo avere una chiesa fatta di credenti! Penserai: “vorresti dirmi che un gruppo di giovani universitari che provengono da famiglie non Cristiane possano formare una Chiesa? È impossibile! Non solo, noi stiamo anche pregando per un risveglio! Ha! Ha! Ha! È un sogno impossibile! Ah sì? Umanamene parlano non è possibile, ma è qui che entra in gioco Dio. Gesù disse:

“Agli uomini è impossibile, ma non a Dio; perché ogni cosa è possibile a Dio” (Marco 10:27).

Non è cambiato nulla sin dal primo secolo. Gesù ha citato Isaia dicendo: “Oggi, si è adempiuta questa Scrittura, che voi udite” (Luca 4:21). Loro pensavano che fosse un pazzo e provarono ad ucciderlo “Ma egli, passando in mezzo a loro, se ne andò.” (Luca 4:30).

Gesù uscì dalla sinagoga per operare un miracolo dopo un altro, e dopo pochi anni i Suoi seguaci erano ovunque, nell’Impero Romano. Quando arrivarono a Tessalonica i governanti della città gridavano: “Costoro, che hanno messo sottosopra il mondo, sono venuti anche qui” (Atti 17:6).

Nulla è cambiato: l’uomo è sempre lo stesso, pieno di ribellione e incredulità. Dio è sempre lo stesso, fermo sul Suo trono, pieno di potenza ed è ancora al controllo. Gesù Cristo è ancora lo stesso, egli è risorto dalla morte ed è il Signore!

Gesù è il Signore, sì è il Signore
   che è risorto dalla morte
Egli è il Signore.
   Ogni ginocchio si piegherà,
e ogni lingua confesserà
   Che Gesù Cristo è il Signore!
(“He is Lord” di Marvin V. Frey, 1918-1992).

“Tu sei il Signore.” Cantiamo!

Tu sei il Signore, Tu sei il Signore
   Tu sei risorto dalla morte
Tu sei il Signore
   Ogni ginocchio si piegherà
ogni lingua confesserà
   Che Gesù Cristo è il Signore!

Dio, Gesù Cristo e lo Spirito Santo costituisco la Potenza più grande dell’universo! Sono convinto che Dio può mandare anche oggi la Potenza del suo Spirito Santo, così come lo ha fatto in passato! Noi non possiamo farlo. Noi non abbiamo potenza, ma la Bibbia dice: “il potere appartiene a Dio” (Salmo 62:11). Quando Dio riversa il Suo Spirito accadono cose grandiose e potenti. John Knox, un riformatore scozzese, ha detto che la Scozia è stata salvata dalla spada di Maria la Sanguinaria perché “Dio diede il Suo Spirito Santo a uomini semplici in abbondanza” (Traduzione di The Works of John Knox, volume 1, 1946 edition, p. 101).

Quando preghi per la nostra Chiesa, prega affinché lo Spirito di Dio sia al centro. Quando evangelizzate pregate affinché lo Spirito di Dio si riversi nella vostra opera, quando guidi la macchina, prega affinché lo Spirito Santo si sparga sopra il tuo lavoro! Il grande predicatore Charles Simeon disse: “L’opera della conversione deve essere graduale tra di voi, a meno che Dio riversi il suo Spirito in una misura straordinaria sopra di voi” (Traduzione di W. Carus, Memoirs of Charles Simeon, 2nd edition, 1847, p. 373).

Ricorda, noi non possiamo far riversare a Dio il Suo Spirito. Ho pregato per quarant’anni affinché Dio riversasse il Suo Spirito su questa chiesa, e non è ancora avvenuto. Ora, guardandomi indietro, penso di capire le ragioni per le quali non ha risposto, ma ora abbiamo una chiesa migliore. Le guide sono convertite, i giovani sono convertiti, forse ora Dio risponderà alle nostre preghiere, e infine manderà il Suo Spirito per attirare dieci o dodici giovani nella nostra chiesa questa estate. Per favore ritorniamo al nostro versetto a memoria sul digiuno: Isaia 58:6, lo potete trovare a pagina 888 della Bibbia italiana con note Scofield. Alziamoci in piedi e leggiamo ad alta voce.

“Il digiuno che io gradisco non è forse questo: che si spezzino le catene della malvagità, che si sciolgano i legami del giogo, che si lascino liberi gli oppressi e che si spezzi ogni tipo di giogo?” (Isaia 58:6).

Potete sedervi, per favore memorizzate questo versetto. Per favore leggetelo mentre digiunate e pregate sabato prossimo. Notate come è facile comparare Isaia 58:6 con Isaia 61:1-2:

“Lo Spirito del Signore, di DIO, è su di me, perché il SIGNORE mi ha unto per recare una buona notizia agli umili; mi ha inviato per fasciare quelli che hanno il cuore spezzato, per proclamare la libertà a quelli che sono schiavi, l'apertura del carcere ai prigionieri, per proclamare l'anno di grazia del SIGNORE, il giorno di vendetta del nostro Dio; per consolare tutti quelli che sono afflitti” (Isaia 61:1-2).

Vediamo paragonando questi due brani che l’opera di Gesù Cristo può adesso continuare sulla terra, attraverso la risposta di Dio alle nostre preghiere e digiuno.

Dr. John R. Rice (1895-1980) disse: “So che un vero digiuno e l’umiliazione della mente mentre si aspetta che Dio mandi le benedizioni che Dio vuole che abbiamo! … digiuno e preghiera fino a che Dio si incontri con te in benedizione” (Traduzione di Prayer: Asking and Receiving, Sword of the Lord, 1997 edition, pp. 230, 231).

Jonathan Edwards (1703-1758) ha digiunato e pregato per tre giorni mentre preparava la predicazione del Sermone Peccatori nelle Mani di un Dio irritato e il Primo Grande Risveglio cominciò proprio con questo sermone. (Traduzione di Elmer Towns, D.Min., The Beginner’s Guide to Fasting, Regal Publications, 2001, pp. 123, 124).

Dr. Martyn Lloyd-Jones (1899-1981) disse: “Mi chiedo se ci è successo di dover considerare la questione del digiuno. Il fatto è che l’intero argomento sembra essere stato espulso dal … nostro pensiero Cristiano” (Traduzione di Studies in the Sermon on the Mount, part 2, Eerdmans, p. 34).

L’antico pastore del secondo secolo, Policarpo (c. 80-167) disse: “Torniamo alla parola che ci è stata data dall’inizio “vegliare nella preghiera” e perseverare nel digiuno” (Vedi Epistle to the Philippians).

Spurgeon (1834-1892) disse: “Abbiamo perso … una grande benedizione nella Chiesa Cristiana tralasciando il digiuno” (Traduzione di C. H. Spurgeon, “A Desperate Case – How to Meet It,” January 10, 1864).

Dr. R. A. Torrey (1856-1928) disse: “Se pregassimo con potenza, allora dovremmo pregare con il digiuno” (Traduzione da How to Pray, 2007 edition, p. 37).

Il venerabile John Wesley (1703-1791) disse: “Hai avuto giorni di digiuno e preghiera? Tempesta il trono di grazia e persevera presso esso, e la grazia discenderà” (Traduzione di The Works of John Wesley, volume 10, 1827 edition, p. 340).

Il grande evangelista cinese Dr. John Sung (1901-1944) disse: “molti [giovani] fanno sessioni di digiuno e preghiera. L’amore degli Studenti per il Signore era toccante” (Traduzione di The Diary of John Sung, compiled by Levi, Genesis Books, 2012, p. 298).

Il pioniere dei missionari in Cina, il Dr. James Hudson Taylor (1832-1905) disse: “A Shansi ho trovato dei Cristiani Cinesi che trascorrevano il loro tempo in digiuno e preghiera … un appuntamento di grazia. Forse il più grande ostacolo alla sta opera è la tua stessa forza di immaginazione; nel digiuno impariamo a comprendere che creature deboli e povere siamo, che dipendono da un pasto di carne per avere un po’ di forze che ci sostengano. (Traduzione di The New Encyclopedia of Christian Quotations, Baker Books, 2000, p. 360).

Dr. Timothy Lin (1911-2009) disse: “La nostra consapevolezza spiritual è spesso chiusa appena cominicamoa digunare e pregare … parlo della mia esperienza personale” (Traduzione di The Secret of Church Growth, First Chinese Baptist Church, 1992, p. 23).

Sabato prossimo avremo un altro giorno di digiuno e preghiera. Vorrei lasciarvi dei punti su come farlo.


1.   Fate il digiuno in segreto (il più possibile). Non andate in giro a raccontare ad altri (anche ai parenti) che state digiunando.

2.   Trascorrete del tempo a leggere la Bibbia, leggete alcune parti del Libro degli Atti (preferibilmente l’inizio).

3.   Memorizzate Isaia 58:6 durante la domenica di digiuno.

4.   Pregate affinché Dio onori il digiuno rispondendo alle vostre preghiere.

5.   Pregate per la conversione di coloro che non sono salvati (nominate i loro nomi). Pregate affinché Dio compia per loro ciò che è scritto in Isaia 58:6.

6.   Pregate affinché color che sono presenti per la prima volta possano ritornare anche la prossima domenica. Pregare citando il nome di queste persone e possibile.

7.   Pregate affinché Dio mi mostri cosa predicare domenica prossima, sia la mattina che la sera.

8.   Pregate per gli inviti alle riunioni di preghiera che abbiamo (che abbiamo tre). Se siete interessati rivolgetevi a John Samuel Cagan.

9.   Bevete molta acqua, circa un bicchiere ogni ora. Potete bere un caffè per cominciare, se siete abituati a berlo ogni giorno. Non bevete bibite varie, o bibite energetiche.

10. Consultate un medico prima di digiunare se avete problemi di salute. (Potete rivolgervi al Dr. Kreighton Chan oppure alla Dr. Judith Cagan nella nostra chiesa.) Non digiunate se avete problemi gravi, come diabete e pressione alta, ma usate solamente la domenica di preghiera per queste richieste.

11. Cominciate il digiuno dopo la cena di venerdì. Non mangiate nulla dopo la cena del venerdì fino alle 5.30 di sabato sera.

12. Ricordatevi che la cosa più importante per pregare è per I giovani perduti della nostra Chiesa affinché siano convertiti, ma anche per coloro che entreranno durante questo tempo, affinché rimangano con noi permanentemente.


Ora vorrei dire due parole a color che non sono convertiti. Gesù Cristo è morto sulla Croce per pagare la pensa suprema dei tuoi peccati, affinché tu non fossi giudicato per il tuo peccato. Gesù è risorto fisicamente, in una risurrezione in carne ed ossa. Lo ha fatto per poterti dare la vita eterna. Gesù è tornato in cielo dove siede alla destra di Dio nel terzo Cielo. Puoi andare a Lui mediante la fede ed Egli ti salverà dal peccato e dal giudizio! Dio ti benedica. Amen. Per favore, Dr. Chan conducici in preghiera.

Se questo sermone ti h portato benedizione puoi scrivere un’email al Dr. Hymers per dirglielo. Per favore scrivi da che paese vieni, l’email del Dr. Hymers è: rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Puoi scrivere al Dr. Hymers in ogni lingua, ma se puoi scrivigli in inglese.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dott. Hymers ogni settimana su Internet all’indirizzo
www.realconversion.com cliccando sulla voce “Sermoni in italiano”.

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Scritture lette prima del sermone dal fratello Abel Prudhomme: Luca 4:16-21.
Assolo cantato prima del sermone da: Benjamin Kincaid Griffith:
“Come, My Soul, Thy Suit Prepare” (di John Newton, 1725-1807).