Print Sermon

Questi manoscritti e video sono disponibili per 116.000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com. Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 34 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net.




ECCO PERCHÈ SATANA NON VUOLE CHE
DIGIUNI PER LE CONVERSIONI!

WHY SATAN DOESN’T WANT YOU
TO FAST FOR CONVERSIONS!
(Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato press il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La sera del giorno del Signore, 19 luglio 2015
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord's Day Evening, July 19, 2015

“Questa specie di spiriti non si può scacciare in altro modo, se non con la preghiera e il digiuno” (Marco 9:29).


Sì, voglio predicare un’altra volta su questo versetto, ma vorrei aggiungere più cose questa sera. Devo aver fatto bene, perché sono stato attaccato da Satana per alcuni giorni! Ho avuto più difficoltà nel preparare questo sermone rispetto ad altri messaggi che ho portato negli ultimi due anni. Ad un certo punto mi sono sentito direttamente attaccato da Satana. So che alcuni (persino alcuni predicatori) potrebbero pensare che io stia esagerando, ma non è così. Sono certo che sono stato attaccato direttamente dai demoni a cominciare dalla scorsa domenica, dal momento in cui ho predicato su questo versetto, da domenica scorsa sono stato malato e con la mente in bianco. Poi subito mi è parso chiaro che Dio volesse che predicassi su Marco 9:29 una seconda volta, ma Satana ha fatto un grande lavoro per confondermi e a dissuadermi dal farlo.

Domenica scorsa (“Pregare e digiunare al tempo di Obama”) ho elencato sei motivazioni secondo le quali “digiuno” non dovrebbe essere rimosso dalla fine di Marco 9:29. Tutte le traduzioni moderne hanno rimosso questa parola, in base al testo greci che non contiene queste parole, ovvero il manoscritto Sinaitico che Tischendorf (1815-1874) ha scoperto nel monastero di Santa Caterina sulla penisola di Sinai, a circa 400 miglia da Alessandria d’Egitto. In questa zona lo gnosticismo era stato florido, con il suo rifiuto del mondo fisico e il focus sull’immateriale.

Il monastero di Santa Caterina è stato costruito nel 548 d. C. e il manoscritto Sinaitico è stato ricopiato a mano intorno al 360 d.C., il che sembra indiare che sia stato trasportato da qualche altra parte, forse da Alessandria stessa. Più studio questo versetto e più mi convinco che i monaci gnostici abbiano tralasciato volutamente il termine “digiuno” perché non combaciava con i loro punti di vista.

Dobbiamo prestare attenzione a questo problema con una mentalità Cristiana, una mentalità che prende molto seriamente Satana e i demoni. È solo una coincidenza che il manoscritto sinaitico sia stato riscoperto durante gli “ultimi giorni” di questa dispensazione? È una coincidenza che questo manoscritto sia stato scoperto durante il tempo in cui il “decisionismo” ha preso il posto delle conversioni nelle nostre chiese? È una coincidenza che nelle chiese si siano infiltrate dottrine di demoni nello stesso periodo in cui il manoscritto è stato promosso in tutto il mondo? È una coincidenza che il “decisionismo” di Finney, la salvezza battesimale di Campbell, le tre divinità dei Mormoni, gli attacchi alla Bibbia dei liberali, le opere giuste dei Testimoni di Geova, e il Sabatismo degli Avventisti del settimo giorno siano tutti sorti nell’arco di cinquant’anni nel diciannovesimo secolo? È una coincidenza che il libri di Darwin sull’evoluzione siano stati pubblicati nello stesso periodo? È una coincidenza che gli ultimi grandi risvegli nel mondo Occidentale ci siano stati nel 1857-59, nello stesso periodo in cui Tischendorf ha scoperto il manoscritto Sinaitico? È solo una coincidenza che non ci siano stati più risvegli nel mondo Occidentale da quando la parola “digiuno” è stata rimossa con la scoperta del manoscritto Sinaitico? Come può essere una coincidenza? Possono essere tutte coincidenze? No, questo periodo ha visto alcuni dei più grandi attacchi della storia contro l’ortodossia Cristiana, e la rimozione del “digiuno” è uno di questi attacchi!

L’Apostolo Paolo ci ha lasciato un grande avvertimento contro l’attività demoniaca degli ultimi giorni:

“Ma lo Spirito dice esplicitamente che nei tempi futuri alcuni apostateranno dalla fede, dando retta a spiriti seduttori e a dottrine di demoni” (I Timoteo 4:1).

Dr. Henry M. Morris disse:

Questi spiriti seduttori, servi del loro principe, il Diavolo, sono forze invisibili dietro l’apostasia della fede degli ultimi giorni. Il loro ultimo scopo è portare gli uomini e le donne a seguire lucifero, o Satana, ma devono farlo in maniera subdola, e non aperta” (Traduzione di Henry M. Morris, Ph.D., The Defender’s Study Bible, World Publishers, 1995, p. 1345; note on I Timothy 4:1).

Sebbene non condivido il suo punto di vista sul Sangue di Cristo, Dr. MacArthur ha detto che questa attività demoniaca raggiungerà “un climax poco prima il ritorno di Cristo” (Traduzione di The MacArthur Study Bible; note on I Timothy 4:1).

Sono certo che i demoni “sono delle forze invisibili” dietro i grandi errori degli “ultimi tempi”, errori come il “decisionismo, il Campbellismo, i Mormoni, l’Avventismo del settimo giorno, il liberalismo, i testimoni di Geova, la scienza Cristiana e l’energico Islam. Il diavolo sapeva che la preghiera e il digiuno erano un’arma potente nelle meano dei Cristiani. Il Diavolo sapeva anche che Marco 9:29 e Matteo 17:21 erano gli unici punti nel Nuovo Testamento in cui ci viene detta la necessità di digiunare e pregare. Senza questi due versetti non vi è un insegnamento diretto di Gesù sul digiuno. Rifletteteci bene! Nessun insegnamento specifico su come e perché dovremmo digiunare quando la parola “digiuno” è stata rimossa! È solo una coincidenza che le nostre chiese siano diventate deboli e senza potenza dal momento in cui il “digiuno” è stato rimosso? Non penso proprio!

Una volta i pastori capivano che dietro le false religioni vi erano dei demoni. Una volta, i predicatori capivano anche che Satana e i demoni potevano essere così radicati da non potere prevalere su loro con la preghiera soltanto, avrebbero subito aperto la Bibbia dove si trova questa ammonizione di Gesù Cristo: “Questa specie di spiriti non si può scacciare in altro modo, se non con la preghiera e il digiuno (Marco 9:29). Tutti gli evangelici e la maggior parte dei predicatori prima della seconda metà del diciannovesimo sapevano che John Wesley (1703-1791) aveva ragione quando diceva: “Alcuni diavoli (demoni) erano stati cacciati dagli Apostoli senza il digiuno,” ma “questa specie di diavoli [demoni] non vanno via se non con la preghiera e il digiuno. Che testimonianza abbiamo qui dell’efficacia del digiuno quando è accompagnato da ferventi preghiere” (Traduzione di Wesley’s Notes on the New Testament, vol. 1, Baker Book House, 1983 reprint; note on Matthew 17:21).

Tutti i più grandi riformatori hanno digiunato e pregato: Lutero, Melantone, Calvino, Knox, tutti loro hanno digiunato e pregato! Digiuno e preghiera sono stati utilizzati anche da grandi predicatori come: Bunyan, Whitefield, Edwards, Howell Harris, John Cennick, Daniel Rowland, McCheyne, Nettleton e molti altri, ma ora, per usare le stesse parole di Lloyd-Jones: “La chiesa è drogata e illusa, è dormiente non è affatto consapevole del conflitto [con Satana]. (Traduzione di Martyn Lloyd-Jones, M.D., The Christian Warfare, The Banner of Truth Trust, 1976, p. 106).

Il comandamento di Cristo di “pregare e digiunare” dovrebbe essere messo in pratica non solo per cacciare i demoni, ma per ogni caso di conversione, soprattutto per i casi difficili, e in questi ultimi giorni ogni caso sempre essere difficile! Lloyd-Jones disse: “Anche in una breve possessione diretta si deve riconoscere che il nostro avversario, il diavolo [esercita] una tirannia e una potenza sopra molti. Dobbiamo capire che stiamo lottando per le nostre vite contro potenze tremende, siamo contro un avversario potente.”(Traduzione di Studies in the Sermon on the Mount, part 2, Eerdmans, 1987, p. 148).

Stiamo lottando una battaglia spiritual, e forze di Satana crescono sempre più forti. Preghiamo per la conversione dei perduti e non accade nulla. Nessuno viene sotto convinzione di peccato, nessuno sente il bisogno di Cristo, anzi si rifiutano di andare a Lui. Le menti degli uomini sono ottenebrate, tutto il loro intendimento per le cose spirituali è ottenebrato. Continuiamo a pregare, ma non accade ancora nulla. Pochissimi sono coloro che vengono in chiesa e rimangono. Vorremmo quasi molare, ma aspettate! C’è di più! Lloyd-Jones disse:

“Mi chiedo se ci siamo mai chiesti di considerare l’argomento del digiuno. Sembra che questo argomento sia escluso dalle nostre vite, e completamente fuori dall’intero pensiero Cristiano” (Traduzione di Studies in the Sermon on the Mount, part 2, p. 34).

Quando i fratelli Wesley hanno pregato e digiunato sono accadute molte cose. Charles è spesso eclissato da suo fratello, ma è riportato che quando Charles Wesley predicava vi erano numerosissime conversione. Si può sentire la potenza di Dio persino cantando gli inni di Charles Wesley!

Ha spezzato la potenza del peccato
   ha reso liberi i prigionieri;
il Suo Sangue può purificare il più terribile dei peccatori
   Il Suo Sangue è stato versato per me!

Gesù è il nome che scaccia via le nostre paure,
   che porta i nostri dolori,
musica per le orecchie del peccatore,
   Vita, salute e pace!
(Traduzione letterale del cantico “O For a Thousand Tongues to Sing”
      di Charles Wesley, 1707-1788;
      Sulla melodia di “O Set Ye Open Unto Me”).

Gesù, Amore dell’anima mia, fa che io possa stare sul tuo petto
   mentre le acque rumoreggiano, mentre la tempesta imperversa
Custodiscimi, o mio Salvatore finché passi la tempesta
   Guidami salvo fino al Cielo e ricevi l’anima mia!
(Traduzione letterale del cantico “Jesus, Lover of My Soul”
      di Charles Wesley, 1707-1788).

Sono inni meravigliosi di Charles Wesley!

Andiamo nel Libro di Isaia al capitolo 58, a pagina 888 della Bibbia Scofield. Isaia 58, versetto 6. Alzatevi in piedi mentre lo leggo.

“Il digiuno che io gradisco non è forse questo: che si spezzino le catene della malvagità, che si sciolgano i legami del giogo, che si lascino liberi gli oppressi e che si spezzi ogni tipo di giogo?” (Isaiah 58:6).

Potete sedervi. Per favore sottolineate questo versetto nelle vostre Bibbie. Questo versetto descrive correttamente come digiunare, inoltre mostra anche che tipologia di digiuno Dio vuole che i Cristiani facciano. Vorrei che lo memorizzaste. Questo sarà il nostro nuovo versetto a memoria: Isaia 58:6. Il digiuno secondo Dio deve:

(1) Spezzare le catene della malvagità
(2) Sciogliere legami del giogo [del peccato]
(3) Lasciare liberi gli oppressi
(4) Spezzare ogni tipo di giogo

Arthur Wallis disse: “Un digiuno può rafforzare l’intercessione [preghiera del guerriero] per mantenere la pressione fino a che il Nemico [Satana] è costretto ad allentare la sua presa al prigioniero. Ecco [come Dio dà] la liberazione dal potere di Satana” (Traduzione di Arthur Wallis, God’s Chosen Fast, 2011 edizione, p. 67). Vorrei che coloro che hanno memorizzato il versetto di Malachia memorizzino anche Isaia 58:6-

Avremo una altro giorno di digiuno n questa Chiesa domenica prossima. Vorrei lasciarvi dei suggerimenti s come farlo.


1.   Fate il digiuno in segreto (il più possibile). Non andate in giro a raccontare ad altri (anche ai parenti) che state digiunando.

2.   Trascorrete del tempo a leggere la Bibbia, leggete alcune parti del Libro degli Atti (preferibilmente l’inizio).

3.   Memorizzate Isaia 58:6 durante la domenica di digiuno.

4.   Pregate affinché Dio onori il digiuno rispondendo alle vostre preghiere.

5.   Pregate per la conversione di coloro che non sono salvati (nominate i loro nomi). Pregate affinché Dio compia per loro ciò che è scritto in Isaia 58:6.

6.   Pregate affinché color che sono presenti per la prima volta possano ritornare anche la prossima domenica. Pregare citando il nome di queste persone e possibile.

7.   Pregate affinché Dio mi mostri cosa predicare domenica prossima, sia la mattina che la sera.

8.   Pregate per gli inviti alle riunioni di preghiera che abbiamo (che abbiamo tre). Se siete interessati rivolgetevi a John Samuel Cagan.

9.   Bevete molta acqua, circa un bicchiere ogni ora. Potete bere un caffè per cominciare, se siete abituati a berlo ogni giorno. Non bevete bibite varie, o bibite energetiche.

10. Consultate un medico prima di digiunare se avete problemi di salute. (Potete rivolgervi al Dr. Kreighton Chan oppure alla Dr. Judith Cagan nella nostra chiesa.) Non digiunate se avete problemi gravi, come diabete e pressione alta, ma usate solamente la domenica di preghiera per queste richieste.

11. Cominciate il digiuno dopo la cena di venerdì. Non mangiate nulla dopo la cena del venerdì fino alle 5.30 di sabato sera.

12. Ricordatevi che la cosa più importante per pregare è per I giovani perduti della nostra Chiesa affinché siano convertiti, ma anche per coloro che entreranno durante questo tempo, affinché rimangano con noi permanentemente.


In realtà è il Signore Gesù che spezza le catene della malvagità, che spezza il fardello del peccato e rende liberi coloro che sono oppressi da Satana, e rompe ogni giogo demoniaco. È Gesù Cristo che compie quest’opera, ma noi dobbiamo pregare e digiunare a Dio affinché Gesù rilasci la potenza dello Spirito di Dio nella nostra chiesa, per darci salvezza e liberazione tra color che sono nuovi e perduti! Vi consegneremo una stampa di questo sermone da portare a casa, rileggetelo e seguire questi dodici pinti per il tempo in cui pregheremo sabato.

Ora, vorrei dire due parole per color che non sono stati ancora convertiti. Gesù Cristo è morto sulla croce per pagare la pena del tuo peccato, affinché tu non subissi il giudizio per il tuo peccato. Gesù è risorto fisicamente dalla morte, in carne e d ossa. Lo ha fatto per poterti dare vita eterna. Gesù è tornato in Cielo e siede alla destra di Dio nel terzo Cuelo. Puoi andare a Luiper fede ed Egli ti salverà dal peccato e dal giudizio! Dio ti benedica. Amen. Dr. Chan, per favore conducici in preghiera.

Qui sotto c’è un articolo in inglese sul manoscritto Sinaitico tratto da un post di “One Little Nail” dal blog “Puritan Board”, del 24 Dicembre 2013. http://www.puritanboard.com/showthread.php/81537-Sinaiticus-is-corrupt

Di seguito vi è il racconto di come Tischendorf ha trovato il Codex Sinatiticus:

“Nel 1844 mentre viaggiavo sotto il patrocinio di Federico Augusto re di Sassonia, alla ricerca di manoscritti, Tischendorf raggiunse il convento di Santa Caterina, sul Monte Sinai. Qui, osservando alcuni vecchi documenti in un cesto di carta pronto per essere bruciato, lo presi e scoprii che erano quarantatré fogli di pergamene della versione Septuaginta. Alcuni nemici in difesa della Bibbia King James hanno sostenuto che i manoscritti non sono stati trovati in un “ampio cesto”, ma non è così.” Questa è esattamente la descrizione che ha fatto Tischendorf. “Ho visto un largo e ampio cesto pieno di antiche pergamene, e il bibliotecario mi disse che altre erano già state date alle fiamme. Che sorpresa è stato trovare in quel mucchio di carte …” (Narrative of the Discovery of the Sinaitic Manuscript, p. 23) John Burgon, che era in vita quando Tischendorf ha scoperto il Codice Sinaitico e che ha anche visitato personalmente il Monastero di Santa Caterina per ricercare antichi manoscritti, ha certificato che i manoscritti “erano depositato in un grande cesto del Convento.” (Traduzione di The Revision Revised, 1883, pp. 319, 342)

Mi sembra che I monaci ortodossi hanno evidentemente deciso che le numerosi omissioni e le alterazioni del manoscritto lo rendevano inutile e lo avevano messo da parte dove è rimasto inutilizzato per secoli. Tuttavia Tischendorf lo ha promosso ampiamente e vigorosamente come il testo più accurato rispetto a ogni altro testo che supportava il Textus Receptus. Inoltre, ha sempre sostenuto che il manoscritto fosse del 4° secolo, ma non ha mai trovato una prova che lo datasse prima del dodicesimo secolo.

Considerate questi fatti e stranezze relatice al Codex Sinaiticus:

1.   Il codice Sinaitivo è stato scritto da tre scrii diversi e successivamente è stato corretto da altri. (Questa è la conclusione di un’indigine accurata di H.J.M. Milne e di T.C. Skeat del British Museum, pubblicato in Scribes and Correctors of Codex Sinaiticus, London, 1938.) Tischendorf stesso ha contato 14.800 correzioni in questo manoscritto (David Brown, The Great Uncials, 2000). Dr. F.H.A. Scrivener che ha pubblicato una collazione del Codice Sinaitico nel 1864 ha detto: “Il codice è ricoperto di alterazioni di correzioni di carattere correzionale riportati da almeno dieci diversi revisori, di cui alcuni di loro si sono sistematicamente diffusi in ogni pagina, altre volte di tanto in tanto, o in limitate porzioni separate dal manoscritto, molte di queste correzioni sono di un primo scrittore contemporaneo, ma la maggior parte appartengono a correzioni del sesto e settimo secolo.” Quindi è evidente che gli scribi dei secoli passati non abbiano considerato il codice Sinaitico come un testo puro. La motivazione per cui è venerato così tanto dalla moderna critica testuale rimane un mistero.

2.   Una grande trascuratezza viene mostrata nella copia e nella correzione. “Il codice Sinaitico abbonda di errori all’occhio e di penna senza precedenti, cosa piuttosto inusuale nei documenti di fondamentale importanza. In molte occasioni, 10, 20, 30, 40 parole mostrano importanti sviste. Lettere e parole, a volte anche frasi intere sono scritte due volte, o cominciate e subito cancellate, mentre il grave errore per cui una frase è omessa perché comincia con la stessa parola della frase precedente, si verifica non meno di 115 volte nel Nuovo Testamento.” (John Burgon, The Revision Revised) È chiaro che gli scribi che hanno copiato il codice Sinaitico non erano uomini fedeli a Dio e che non hanno trattato le Scritture con riverenza. Il numero totale di parole mancanti nei vangeli del codice Sinaiticus è 3.455 rispetto testo greco Receptus (Burgon, p. 75).

3.   Marco 16:9-20 è omesso nel Codex Sinaiticus, ma in origine c’era e poi è stato cancellato.

4.   Il codice Sinaitico contine anche i libri apocrifi (l’aggiunta di Esdra, Tobia, Giuditta, I e IV Maccabei, Sapienza, Ecclesiastico) più die scritti eretici: le epistole di Barnaba e del pastore Hermas. L’epistola apocrifa di Barnaba è piena di eresie e di allegorie fantasiose, ad esempio sostiene che Abramo conosceva il greco e che il battesimo è necessario per la salvezza. Il Pastore Hermas è uno scritto gnostico che presenta l’eresia che “Cristo Spirito” sia sceso su Gesù al battesimo.

5.   Infine il codice Sinaitico (insieme al Codice Vaticano) mostra chiaramente un’influenza gnostica. In Giovanni 1:18 “l’unigenito Figlio) è stato cambiato con “l’unigenito Dio,” perpetuando così l’antica eresia ariana che separava Gesù Cristo il Figlio da Dio Stesso, rompendo la chiara connessione tra “dio” di Giovanni 1:1 con il “Figlio” di Giovanni 1:18. Noi sappiamo che Dio non è unigenito, ma che il Figlio è stato unigenito nell’incarnazione.

Se questo sermone ti h portato benedizione puoi scrivere un’email al Dr. Hymers per dirglielo. Per favore scrivi da che paese vieni, l’email del Dr. Hymers è: rlhymersjr@sbcglobal.net (clicca qui). Puoi scrivere al Dr. Hymers in ogni lingua, ma se puoi scrivigli in inglese.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dott. Hymers ogni settimana su Internet all’indirizzo
www.realconversion.com cliccando sulla voce “Sermoni in italiano”.

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Scritture lette prima del sermone dal fratello Abel Prudhomme: Marco 9:17-29.
Assolo cantato prima del sermone da: Benjamin Kincaid Griffith:
“I Would Be True” (di Howard A. Walter, 1883-1918).