Print Sermon

Questi manoscritti e video sono disponibili per 116.000 computer in 215 paesi ogni mese all’indirizzo www.sermonsfortheworld.com. Molti guardano i nostri video su YouTube e poi visitano il nostro sito web, proprio perché ogni sermone rimanda da YouTube al nostro sito. YouTube porta a visitare il nostro sito. I manoscritti sono disponibili ogni mese in 34 lingue per migliaia di persone. I manoscritti non sono coperti da copyright, quindi anche altri predicatori possono utilizzarli senza permesso. Per le donazioni puoi cliccare qui per aiutarci in questa opera per diffondere il Vangelo in tutto il mondo, anche nei paesi Musulmani e Hindu.

Se vuoi scrivere al Dr. Hymers, indica per favore il tuo paese di provenienza, altrimenti non potrà risponderti. L’indirizzo email è rlhymersjr@sbcglobal.net.




ELEZIONE

ELECTION
(Italian)

A cura del Dr. R. L. Hymers, Jr.
by Dr. R. L. Hymers, Jr.

Sermone predicato presso il Tabernacolo Battista di Los Angeles
La mattina del giorno del Signore, 1 febbraio 2015
A sermon preached at the Baptist Tabernacle of Los Angeles
Lord’s Day Morning, February 1, 2015

“Gli stranieri, udendo queste cose, si rallegravano e glorificavano la Parola di Dio; e tutti quelli che erano ordinati a vita eterna, credettero.” (Atti 13:48).


Durante uno dei suoi viaggi Paolo e i suoi compagni arrivarono ad Antiochia, nella provincia Romana della Pisidia, ed entrarono in una sinagoga. I capi di quella sinagoga invitarono Paolo a parlare. Quando gli anziani dei Giudei arrivano ad Antiochia, chiesero come da costume di poter dire qualcosa. Volevano sentire qualcosa su quello che stava succedendo nel centro religioso di Gerusalemme. E questo diede a Paolo una grande opportunità di predicare. Paolo si alzò in piedi e cominciò a parlare. Egli raccontò la storia del popolo di Israele. Parlò della venuta di Gesù, della Sua morte sulla Croce e della Sua risurrezione dai morti. Quando paolo finì, alcuni dei Giudei e molti Gentili (stranieri) che si erano convertiti al Giudaismo furono molto interessati e vollero ascoltare di più sul Vangelo.

Il Sabato successivo quasi l’intera città accorse per sentir Paolo predicare la buona notizia della salvezza.

“Gli stranieri, udendo queste cose, si rallegravano e glorificavano la Parola di Dio; e tutti quelli che erano ordinati a vita eterna, credettero.” (Atti 13:48).

Letteralmente “e tutti quelli che erano prefissati a vita eterna credettero.” Dio scelse alcune di queste persone prima. Ora Dio li conduce a Cristo mediante la fede. Luca ha utilizzato la dorma passiva “erano ordinati” / “erano prefissati” per mostrare che Dio stava compiendo quest’opera. Solamente Dio può concedere la vita eterna. Questa è una delle dichiarazioni più chiare dell’opera sovrana di Dio per la salvezza dei epccattori. Dio scegli chi sarà salvato. Egli chiama. Egli attira e li converte. “Tutti quelli che erano ordinati/prefissati a vita eterna, credettero.” Il Dr. W. A. Criswell disse a proposito del nostro testo:

Coloro che non erano prefissati a vita eterna non hanno creduto. Coloro che sono eletti hanno creduto. (Traduzione letterale da “Election: God’s Sovereign Purpose Achieved”).

Non può essere più semplice di così! La dottrina dell’elezione è una dottrina della Bibbia. La si trova in tutta la Bibbia.

Possiamo leggere che Noè ha vissuto in un mondo di corruzione, di malcostume e di peccato abominevole. “Ma Noè trovò grazia agli occhi del SIGNORE.” (Genesi 6:8). Noè e la sua famiglia furono salvati dal Diluvio Universale perché Dio li scelse e li salvo per grazia. Questa è e elezione!

Leggiamo di Abramo, che è stato chiamato fuori da Ur dei Caldei, una delle città più idolatre del mondo antico. Dio chiamò Abramo fuori dall’idolatria e lo salvò e fece di lui una grande nazione. Questa è elezione!

Leggiamo di Lot che visse nella città indurita dal peccato di Sodoma. La città era condannata. Lot non aveva intenzione di lasciare la città,

“Ma egli indugiava; e quegli uomini presero per la mano lui, sua moglie e le sue due figlie, perché il SIGNORE lo voleva risparmiare; lo portarono via, e lo misero fuori della città.” (Genesi 19:16).

Questa è elezione! “Ma la moglie di Lot si volse a guardare indietro e diventò una statua di sale.” (Genesi 19:26). Perché ciò accadde alla moglie di Lot? Perché lei non era una degli eletti. Ecco perché morì!

Leggiamo dei figli di Israele in Egitto, in schiavitù. Dio mandò Mosè per liberarli. Nel pruno ardente nel deserto, Dio disse a Mosè:

“Sono sceso per liberarlo dalla mano degli Egiziani e per farlo salire da quel paese in un paese buono e spazioso, in un paese nel quale scorre il latte e il miele” (Esodo 3:8).

Questa è elezione! E questo viene insegnato ripetutamente in tutte le Scritture dell’Antico Testamento.

Al tempo del profeta Isaia la nazione di Israele era diventata idolatra e malvagia. A quel tempo il profeta Isaia disse:

“Se il SIGNORE degli eserciti non ci avesse lasciato un piccolo residuo, saremmo come Sodoma, somiglieremmo a Gomorra.” (Isaia 1:9).

Solamente il residuo fui salvato. Anche questa è elezione!

Nel Nuovo Testamento leggiamo ancora della grazia sovrana di Dio che elegge. In Romani possiamo leggere:

“Così anche al presente, c'è un residuo eletto per grazia. Ma se è per grazia, non è più per opere; altrimenti, la grazia non è più grazia. Che dunque? Quello che Israele cerca, non lo ha ottenuto; mentre lo hanno ottenuto gli eletti; e gli altri sono stati induriti” (Romani 11:5, 7).

In Efesini leggiamo:

“Avendoci predestinati nel suo amore a essere adottati per mezzo di Gesù Cristo come suoi figli, secondo il disegno benevolo della sua volontà, facendoci conoscere il mistero della sua volontà, secondo il disegno benevolo che aveva prestabilito dentro di sé, per realizzarlo quando i tempi fossero compiuti. Esso consiste nel raccogliere sotto un solo capo, in Cristo, tutte le cose: tanto quelle che sono nel cielo, quanto quelle che sono sulla terra. In lui siamo anche stati fatti eredi, essendo stati predestinati secondo il proposito di colui che compie ogni cosa secondo la decisione della propria volontà” (Efesini 1:5, 9-11).

In II Tessalonicesi leggiamo:

“Ma noi dobbiamo sempre ringraziare Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio fin dal principio vi ha eletti a salvezza mediante la santificazione nello Spirito e la fede nella verità. A questo egli vi ha pure chiamati per mezzo del nostro vangelo, affinché otteniate la gloria del Signore nostro Gesù Cristo.” (II Tessalonicesi 2:13-14).

Dio sceglie, Dio chiama e Dio elegge i Suoi. Non importa ciò che un politico possa dire, o ciò che dice la corte delle nazioni, o anche ciò che i terroristi musulmani dicono, Dio ha promesso la terra di Israele ad Abramo e alla sua discendenza per sempre. Questa terra appartiene a loro. Questo perché il proposito elettivo di Dio, Israele è stato disperso e deve ritornare nella terra che Dio ha dato loro. E non ci sono nazioni o terroristi capaci di impedirlo. Questa è elezione!

Alcuni dicono che se si crede nell’elezione non si guadagnano anime. Credo che si pensi ad alcuni Calvinisti moderni che non vincono anime. Ma il Dr. Martyn Lloyd-Jones disse che costoro non sono veri Calvinisti, anzi la loro fede è come una “filosofia.” Uomini che hanno veramente creduto nell’elezione sono stati tra i più grandi vincitori di anime per i secoli, Whitefield il potente evangelista, William Carey il missionario pioniere, Adoniram Judson il primo missionario americano, il ; Dr. David Livingstone l’apostolo dell’Africa e infine C. H. Spurgeon il più grande predicatore Battista di tutti i tempi, tutti costoro credevano nell’elezione!

Ho cominciato con questa Chiesa quarant’anni fa questo aprile. Non ho sempre creduto nell’elezione. Pensavo che tutto dipendesse da me. Mi ha quasi frantumato portare questo carico! Ma appena ho cominciato a vedere questa grande verità, della grazia elettrice di Dio, l’opera di evangelizzazione è diventata un piacere per me, come lo spero sia per te! Non puoi fallire! Andiamo per le strade e i centri commerciali di questa grande e malvagia città; un uomo di buon senno direbbe: “non farlo, non andrebbe fatto! Ognuno che porti in chiesa sparirà!” Ma questa è la voce del Diavolo! La Parola di Dio dice:

“E tutti quelli che erano ordinati a vita eterna, credettero.” (Atti 13:48).

Non possiamo fallire! L’elezione arriva e rimane! Gli eletti sono salvati! Vai fuori e portali con te! Fallo! Fallo! Fallo! E Cristo sarà glorificato in loro! Gli eletti saranno salvati! “Portali con te.” Cantiamo!

Porta con te, porta con te,
   porta con te gli uomini lontano dal campo del peccato,
portali con te portali con te
   Porta le anime erranti a Gesù.
(Traduzione letterale dell’inno “Bring Them In”
   di Alexcenah Thomas, 19th century).

Il Diavolo ti dirà: “Non ci sarà mai un risveglio! Ci hai già provato! Nona accadrà mai!” Ma nel proposito elettivo di Dio può accadere! E credo che accadrà! Dio può fare ciò che noi non possiamo fare! O Signore manda un risveglio, cantiamo!

Signore manda un risveglio
   Signore manda un risveglio
Signore manda un risveglio
   Comincia da me!

C’è un terribile avvertimento nella Bibbia che si applica noi oggi, ed è questo:

“Quello che Israele cerca, non lo ha ottenuto; mentre lo hanno ottenuto gli eletti; e gli altri sono stati induriti” (Romani 11:7).

“Quello” si riferisce alla salvezza, e il versetto si applica a noi nella nostra Chiesa.

Perché gli eletti lo ottengono? Bene, perché Dio ha dato loro orecchie per udire, e occhi per vedere. Loro ascoltano con attenzione i sermoni, vedono i propri peccati, credono in Cristo. Più semplice di così non può essere. “Gli altri sono stati induriti/accecati.” Spero che non sia vero per te, ma temo che possa esserlo. “Gli eltti lo hanno ottenuto, e gli altri sono stati induriti.”

Vedete, “gli altri” hanno già ascoltato tutto, ma hanno chiuso la propria mente alla salvezza. Hanno anche già visto il video del pastore Wurmbrand e delle cicatrici che gli sono state provocate con tizzoni roventi, perché è stato torturato per Cristo. Lo hanno già visto in precedenza. E nonostante lo abbiano visto, le loro menti sono chiuse. Non ascoltano, non pongono attenzione alle cose dette dal Pastore Wurmbrand! Hanno già ascoltato il Dr. Chan, molte volte. Hanno ascoltato la semplicità del suo cuore, ma l’onestà e la trasparente serietà dei suoi sermoni non li ha toccati. Lo hanno sentito predicare e pregare, ma le loro menti sono chiuse a ciò che dice. Mi hanno già ascoltato predicare, moltissime volte. Ma nessuna delle mie voci fragorose può penetrare nel loro muro di resistenza. Hanno già ascoltato le mie denunce e le mie suppliche. Ma i miei sermoni non li hanno scossi affatto. Le loro menti sono chiuse a ciò che predico.

Ma non così sono gli eletti. Quando ascoltano il pastore Wurmbrand nei suoi video, sono colpiti da stupore e meraviglia. Lo ascoltano come se fosse l’Apostolo Paolo, fresco di catene nel buio di una prigione romana. Ascoltano il Dr. Chan come se fosse Luca. Ascoltano il mio predicare come se io fossi Lutero, che proclama i terrori della legge di Dio, e la consolazione che si trova nelle ferite sanguinanti di Cristo.

“Quello che Israele cerca, non lo ha ottenuto; mentre lo hanno ottenuto gli eletti; e gli altri sono stati induriti” (Romani 11:7).

Prima di essere messo in isolamento il Pastore Wurmbrand ha potuto parlare ad altri prigionieri nel campo di concentramento Comunista. Un uomo di nome Stancu, gli disse:

[George] Bernard Shaw una volta disse che agli uomini vengono inculcati dei sentimenti così negativi sul Cristianesimo durante la loro infanzia che raramente ne colgono il vero senso (Traduzione di Richard Wurmbrand, In God’s Underground, Living Sacrifice Book Co., 2004 reprint, p. 120).

È successa la stessa cosa anche a te? Ti sono state inculcate delle cose negative? Hai ricevuto tante piccolo dosi di Cristianesimo che non puoi ricevere la realtà?

Per sperimentare una vera conversione devi vedere tutto con occhi nuovi e ascoltare tutto con occhi nuovi. Le verità che hai letto nella Bibbia ti appariranno così preziose. Il valore della tua anima, i peccati del tuo cuore, il terrore di un eternità lontana da Cristo, queste cose afferreranno la tua stessa anima in un modo nuovo, altrimenti non ci sarà salvezza.

Il Dr. Cagan e io abbiamo visto persone che non pensavamo nemmeno che sarebbero state salvate, tuttavia improvvisamente sono state consapevoli dei propri peccati e del male del loro cuore. Abbiamo visto uomini scoppiare in lacrime per i propri peccati. Li abbiamo visti credere in Cristo. Li abbiamo visti valicare il confine di questo mondo per incontrare Cristo mediante la fede nel regno spirituale. Razionalmente non si può spiegare questa fede improvvisa, questo incontro tra il divino e l’umano. Non è stato prodotto da qualcosa di speciale che abbiamo detto o fatto. Gli abbiamo detto le stesse parole che gli avremo detto già altre volte, ma improvvisamente Dio parla ai loro cuori. Si comprende la perversione della propria natura peccaminosa. Si corre a Cristo per fede. Si viene lavati dai propri peccati mediante il Suo Sangue. Si rinasce da Dio. Ora si è in Cristo Gesù. Questo è il miracolo della conversione. Questa è la meraviglia della salvezza. È questo il motivo per cui Cristo è venuto sulla terra per morire sulla Croce. Ecco perché ha versato il Suo Sangue, in modo che i tuoi peccati potessero essere lavati per sempre! Ecco perché Gesù è risorto fisicamente dalla morte, per darti la vita.

“Quello che Israele cerca, non lo ha ottenuto; mentre lo hanno ottenuto gli eletti; e gli altri sono stati induriti” (Romani 11:7).

Qualcuno potrebbe dire, “Pastore, non voglio essere indurito, voglio essere uno degli eletti.” Allora “impegnatevi sempre di più a render sicura la vostra vocazione ed elezione!” (II Pietro 1:10). Non rifiutare lo Spirito di Dio, lascia che penetri in te e ti riveli l’impurità e la falsità del tuo cuore. Non resistere allo Spirito di Dio mentre ti vuole condurre a Cristo. Arrenditi e fatti inondare dal Suo Sangue.

Mia madre è stata sempre con un piede dentro e uno fuori dalla Chiesa tantissime volte in tutta la sua vita. Non riusciva ad afferrare il Vangelo. Le sembrava strano ed estraneo alla sua mente. Era perduta. Poi ha sentito i miei due figli cantare nel giardino di casa nostra, avevano solamente sette anni, e li sentì cantare:

Sei stato lavato nel Sangue dell’Agnello?
I tuoi vestimenti sono senza macchia alcuna? Sono bianchi come la neve?
Sei stato lavato nel Sangue dell’Agnello?
   (Traduzione letterale “Are You Washed in the Blood?”
      di Elisha A. Hoffman, 1839-1929).

Lei mi fece alcuni comenti sul canto alcuni giorni dopo. Mi disse: “Che strana canzone per dei piccoli da cantare, Sei stato lavato nel Sangue? Che strana canzone!

Tuttavia, dopo breve tempo, non le sembrò più strano. È andata a Cristoed è stata convertita. Mi disse: “Adesso Gesù mi appare reale, Robert. Quando Egli è venuto da me, ha emanate un profumo fresco e pulito.” Non ho mai sentito nessuno dire una cosa del genere prima. Non l’ho mai letto altrove. Non conosco alcun altra persona che ha avuto la sua stessa esperienza di conversione. Questa è stata l’esperienza di mia madre, quando è andata a Gesù Cristo per fede. Lei è stata “lavata nel suangue dell’Agnello!”

Non devi aspettarti che la stessa esperienza capiti anche a te, quando vai a Gesù semplicemente per fede, anche tu sarai lavato nel Sangue dell’Agnello di Dio, che toglie I peccati del mondo. Anche se non avrai la stessa esperienza che lei ha avuto, Gesù promette: “Voi mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il vostro cuore” (Geremia 29:13). Quando credi in Gesù, ti verrà rivelato che sei uno degli eletti! Per favore Dr. Chan prega affinchè qualcuno creda in Gesù Cristo oggi.

(FINE DEL SERMONE)
Puoi leggere i sermoni del Dott. Hymers ogni settimana su Internet all’indirizzo
www.realconversion.com cliccando sulla voce “Sermoni in italiano”.

Puoi contattare via email il Dott. Hymers in inglese all’indirizzo:
 rlhymersjr@sbcglobal.net o puoi contattarlo scrivendo all’indirizzo:
P.O. Box 15308, Los Angeles, CA 90015;
puoi telefonargli al numero: 001 (818)352-0452.

Questi sermoni sono senza diritto d’autore e possono essere utilizzati senza permesso
del dott. Hymers Invece tutti i video messaggi del dott. Hymers sono coperti da
copyright e possono essere utilizzati solamente con il permesso dell’autore.

Scritture lette prima del sermone dal fratello Abel Prudhomme: Atti 13:44-48.
Assolo cantata prima del sermone da. Benjamin Kincaid Griffith:
“I’ve Found a Friend” (di James G. Small, 1817-1888).